Takashi Mizutani

[Milano] Rubata De Rosa Carbon Pro Cyclocross

18 posts in this topic

Oggi hanno rubato la bici di un mio compagno di università all'interno della Bocconi.

Era legata a una griglia di metallo che hanno tagliato.

 

10011461_10152242168731405_1643839450_n.

 

 

La bici è una De Rosa Ciclocross che il mio amico usava in gara quando era in nazionale juniores del Lussemburgo, quindi ha parecchio valore affettivo. Un particolare riconoscibile della bici è che il suo nome (Thomas Berns) è stampato sulla forcella.

 

Le uniche foto che mi ha passato sono queste: 

 

10003886_10152242165506405_1557930384_n.

 

63272_163895320320948_6421292_n.jpg

 

165540_163895360320944_494639_n.jpg

 

Se potete tenere gli occhi aperti sarebbe fantastico, e visto che non sono molto pratico di queste cose mi potreste dire in quali giorni si tengono i mercatini di bici rubate e dove?

 

Per qualsiasi cosa, il numero del mio amico è: 348 8743323

 

 

Grazie a tutti.

Edited by Takashi Mizutani (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dispiace, ma gesùcristo non puoi lasciare per strada una bici del genere legata a quella struttura!

 

Occhi aperti da parte mia.

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma anche lui però .... Un DEROSA legato così ....

Come lo chiamano ? Furbo :)

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seriamente, era legato SOLO a quel filino?!

 

dispiace..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ragazzi, anch'io non l'avrei legata lì (e infatti la mia la lego sempre a 10 metri di distanza da lì a un palo di sostegno), però dispiace lo stesso e ho scritto qui nella speranza che si possa fare qualcosa per ritrovarla.

Edited by Takashi Mizutani (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ragazzi, anch'io non l'avrei legata lì (e infatti la mia la lego sempre a 10 metri di distanza da lì a un palo di sostegno), però dispiace lo stesso e ho scritto qui nella speranza che si possa fare qualcosa per ritrovarla.

io non so molto di mercatini, però di solito bici così è difficile finiscano lì...

 

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

dai c'è il valore affettivo... non facciamo troppo i polemici, si ha fatto la cazzata ma è sempre amaro per tutti

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ragazzi, anch'io non l'avrei legata lì (e infatti la mia la lego sempre a 10 metri di distanza da lì a un palo di sostegno), però dispiace lo stesso e ho scritto qui nella speranza che si possa fare qualcosa per ritrovarla.

io non so molto di mercatini, però di solito bici così è difficile finiscano lì...

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

dai c'è il valore affettivo... non facciamo troppo i polemici, si ha fatto la cazzata ma è sempre amaro per tutti

Chiaro chiaro, infatti speriamo di ritrovarla! È molto riconoscibile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

Grazie per avere espresso questo luogo comune, se ne sentiva proprio la mancanza. Edited by Takashi Mizutani (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

Grazie per avere espresso questo luogo comune, se ne sentiva proprio la mancanza.

 

Ho specificato che mi dispiace e sono il primo a sbattermi per recuperare una bici rubata a Milano, più di una volta mi sono mosso in prima persona, ma la foto di quel filo interdentale tagliato parla da sè.

Io come tanti altri qui dentro sono così legato alle mie bici che faccio persino fatica a venderle, per i sacrifici che faccio. 

Non credo di aver scritto un'eresia, vista la cura con cui la bici era legata.

Se ti ho offeso scusami.

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

Grazie per avere espresso questo luogo comune, se ne sentiva proprio la mancanza.

Ho specificato che mi dispiace e sono il primo a sbattermi per recuperare una bici rubata a Milano, più di una volta mi sono mosso in prima persona, ma la foto di quel filo interdentale tagliato parla da sè.

Io come tanti altri qui dentro sono così legato alle mie bici che faccio persino fatica a venderle, per i sacrifici che faccio. 

Non credo di aver scritto un'eresia, vista la cura con cui la bici era legata.

Se ti ho offeso scusami.

 

Se leggo qualche più in basso, vedo che è stata rubata una bici a Bologna il cui proprietario scrive:

 

l'alman è la terza fissa che mi rubano in 3 anni. ma ha un valore (affettivo e non solo) enorme.

è il telaio 001di un grandissimo telaista, seppure ancora poco conosciuto. e io ho il suo primo telaio  "ufficiale". l'abbiamo discusso, alman mi ha proposto, spiegato, insegnato, abbiamo guardato, pensato etc... l'ho visto nascere dall'autocad, passando alla ricerca e acquisto dei tubi, l'ho vista crescere sotto il cannello giovane ma sapiente di Alman passo dopo passo. ho visto Alman limare saldature per oreeeeeeee

io amo quella bici più di chiunque altro. il tubo verticale è tagliato all'altezza del reggisella al millimetro sul mio cazzo di cavallo. è la MIA bici, è solo mia e di Alman.

Per poi scoprire che:

 

2 minuti slegata nel cortile in pieno giorno... tornando a casa da un giretto incontro sotto casa la mia coinquilina che portava fuori il mio cane, non avevo il lock, appoggio la bici in cortile e  facciamo il giro dell'isolato... dico: "dai va che ho la bici in cortile slegata ci manca che me la rubano". leggerezza fatale. non perdonano cazzo.

Stando a quello che dici tu, non gliene fregava nulla della sua bici visto che l'ha addirittura lasciata slegata. Permettimi di dubitare di questo.

Per il resto, non mi hai offeso, ma mi dà fastidio l'atteggiamento diffuso su questo forum contro chi si può permettere di comprare quello che gli piace, vedi anche un altro sempre in questa sezione in cui si esulta per una bici rubata ad una persona solo perché magari guadagna più della media degli utenti del forum.

Un furto è sempre un furto, che sia ai danni di uno ricco o di uno povero non dovrebbe fare differenza, ma su questo forum evidentemente la fa.

Edited by Takashi Mizutani (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

dispiace a tutti. poi  le battute si fanno eh.

la gente in giro ha gli occhi aperti... voi adesso cercate di battere i mercatini. se vi ca bene la trovate.

e cmq se è rimasta a milano prima o poi salta fuori ;)

PEACE

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il 90% dei bocconiani una bici così vale come una Graziella per i comuni mortali.

Dispiace, ma sveglia!

Grazie per avere espresso questo luogo comune, se ne sentiva proprio la mancanza.Ho specificato che mi dispiace e sono il primo a sbattermi per recuperare una bici rubata a Milano, più di una volta mi sono mosso in prima persona, ma la foto di quel filo interdentale tagliato parla da sè.

Io come tanti altri qui dentro sono così legato alle mie bici che faccio persino fatica a venderle, per i sacrifici che faccio.

Non credo di aver scritto un'eresia, vista la cura con cui la bici era legata.

Se ti ho offeso scusami.

Se leggo qualche più in basso, vedo che è stata rubata una bici a Bologna il cui proprietario scrive:

l'alman è la terza fissa che mi rubano in 3 anni. ma ha un valore (affettivo e non solo) enorme.

è il telaio 001di un grandissimo telaista, seppure ancora poco conosciuto. e io ho il suo primo telaio "ufficiale". l'abbiamo discusso, alman mi ha proposto, spiegato, insegnato, abbiamo guardato, pensato etc... l'ho visto nascere dall'autocad, passando alla ricerca e acquisto dei tubi, l'ho vista crescere sotto il cannello giovane ma sapiente di Alman passo dopo passo. ho visto Alman limare saldature per oreeeeeeee

io amo quella bici più di chiunque altro. il tubo verticale è tagliato all'altezza del reggisella al millimetro sul mio cazzo di cavallo. è la MIA bici, è solo mia e di Alman.

Per poi scoprire che:

2 minuti slegata nel cortile in pieno giorno... tornando a casa da un giretto incontro sotto casa la mia coinquilina che portava fuori il mio cane, non avevo il lock, appoggio la bici in cortile e facciamo il giro dell'isolato... dico: "dai va che ho la bici in cortile slegata ci manca che me la rubano". leggerezza fatale. non perdonano cazzo.

Stando a quello che dici tu, non gliene fregava nulla della sua bici visto che l'ha addirittura lasciata slegata. Permettimi di dubitare di questo.

Per il resto, non mi hai offeso, ma mi dà fastidio l'atteggiamento diffuso su questo forum contro chi si può permettere di comprare quello che gli piace, vedi anche un altro sempre in questa sezione in cui si esulta per una bici rubata ad una persona solo perché magari guadagna più della media degli utenti del forum.

Un furto è sempre un furto, che sia ai danni di uno ricco o di uno povero non dovrebbe fare differenza, ma su questo forum evidentemente la fa.

Dai la bici di colombo è una altra cosa... una cinelli con componenti cinelli montata con un gruppo che gli avranno regalato... non credo avrá problemi a farsene un altra uguale ;)

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mia moglie mi ha regalato un orologio di valore, me lo rubassero mi dispiacerebbe eccome. Eppure io non ho tirato fuori una lira. Potrei ricomprarlo ma non sarebbe più quello.

La cosa importante non è il valore dell'oggetto o la possibilità di ricomprarne uno uguale ma il fatto che ti abbiano rubato QUELLA cosa, cioè esattamente QUELLA con cui hai vissuto momenti ed emozioni, i ricordi le emozioni i momenti passati/vissuti non sono strettamente legati al conto in banca.

7 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.