cinas

importanza di alcuni componenti

24 posts in this topic

scusate l'ingenuità, ma mentre mi è chiara l'importanza assoluta (e la conseguente differenza fra un pezzo economico e uno di livello) per telai, forcelle, ruote, manubri e selle, per dire i primi chemi vengono in mente, mi sfugge quale sia l'esigenza di avere un reggisella e una pipa di particolare pregio, peso ed estetica a parte. 

voglio dire, basta che tengano, no? dove sbaglio?

 

(nella mia bici di prossima presentazione, il reggidella e la pipa sono volgari no brand. voglio una scusa per poterli sostituire con dei pezzi BLB. sono quindi.ammesse e attese risposte del tipo "coglione, il reggisella economico non ammortizza la spinta vettoriale rendendo l'obliquo poco inferdibile/ troppo inferdibile,  poco cricchibile/ troppo cricchibile, con conseguente grave penalizzazione di performance).

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi viene da dire: con tutti i pezzi pregiati usati (Campagnolo, 3ttt, itm, etc) che abbiamo la fortuna di trovare facilmente qui in italia perchè mai acquistare prodotti nuovi ma anonimi e mediocri dai polacchi di BLB?

Edited by garjo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi viene da dire: con tutti i pezzi pregiati usati (Campagnolo, 3ttt, itm, etc) che abbiamo la fortuna di trovare facilmente qui in italia perchè mai acquistare prodotti nuovi ma anonimi e mediocri dai polacchi di BLB?

la motivazione è precisa: gli altri pezzi sono già BLB, però, vabbè, per venirti incontro posso mettere anche campagnolo.

però dai cosa intendi per "mediocri"? Qual è la differenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel senso che allo prezzo di una pesantissima piega blb trovi una piega 3ttt degli anni 90 (top di gamma a suo tempo) in alluminio aeronautico, piu' leggera di molte pieghe in carbonio attuali.. questo e' solo un esempio

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://bricklanebikes.co.uk/

 

questo lo devi pur pagare rispetto ai no brand, nel senso, il marketing si paga...

 

quando ho comprato una pipa per un amico, mi hanno proposto la blb e una no brand, a vederle erano identiche (almeno la conformazione), peccato che la blb costava il doppio... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tipo di materiale,tipo di lavorazione, resistenza, rigidezza....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tipo di materiale,tipo di lavorazione, resistenza, rigidezza....

 

ma rigidezza della pipa??? ma davvero uno se ne accorge? e la resistenza, dove si vede  - pedalando  - la differenza? 

 

il peso, ok, quello lo capisco (anche se per me, che peso 95 kg e che viaggio sempre con uno zainetto con dentro l'impossibile, è veramente indifferente).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè spendere di più per un prodotto mediocre made in taiwan quando puoi prendere per meno un prodotto made in italy di qualità superiore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Tipo di materiale,tipo di lavorazione, resistenza, rigidezza....

 

ma rigidezza della pipa??? ma davvero uno se ne accorge? e la resistenza, dove si vede  - pedalando  - la differenza? 

 

il peso, ok, quello lo capisco (anche se per me, che peso 95 kg e che viaggio sempre con uno zainetto con dentro l'impossibile, è veramente indifferente).

 

Si è passati dalla pipa allo stem proprio per aumentare la rigidezza della zona forcella/manubrio quindi dipenderà dalla sensibilità di ognuno accorgersene o meno, ma le differenze anche se minime ci sono

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Tipo di materiale,tipo di lavorazione, resistenza, rigidezza....

 

ma rigidezza della pipa??? ma davvero uno se ne accorge? e la resistenza, dove si vede  - pedalando  - la differenza? 

 

il peso, ok, quello lo capisco (anche se per me, che peso 95 kg e che viaggio sempre con uno zainetto con dentro l'impossibile, è veramente indifferente).

 

Si è passati dalla pipa allo stem proprio per aumentare la rigidezza della zona forcella/manubrio quindi dipenderà dalla sensibilità di ognuno accorgersene o meno, ma le differenze anche se minime ci sono

 

ah, ok. 

però su una pipa corta, pedalando in città... non so, eh, probabilmente è che sono grezzo e non me ne accorgo. 

 

e il reggisella ?

(oh, non è polemica, è per imparare)

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://bricklanebikes.co.uk/

 

questo lo devi pur pagare rispetto ai no brand, nel senso, il marketing si paga...

 

quando ho comprato una pipa per un amico, mi hanno proposto la blb e una no brand, a vederle erano identiche (almeno la conformazione), peccato che la blb costava il doppio... 

costa il doppio senza poterselo permettere peraltro.. cioè BLB al massimo possono essere attrattivi per chi vuole componenti colorati o pezzi pseudopista (pipe negative e pieghe pista) senza svenarsi con nitto, 3ttt e cinelli.

Edited by garjo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Tipo di materiale,tipo di lavorazione, resistenza, rigidezza....

 

ma rigidezza della pipa??? ma davvero uno se ne accorge? e la resistenza, dove si vede  - pedalando  - la differenza? 

 

il peso, ok, quello lo capisco (anche se per me, che peso 95 kg e che viaggio sempre con uno zainetto con dentro l'impossibile, è veramente indifferente).

 

Si è passati dalla pipa allo stem proprio per aumentare la rigidezza della zona forcella/manubrio quindi dipenderà dalla sensibilità di ognuno accorgersene o meno, ma le differenze anche se minime ci sono

 

ah, ok. 

però su una pipa corta, pedalando in città... non so, eh, probabilmente è che sono grezzo e non me ne accorgo. 

 

e il reggisella ?

(oh, non è polemica, è per imparare)

 

Stessa cosa:materiali diversi hanno pesi diversi, resistenze diverse e costi diversi

Poi non penso che per un uso cittadino la cosa non cambi molto tra un componente e l'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè spendere di più per un prodotto mediocre made in taiwan quando puoi prendere per meno un prodotto made in italy di qualità superiore?

perché - ammesso che lo faccia - così è tutta montata BLB. il punto è un altro, però: per uso intenso ma cittadino, fino a che punto è importante la qualità di pipa e reggisella? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

a parita' di prezzo la qualita' sarebbe da preferire, anche nell'ottica di una maggiore rivendibilita'

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Perchè spendere di più per un prodotto mediocre made in taiwan quando puoi prendere per meno un prodotto made in italy di qualità superiore?

perché - ammesso che lo faccia - così è tutta montata BLB. il punto è un altro, però: per uso intenso ma cittadino, fino a che punto è importante la qualità di pipa e reggisella? 

 

 

io punto a prendere il meglio dato il mio budget. Se pesi un quintale e spingi parecchio la differenza la senti eccome.

 

Ad esempio una pipa in acciaio 3tt NON flette e la trovi a poco (3ttt pro chrome)

 

Non credo si possa dire lo stesso delle anonime pipe BLB, senza nulla togliere a loro eh.

Edited by Luc (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.