45 posts in this topic

Mi sono girato e ho visto questa merda che tirava giù ciclisti come birilli. Come durante una CM in Sudamerica qualche anno fa.

Ma, pd, come cazzo si fa? Sent from outer space

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son curioso di una cosa. Uno si prende un auto del genere perché? non ditemi questioni di ecologia perché allora non ha senso prendersela con dei ciclisti

se non sbaglio era quella del car sharing ca2go

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrivano i primi commenti all'articolo...mmmh 

 

"

Forse i ciclisti non stanno molto simpatici, e in questo caso l'investitore non è dotato di un Hummer, ma di un mezzo ultra ecologico tanto caro ai verdi ecologisti. Eppure i milanesi si sono stufati di vedersi sfrecciare i ciclisti sui marciapiedi (che sono riservati ai pedoni o al massimo ai ragazzini con la bici, ma sono tollerati questi ultimi), passano regolarmente col rosso, perché evidentemente vogliono anche il semaforo per "ciclisti", non si fermano agli stop, vanno in contromano (si, anche in Corso Europa), viaggiano spesso senza luci, non rispettano il dare la precedenza, e sono molto maleducati proprio con i pedoni, i quali si devono spostare per lasciarli passare quando sono sui marciapiedi, pena anche insulti o minacce. Mi spiace ma così non avranno nessun supporto, e infatti si vede dai numeri, nessuno partecipa a queste manifestazioni, che per lo più vengono enfatizzate dagli articoli di giornale, altrimenti non se le filerebbe nessuno.

"

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrivano i primi commenti all'articolo...mmmh 

 

"

Forse i ciclisti non stanno molto simpatici, e in questo caso l'investitore non è dotato di un Hummer, ma di un mezzo ultra ecologico tanto caro ai verdi ecologisti. Eppure i milanesi si sono stufati di vedersi sfrecciare i ciclisti sui marciapiedi (che sono riservati ai pedoni o al massimo ai ragazzini con la bici, ma sono tollerati questi ultimi), passano regolarmente col rosso, perché evidentemente vogliono anche il semaforo per "ciclisti", non si fermano agli stop, vanno in contromano (si, anche in Corso Europa), viaggiano spesso senza luci, non rispettano il dare la precedenza, e sono molto maleducati proprio con i pedoni, i quali si devono spostare per lasciarli passare quando sono sui marciapiedi, pena anche insulti o minacce. Mi spiace ma così non avranno nessun supporto, e infatti si vede dai numeri, nessuno partecipa a queste manifestazioni, che per lo più vengono enfatizzate dagli articoli di giornale, altrimenti non se le filerebbe nessuno.

"

 

Io ve l'avevo detto di NON leggere il corriere.

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

arrivano i primi commenti all'articolo...mmmh 

 

"

Forse i ciclisti non stanno molto simpatici, e in questo caso l'investitore non è dotato di un Hummer, ma di un mezzo ultra ecologico tanto caro ai verdi ecologisti. Eppure i milanesi si sono stufati di vedersi sfrecciare i ciclisti sui marciapiedi (che sono riservati ai pedoni o al massimo ai ragazzini con la bici, ma sono tollerati questi ultimi), passano regolarmente col rosso, perché evidentemente vogliono anche il semaforo per "ciclisti", non si fermano agli stop, vanno in contromano (si, anche in Corso Europa), viaggiano spesso senza luci, non rispettano il dare la precedenza, e sono molto maleducati proprio con i pedoni, i quali si devono spostare per lasciarli passare quando sono sui marciapiedi, pena anche insulti o minacce. Mi spiace ma così non avranno nessun supporto, e infatti si vede dai numeri, nessuno partecipa a queste manifestazioni, che per lo più vengono enfatizzate dagli articoli di giornale, altrimenti non se le filerebbe nessuno.

"

 

Io ve l'avevo detto di NON leggere il corriere.

 

 

roba da pazzi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima regola di internet: mai leggere i commenti del corriere.it

 

 

 

Dispiace per quel che è successo, per fortuna stanno tutti bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites
arrivano i primi commenti all'articolo...mmmh " Forse i ciclisti non stanno molto simpatici, e in questo caso l'investitore non è dotato di un Hummer, ma di un mezzo ultra ecologico tanto caro ai verdi ecologisti. Eppure i milanesi si sono stufati di vedersi sfrecciare i ciclisti sui marciapiedi (che sono riservati ai pedoni o al massimo ai ragazzini con la bici, ma sono tollerati questi ultimi), passano regolarmente col rosso, perché evidentemente vogliono anche il semaforo per "ciclisti", non si fermano agli stop, vanno in contromano (si, anche in Corso Europa), viaggiano spesso senza luci, non rispettano il dare la precedenza, e sono molto maleducati proprio con i pedoni, i quali si devono spostare per lasciarli passare quando sono sui marciapiedi, pena anche insulti o minacce. Mi spiace ma così non avranno nessun supporto, e infatti si vede dai numeri, nessuno partecipa a queste manifestazioni, che per lo più vengono enfatizzate dagli articoli di giornale, altrimenti non se le filerebbe nessuno. "
Io ve l'avevo detto di NON leggere il corriere.
L'articolo del corriere l'ho trovato equilibrato. Il problema sono i lettori che commentano (a parte @extra) Sent from outer space
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrivano i primi commenti all'articolo...mmmh

"

Forse i ciclisti non stanno molto simpatici, e in questo caso l'investitore non è dotato di un Hummer, ma di un mezzo ultra ecologico tanto caro ai verdi ecologisti. Eppure i milanesi si sono stufati di vedersi sfrecciare i ciclisti sui marciapiedi (che sono riservati ai pedoni o al massimo ai ragazzini con la bici, ma sono tollerati questi ultimi), passano regolarmente col rosso, perché evidentemente vogliono anche il semaforo per "ciclisti", non si fermano agli stop, vanno in contromano (si, anche in Corso Europa), viaggiano spesso senza luci, non rispettano il dare la precedenza, e sono molto maleducati proprio con i pedoni, i quali si devono spostare per lasciarli passare quando sono sui marciapiedi, pena anche insulti o minacce. Mi spiace ma così non avranno nessun supporto, e infatti si vede dai numeri, nessuno partecipa a queste manifestazioni, che per lo più vengono enfatizzate dagli articoli di giornale, altrimenti non se le filerebbe nessuno.

"

 

Io ve l'avevo detto di NON leggere il corriere.

 

L'articolo del corriere l'ho trovato equilibrato.

Il problema sono i lettori che commentano (a parte @extra)

Sent from outer space

 

concordo, è quello che sostenevo/vaticinavo (non che ci volesse un genio) all'inizio di questo thread

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire provo disagio, nel leggere i commenti del corriere, per due ragioni: infatti se mi fanno orrore i commenti contro i ciclisti,  quelli contro l'automobilsta mi lasciano quantomeno perplesso.

I commenti del corriere sono ormai o di persone che vorrebbero far fuori tutti quelli che non gli stanno bene (w l'uganda che arresta i culattoni, w i suv che stirano i ciclisti che sfrecciano sul marciapiede, w le barche sfondate che fanno affondare i clandestini), oppure di persone che vorrebbero uccidere o rovinare a vita tutti coloro che hanno sbagliato (w le centraline elettriche che fulminano i ladri di rame, carcere a vita per chi ruba, pena di morte per questo e quello, sequestro di tutti i beni per chi non fa uno scontrino).
Ora, a me che non mi facciano lo scontrino fa saltare i nervi, che molti politici rubino mi fa orrore, e ritengo che chi cerca di stendere i ciclisti a una critical debba essere punito in modo severo. Severo, ma proporzionato.

Detto questo, non mi diverte per nulla questa marmaglia di assatanati vendicatori con la bava alla bocca e i forconi in mano che fino a ieri, dato che nell'allegro sistema italiota c'era da far soldi, stavano zitti, e ora che soldi non ce ne sono più cercano capri espiatori da appendere al primo palo.
No, non va bene. Non vanno bene le punizioni "esemplari": le punizioni, in un paese di sani di mente, devono essere certe, devono seguire processi con tempi ragionevoli, ed essere proporzionate.
 

Edited by oromisso (see edit history)
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

e questo?

 

 
limor21 DICEMBRE 2013 | 20.37

I ciclisti non sono i padroni della cittá, non possono bloccare il traffico con i loro cortei in pieno periodo natalizio. Vuoi andare in bici? Vai sulle numerose piste ciclabili a disposizione. Lasciamo per favore il centro cittá alle auto. Grazie.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono fuori casa e non ho qui le mie credenziali di accesso a molti portali. Quindi nulla di mio c'è scritto sulla vicenda finora oltre a questo.

 

Visto tutto proprio da affianco/dietro.

Il masticatore di gomma al volante si è fatto contromano tutta la via di accesso alla piazza, fino ad entrare nel gruppo quando si è trovato in una sola corsia. Prima sportellando bici a destra e sinistra per farsi largo, fino a buttare giù delle persone quando troppi davanti a lui.

Come scritto da altri, altrove, bene per lui e per noi che c'erano i vigili vicino e che altri dei "nostri" hanno chiamato subito ordine, perchè altri 30 secondi e per quello si sarebbe messa veramente molto male.

Nel video di radiobici sono quello subito dopo la macchinetta, panta neri e giacca verde.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma dico io una volta tanto che si poteva menare uno per un'ottimo motivo i ciclisti lo proteggono ......

ma almeno sfasciare la macchina dargli fuoco non so cose del genere 

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito perché bisogna proteggere uno che ha appena investito di proposito tre persone in bici.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.