Velòs

Binomio bicicletta=povertà

125 posts in this topic

Ieri è capitato un fatto curioso a mia moglie. Stava parlando con una sua collega sulle varie spese (IMU, mutuo, cagate varie) quando un'altra collega è uscita con un meraviglioso:

 

"Eh lo so che te e tuo marito siete poveri, venite al lavoro in bicicletta"

 

Io ora lo so che c'è la crisi, che ci stiamo impoverendo (soprattutto culturalmente), ma da quando in qua l'idea di muoversi in bicicletta è sinonimo di povertà? Ovviamente il fatto di risparmiare i soldi di benzina, assicurazione e mazzi vari ha pesato sulla scelta mia e di mia moglie, ma se andare in bici non ti piace, anche se ti fa risparmiare cinquemila euro l'anno, non ci vai.

 

Conosco molte persone con in mano un SUV da centomilionidimilioni di cavalli che in realtà hanno le pezze al culo...

Edited by Velòs (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti da fastidio?

A me no

Figurati! A me non da fastidio per niente, volevo solo discutere se vi fosse capitato e soprattutto sul perché.

 

PS: Che si fottano tutti, se aumentano le accise io mi sparo una sega

Edited by Velòs (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

che poi anche se foste poveri? io boh

La povertà non è fonte di vergogna, vergognoso è il non darsi da fare per migliorare la propria condizione.

 

Non è mia, ma di un famoso filosofo ateniese di parecchi ma parecchi anni fa

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ti da fastidio?

A me no

Figurati! A me non da fastidio per niente, volevo solo discutere se vi fosse capitato e soprattutto sul perché.

 

PS: Che si fottano tutti, se aumentano le accise io mi sparo una sega

 

A noi Sabato un noto bauscia milanese del condominio ha detto: "ma se fate il pane artigianale in casa, è perchè non avete i soldi per andare a prendervelo?"

 

L'andazzo è questo.

Edited by Rockarollas (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri è capitato un fatto curioso a mia moglie. Stava parlando con una sua collega sulle varie spese (IMU, mutuo, cagate varie) quando un'altra collega è uscita con un meraviglioso:

 

"Eh lo so che te e tuo marito siete poveri, venite al lavoro in bicicletta"

 

Io ora lo so che c'è la crisi, che ci stiamo impoverendo (soprattutto culturalmente), ma da quando in qua l'idea di muoversi in bicicletta è sinonimo di povertà? Ovviamente il fatto di risparmiare i soldi di benzina, assicurazione e mazzi vari ha pesato sulla scelta mia e di mia moglie, ma se andare in bici non ti piace, anche se ti fa risparmiare cinquemila euro l'anno, non ci vai.

 

Conosco molte persone con in mano un SUV da centomilionidimilioni di cavalli che in realtà hanno le pezze al culo...

Conosco molte persone con in mano un SUV da centomilionidimilioni di cavalli e non hanno un cervello!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ti da fastidio?

A me no

Figurati! A me non da fastidio per niente, volevo solo discutere se vi fosse capitato e soprattutto sul perché.

 

PS: Che si fottano tutti, se aumentano le accise io mi sparo una sega

 

A noi Sabato un noto bauscia milanese del condominio ha detto: "ma se fate il pane artigianale in casa, è perchè non avete i soldi per andare a prendervelo?"

 

Meraviglia...

Ah..anche io e mia moglie lo facciamo, con i punti Esselunga abbiamo preso l'impastatrice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me di imu mutuo e cagate varie per fortuna non interessa ancora ma i ragazzini a scuola naturalmente mi prendevano per il culo xk loro con le moto, motorini, macchine 50, prendevano in giro e io puntualmente appena infilavano la chiave "e mo che giri quanto ti costa?" Son poveri loro, dentro

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'immagine della bici e' doppia:

 

da un lato il poveraccio (negro, zingaro, peruviano ecc) che usa la bici scassona per spostarsi

dall'altro il professionista che si compra la bdc della madonna per i girila domenica (quando siamo scusati dall'esser produttivi).

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.