giosandri

Pinarello Chinarello

14 posts in this topic

buonasera,

sarà una discussione girata e rigirata ma...

è da mesi e mesi che bazzico su aliexpress vedendo questi spettacolari telai pinarello bmc scott, da pista, da chrono, 29er, da strada, e un frameset costa 500 $.

Naturalmente nessuno regala niente, ma da feedback e bazze varie ho notato che il prodotto viene classificato come qualitativamente buono.

inoltre si trovano pieghe in carbonio a pochissimo, per non parlare delle ruote, anche se io mi limiterei massimo all acquisto di un cerchio, non anche del mozzo.

qualcuno ha mai provato a fare questa prodezza??

conviene comprare accessori bici senza logo per evitare problemi di logo in dogana ( ad agosto mi è arrivata a casa una multa da 200 euro per 400 euro di canotte da basket provenienti dalla cina che io e un gruppone di miei amici avevamo fatto, quindi 600 euro spesi e 0 merce).

illuminatemi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai sono anni che la gente compra dalla cina...

L'importante per non prendere fregature è non prendere niente di "marcato" sia per evitare multe varie, ma soprattutto per evitare truffe...che sono più frequenti sui tarocchi.

 

Poi c'è da affidarsi a venditori noti leggendo anche nei vari forum dedicati...e diventa difficile beccare delle fregature...

Io ho preso un paio di ruote per bdc quando tutto era più o meno all'inizio e ho preso una mezza sola...da un'azienda che nel tempo si è verificata poco affidabile.

Poi un paio di ruote da pista e zero problemi.

Il prossimo sarà un telaio da strada...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sto acquistando da qualche mese presso un venditore ebay, che poi rimanda al uso sito, e ho preso forcelle, distanziali, reggisella e ruote in carbonio (le ruote sono in arrivo)

 

finora tutto bene, molto disponibile e veloce

 

pagamento paypal

 

onestamente non vedo perche' non fidarsi se ci sono un minimo di referenze sul web ;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sto acquistando da qualche mese presso un venditore ebay, che poi rimanda al uso sito, e ho preso forcelle, distanziali, reggisella e ruote in carbonio (le ruote sono in arrivo)

 

finora tutto bene, molto disponibile e veloce

 

pagamento paypal

 

onestamente non vedo perche' non fidarsi se ci sono un minimo di referenze sul web ;-)

il dilemma è la dogana, non quanto in tassa ma quanto in multa per marchio non registrato (farlocco), mi sono visto un sacco di zipp, superbora ecc ecc esteticamente perfette ma il dilamma è che se ti fermano la merce in dogana, spendi 400 euro poi altri 200 di multa e la roba non arriva

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sto acquistando da qualche mese presso un venditore ebay, che poi rimanda al uso sito, e ho preso forcelle, distanziali, reggisella e ruote in carbonio (le ruote sono in arrivo)

 

finora tutto bene, molto disponibile e veloce

 

pagamento paypal

 

onestamente non vedo perche' non fidarsi se ci sono un minimo di referenze sul web ;-)

il dilemma è la dogana, non quanto in tassa ma quanto in multa per marchio non registrato (farlocco), mi sono visto un sacco di zipp, superbora ecc ecc esteticamente perfette ma il dilamma è che se ti fermano la merce in dogana, spendi 400 euro poi altri 200 di multa e la roba non arriva

basta prendere roba non marchiata :|

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Occhio che ora c'è la tassa anti dumping.

 

Cioè

 

Se compri bici intere e finite ci paghi tipo il 48% di dogana.

 

Se prendi il telaio grezzo e non marchiato non dovresti pagare più del solito poco ( che mi pare ma non ne sono molto sicuro, 20% e spicci).

 

OCCHIO che ho sentito di un tipo che si è fatto spedire 3 telai no logo ma verniciati a trasparente ( il solito strato protettivo) e si è beccato il 48%.

 

Dunque i consigli sono spedizioni singole ( per evitare casini) e specificare la finitura raw. Il tizio li aveva presi in 3k glossy finish che non sarebbe niente altro che 3k(ultimo strato di carbonella) con trasparente lucido. In sostanza 3k grezzo come se andassi da un telaista e gli chiedessi il telaio acciaio con sopra l'antiruggine... Ma i minchions ( pronuncia inglese) dei doganieri glieli hanno fatti passare come telaio verniciato e finito quando in realtà il telaio è grezzo.

 

Alla fine come per tutte le cose devi:

avere culo

usare la testa (vedi spedizioni singole)

evitare di comprare stock su stock

avere culo 

meglio abitare in svizzera o far spedire li (così almeno non ti inculano con il sabbione per le merci in ingresso, poi ci sarebbe il dettaglio legale del passare la frontiera ma va bhe...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho letto recentemente su bdc forum.. che si parlava delle stesse cose, telaio copiato (tarocco) ma alla vista simile o telaio originale marchiato/grezzo. 

cè chi ha acquistato il telaio no brand magari spacciato per pinarello &C e si trova bene da anni, cè chi lo ha acquistato il telaio con decal ed è rimasto inculato. cè chi ha acquistato un telaio spacciato per pinarello dogma(perchè ovviamente il modello base non te lo propongono neanche i cinesi) che si è spaccato e da li hanno fatto confronti con un altro dogma(originale) e la differenza  era evidente, il tipo di carbonio lo spessore di resina e carbonio erano parecchio differenti, diciamo che il modello cina tarocco era tutto resina e poca fibra.. da qui secondo me paghi quello che hai, forse meglio puntare su accessori e al massimo cerchi, ma sul telaio no, potrebbero essere gli scarti della produzione o cmq telai difettati, e poi arrivano grezzi, cioè non alesati, e non testati, e non rifiniti. alla fine della fiera, non posso permettermi un dogma? mi prendo un marvel. originale con garanzia e senza vergogna. idem per altri marchi che producono li.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico che con le bdc c'è sotto, e molto anche, specialized in edizione limitata, pinarello, trek e cipollini nel parco bici, un acquisto lo ha provato a fare, così per pura esperienza e mal che vada tenersi un telaio da allenamento che male non fa..

risultato: comparato al suo stesso pinarello dogma mi ha confermato essere il preciso identico, in finiture e peso, solamente non marchiato ed alla modica cifra di 380euro spedito a casa invece che i suoi 4500 che ti fanno qua....

 

ovvio il culo si deve sempre avere, e anche la testa di comprare da venditori certificati e non dal primo con il prezzo più basso..

però i telai sono quelli, là li fanno e da li partono per le varie case, per essere 'marchiati' e venduti a 10 volte tanto!

 

quindi per me è un sì e senza paura proprio!

Edited by Barem (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico che con le bdc c'è sotto, e molto anche, specialized in edizione limitata, pinarello, trek e cipollini nel parco bici, un acquisto lo ha provato a fare, così per pura esperienza e mal che vada tenersi un telaio da allenamento che male non fa..

risultato: comparato al suo stesso pinarello dogma mi ha confermato essere il preciso identico, in finiture e peso, solamente non marchiato ed alla modica cifra di 380euro spedito a casa invece che i suoi 4500 che ti fanno qua....

 

ovvio il culo si deve sempre avere, e anche la testa di comprare da venditori certificati e non dal primo con il prezzo più basso..

però i telai sono quelli, là li fanno e da li partono per le varie case, per essere 'marchiati' e venduti a 10 volte tanto!

 

quindi per me è un sì e senza paura proprio!

si ma vedi, come dici anche tu il culo lo devi avere.. ovvio che arrivano da là, non ci sono dubbi. il dubbio è che mi fanno pagare 400euro per un telaio magari difettato... se non ho culo, e mi ritrovo con soldi regalati. rimane il fatto che secondo me le stesse case dovrebbero denunciare i venditori, non solo chi compra il tarocco. discorso a parte per il no brand.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

un mio amico che con le bdc c'è sotto, e molto anche, specialized in edizione limitata, pinarello, trek e cipollini nel parco bici, un acquisto lo ha provato a fare, così per pura esperienza e mal che vada tenersi un telaio da allenamento che male non fa..

risultato: comparato al suo stesso pinarello dogma mi ha confermato essere il preciso identico, in finiture e peso, solamente non marchiato ed alla modica cifra di 380euro spedito a casa invece che i suoi 4500 che ti fanno qua....

 

ovvio il culo si deve sempre avere, e anche la testa di comprare da venditori certificati e non dal primo con il prezzo più basso..

però i telai sono quelli, là li fanno e da li partono per le varie case, per essere 'marchiati' e venduti a 10 volte tanto!

 

quindi per me è un sì e senza paura proprio!

si ma vedi, come dici anche tu il culo lo devi avere.. ovvio che arrivano da là, non ci sono dubbi. il dubbio è che mi fanno pagare 400euro per un telaio magari difettato... se non ho culo, e mi ritrovo con soldi regalati. rimane il fatto che secondo me le stesse case dovrebbero denunciare i venditori, non solo chi compra il tarocco. discorso a parte per il no brand.

 

 

 

Leggi quello che ho scritto qua 

 

Oltre al telaio copia ce ne sono centinaia di altri basati su progetti non copiati. Poi se uno vuole ancora pagare 1000 per quello che costa 20 faccia pure ma poi non ci dobbiamo lamentare delle tasse, che non c'è lavoro, che il latte è aumentato...

 

Vuoi un esempio banale? Quanto costa un dafne e un telaio economico alla stazione delle bici?

Bene, le differenze? Nessuna ma il dafne viene 1000 euro... e non dirmi che il telaio dafne è di qualità...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

un mio amico che con le bdc c'è sotto, e molto anche, specialized in edizione limitata, pinarello, trek e cipollini nel parco bici, un acquisto lo ha provato a fare, così per pura esperienza e mal che vada tenersi un telaio da allenamento che male non fa..

risultato: comparato al suo stesso pinarello dogma mi ha confermato essere il preciso identico, in finiture e peso, solamente non marchiato ed alla modica cifra di 380euro spedito a casa invece che i suoi 4500 che ti fanno qua....

 

ovvio il culo si deve sempre avere, e anche la testa di comprare da venditori certificati e non dal primo con il prezzo più basso..

però i telai sono quelli, là li fanno e da li partono per le varie case, per essere 'marchiati' e venduti a 10 volte tanto!

 

quindi per me è un sì e senza paura proprio!

si ma vedi, come dici anche tu il culo lo devi avere.. ovvio che arrivano da là, non ci sono dubbi. il dubbio è che mi fanno pagare 400euro per un telaio magari difettato... se non ho culo, e mi ritrovo con soldi regalati. rimane il fatto che secondo me le stesse case dovrebbero denunciare i venditori, non solo chi compra il tarocco. discorso a parte per il no brand.

 

 

 

Leggi quello che ho scritto qua 

 

Oltre al telaio copia ce ne sono centinaia di altri basati su progetti non copiati. Poi se uno vuole ancora pagare 1000 per quello che costa 20 faccia pure ma poi non ci dobbiamo lamentare delle tasse, che non c'è lavoro, che il latte è aumentato...

 

Vuoi un esempio banale? Quanto costa un dafne e un telaio economico alla stazione delle bici?

Bene, le differenze? Nessuna ma il dafne viene 1000 euro... e non dirmi che il telaio dafne è di qualità...

 

si l'ho letta la discussione... ma sono paragoni diversi.. ovviamente il marchio lo si paga. con questo ragionamento tutti dovrebbero comprare no brand tanto si trova tutto... di tante marche di telai americane tedesche ecc.. tanto li fanno i cinesi. il punto è che non si avrà mai la certezza che è un tarocco fatto bene o un originale. il fatto che entrambi vadano bene è uno stato di fatto... in ogni caso è ovvio che un terzista venda i telai a meno, e in questi casi molto meno. ti metto di fronte ad un quesito... se ti piacesse la forma del pinarello specialemente quella del dogma... ma 3000euro e passa non li hai, ma non vuoi farne a meno di quella forma..che fai? ti prendi il pinarello originale di bassa gamma tipo fpteam che con 700euro ti prendi il tleaio originale garantito, oppure uno di importazione con la forma del pinarello dogma ma magari con le fibre piu scadenti del modello base fpteam? in questo modo pagheresti la stessa cifra per un telaio tarocco. sono ipotesi.. dato che di prove ne sono state fatte pocho o nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che tanti comprano il brand e non l'oggetto in sé. Molti comprano un pinarello perché è pinarello, non perché serve loro quella particolare bici. Così come molti comprano un iPhone perché è un prodotto Apple e non perchè gli serve uno smartphone che fa quelle cose. Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.