Jombe

Saldatura Mig

10 posts in this topic

Apro un topic in cerca di una risposta che non ho trovato altrove.

Ho sempre saputo di telai saldati con la torcia ossiacetilenica o saldati al tig, ma non ho mai sentito di telai saldati a mig (o mag).

C'è un motivo a tutto ciò? Qualcuno potrebbe spiegarmene le ragioni tecniche?

Ringrazio anticipatamente per la risposta e mi scuso per il rompimento di balle per i tag che verranno (siete i primi che mi son venuti in mente che potrebbero rispondermi) @round @fraccazzo @ArtiGiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti dico la mia,

il motivo non lo so, quando c'è stato da decidere ci ho pensato, anche perchè informandomi, da quello che ho trovato in giro, è saltato fuori che i saldatori MIG son stati fatti anche per costi contenuti della saldatrice rispetto al TIG.

Poi ho saputo che la qualità delle saldature non era paragonabile e quindi nada.

@fraccazzo, poi, parlando coi maestri del corso TIG ha saputo che i nuovi MIG pulsati sono delle bombe...ma costano un occhio della testa.

Non ho mai chiesto a @round ma sarei curiosissimo di sentire cos'ha da dire.

Non so se sono mai stati fatti test a riguardo...ma sarebbe interessante.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apro un topic in cerca di una risposta che non ho trovato altrove.

Ho sempre saputo di telai saldati con la torcia ossiacetilenica o saldati al tig, ma non ho mai sentito di telai saldati a mig (o mag).

C'è un motivo a tutto ciò? Qualcuno potrebbe spiegarmene le ragioni tecniche?

Ringrazio anticipatamente per la risposta e mi scuso per il rompimento di balle per i tag che verranno (siete i primi che mi son venuti in mente che potrebbero rispondermi) @round @fraccazzo @ArtiGiano

Il MiG è ampiamente usato con l'alluminio, anche in fascia alta. Per l' acciaio solo sulla gamma molto bassa, gli spessori bassi non sono il punto forte del MiG.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ad entrambi per le spiegazioni. Però mi sorge un altra curiosità in rapporto alla risposta di @round. Sull'alluminio dici che è ampiamente usato. Cosa ne permette l'utilizzo? Nella mia ignoranza immagino che anche i tubi di alluminio siano abbastanza fini, oltre ad avere un punto di fusione più basso rispetto all'acciaio. Non dovrebbe seere quindi più difficile sull'alluminio che sull'acciaio? A meno che dipenda dal materiale del filo di fusione...ma anche quì son ignorante! Pure curiosità!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ArtiGiano credi che con un mig pulsato sia possibile regolare meglio la "potenza" del saldatore ed arrivare a saldare anche i tubi fini dei telai? Anche se dati i costi alti del mig pulsato forse resta più conveniente il tig.

Ma soprattutto, è più facile imparare a saldare a tig o a mig?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ArtiGiano credi che con un mig pulsato sia possibile regolare meglio la "potenza" del saldatore ed arrivare a saldare anche i tubi fini dei telai? Anche se dati i costi alti del mig pulsato forse resta più conveniente il tig.

Ma soprattutto, è più facile imparare a saldare a tig o a mig?

 

Devo ancora imparare il TIG...hahahahaha

No a parte gli scherzi, onestamente non so proprio, mai provato un MIG e non conosco la tecnologia.

Insisti su @round che ne sa a pacchi...hahahahah

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ArtiGiano credi che con un mig pulsato sia possibile regolare meglio la "potenza" del saldatore ed arrivare a saldare anche i tubi fini dei telai? Anche se dati i costi alti del mig pulsato forse resta più conveniente il tig.

Ma soprattutto, è più facile imparare a saldare a tig o a mig?

Mig è sicuramente la più facile, poi viene l'elettrodo ed infine il tig. Quella a fiamma fa storia a sé.

Il mig va bene se devi fare lavori lunghi, saldare di continuo, il 90% dei lavori di carpenteria metallica qui a prato (telai per macchine tessili soprattutto) è fatto a mig. Saldi roba grossa, rarissimo scendere sotto il 1, forse 0,8 è il più piccolo che ho visto. Ma per questi spesori usi il tig.

Rispetto al tig lavori sempre con una sola mano, ed è comodo. Devi essere bravo a dosare la fuoriuscita di filo e la corrente, poi però vai via liscio.

Con il tig lavori più lentamente, e de usi materiale d'apporto hai entrambe le mani occupate, te ne servirebbe un'altra per la maschera! Fortuna ci sono quelle elettroniche.

Edited by Righe (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate i nuovi Gazzetta,

Con le nuove macchine Mig pulsato hai una resa estetica pari al tig (non il tig di Round...il tig di uno bravo diciamo )

Ma ci impieghi metà del tempo.

Me l'aveva proposta il rappresentante Selco, ma si partiva da 8000 euro....sai com'è :D

Comunque si, ste macchine nuove vanno anche sui 7/10

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate i nuovi Gazzetta,

Con le nuove macchine Mig pulsato hai una resa estetica pari al tig (non il tig di Round...il tig di uno bravo diciamo )

Ma ci impieghi metà del tempo.

Me l'aveva proposta il rappresentante Selco, ma si partiva da 8000 euro....sai com'è :D

Comunque si, ste macchine nuove vanno anche sui 7/10

cioè i gazzetta son saldati mig? notizie certe?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.