Il Peccatore

Melbourne

143 posts in this topic

ing sta per ingegnere, vero?

se si', non ne ho idea di come sia la vita per un ingegnere.

io sto qua' (melbourne) da poco, ho trovato un lavoretto con cui riusciro' a pagarmi una stanza in affitto a breve.

si vive bene, e' una bella citta' piena di bella gente, parchi, luoghi d'interesse, piste ciclabili, locali.

non per niente, tra l'altro, e' una delle citta' piu' vivibili al mondo, spesso la prima in queste classifiche.

non e' molto cara, forse un po' di piu', per alcune cose, dell'italia, ma si guadagna bene quindi il piccolo scarto che c'e' non si sente per niente, anzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ing sta per ingegnere, vero?

se si', non ne ho idea di come sia la vita per un ingegnere.

io sto qua' (melbourne) da poco, ho trovato un lavoretto con cui riusciro' a pagarmi una stanza in affitto a breve.

si vive bene, e' una bella citta' piena di bella gente, parchi, luoghi d'interesse, piste ciclabili, locali.

non per niente, tra l'altro, e' una delle citta' piu' vivibili al mondo, spesso la prima in queste classifiche.

non e' molto cara, forse un po' di piu', per alcune cose, dell'italia, ma si guadagna bene quindi il piccolo scarto che c'e' non si sente per niente, anzi.

ma dal punto di vista lavorativo e sanitario come funziona? che permessi ci vogliono?

 

ma soprattutto vorrei capire che mentalità hanno? facendomi un giro in maps pare chiaro che a melbourne e a sydney, cosi come auckland, siano molto americane dal punto di vista costruttivo, e ci sta, anche se auckland sembra na merda rispetto alle altre 2. ma la gente?

Premetto che a me piace la mentalità europea, gli americani mi sono simpatici, ma   sono dei coglionazzi

Edited by TheSnatch (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

zero americani, zero. totalmente diversi. la gente e' molto piu' easygoing, tranquilla, poca criminalita', percio' niente americanate del tipo pistole in casa o mentalita' nazionalista o altro. si sta bene sotto quel profilo per quanto ne abbia potuto capire io in 5 settimane. si', lo stile di costruzioni e' americano, ma solo perche' sembra tutto un film: villette ovunque e centro citta' con grattacieli.

per il visto, io ho il working class holiday che mi permette di stare qui' un anno con la possibilita' di rinnovarlo se lavoro e se documento che non mi sto grattando insomma. la sanita' e' privata, ma non ho ancora capito bene come funziona, sinceramente perche' col visto si hanno (a quanto mi hanno detto) 6 mesi coperti di assicurazione, quindi me ne preoccupero' piu' in la' di sapere come funziona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ho visto che sono tutte villette, sta cosa a me scoccia, io voglio i palazzi,le piazze...con tutte quelle ville a schiera va a finire che per fare la spesa o le cazzate base dvi prendere la macchina, posti di incontro non ci sono, anzi si, i centri commerciali....ecco perchè a me piace l'europa...però n'esperienza da quelle parti a sapè l'inglese me la vorrei tanto fa.

prezzi delle case? 

Edited by TheSnatch (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

non e' cosi' come credi. ero della stessa opinione, ma ci sono un sacco di piccoli centri di ritrovo in ogni quartiere, dove ci stanno negozi e botteghe e supermercati. centri commerciali sinceramente ne ho visto davvero pochi, due per ora. uno vicino l'aereoporto, quindi quasi fuori dall'abitato, un altro, ma davvero piccolo, in citta', ma non l'avrei riconosciuto se non ci fossi entrato. ci sono un sacco di strade "giovani" diciamo, con pub locali ristorantini aperti fino a notte, un po' come il pigneto o san lorenzo a roma. certo non e' lo stesso scenario dell'europa, sicuro, ma non e' neanche come lo immagini. io sto in una di quelle villette per ora e a fare la spesa posso andarci a piedi. spesso capita che negli incroci di strade piu' importanti ci sia un piccolo centro di consumo, capito? poi, per le piazze, qua' a melbourne e' fantastico, ce ne sono tantissime, tantissimo verde, tantissimo spazio. ci sono interi campi da calcio vuoti, dove puoi fare quello che ti pare, giocare a calcio o a cricket o a qualsiasi cosa. ci sono palestre all'aperto, skatepark, spazi gichi, campetti da basket, e' davvero ben organizzato. poi ci sono mille piste ciclabili. ieri ne ho fatta una che non avevo ancora mai fatto, da casa mia al centro citta': bellissimo, costeggi un fiumiciattolo, laghetti, papere, animali, contadini col trattore, sembra di stare in campagna ma invece e' melbourne citta'.

 

i prezzi delle case non ne ho idea, io sto solo cercando qualche stanza in affitto, come se fossi uno studente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia attuale coinquilina è di Melbourne,lei è lesbica  e ora vive a londra perchè dice che la città è molto razzista e omofoba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che il razzismo sia un problema globale.

ma devi pensare ad alcune cose prima: io vengo dall'italia, e c'e' tantissimo razzismo. a melbourne (dal mio piccolo ovviamente, sto qui' da un mese) e' diverso, perche' il razzismo ci puo' anche essere, come in tutto il mondo purtroppo, ma la diversita' e' molto maggiore dell'italia. quindi il rapporto e' diverso; melbourne non e' affatto razzista in confronto ad altre parti del mondo e soprattutto considerando quanta diversita' ci sia.

magari il pensiero degli adulti e' diverso, ma e' ignoranza: il solito discorso che sentivo anche in italia.. "vengono a rubarci il lavoro", "se ne stessero a casa loro" e via dicendo. discorso razzista ma che (per ora) non ho trovato nelle menti dei giovani. tutti quelli che ho incontrato si sono dimostrati molto aperti e senza discriminazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.