s3p

Come si applica il nastro Benotto Celocinta?

12 posts in this topic

:dry: 

 

 

Ho letto da qualche parte che bisognerebbe scaldarlo col phone e da un altra parte di immergerlo in acqua bollente ma non mi hanno convinto appieno quindi, con grande imbarazzo, mi rimetto a voi.

 

Non compratelo, fa schifo, soprattutto nero.

 

Grazie!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho ancora capito una cosa di questo nastro:

i tappi?

sotto al nastro?

sopra al nastro?

 

Azzarderei sotto il nastro, anche se spesso l'ho visto sopra. Tu l'hai applicato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

:dry:

 

 

Ho letto da qualche parte che bisognerebbe scaldarlo col phone e da un altra parte di immergerlo in acqua bollente ma non mi hanno convinto appieno quindi, con grande imbarazzo, mi rimetto a voi.

 

Non compratelo, fa schifo, soprattutto nero.

 

Grazie!

teoricamente andrebbe scaldato con la fiamma..il problema principale è partire! ne ho nastrati 2 o 3 di pieghe con la celocinta 3ttt e sono venuti tutti benissimo. io alla fine ho fatto cosi:

inserisci il tappino,metti un puntino,ma veramente un puntino di attack sull'inizio del nastro e vai ad attaccare l'estremità del nastro sulla parte esterna del tappo, in modo che il nastro, perlomeno all'inizio, rimanga ben ancorato. fatto questo inizi ad avvolgerlo sulla piega bello teso. quando sei arrivato alla fine scaldi con una fiamma la terminazione in modo che si attacchi. dopodiché sempre con una fiamma passi su tutta la piega e vedrai che il nastro(sè lo hai messo teso),aderirà molto di più sulla piega!

per esperienza ti dico che molte volte quando vai a scaldare la terminazione la presa sulla piega potrebbe non essere granché, perché comunque con gli anni la colla va un pò a farsi fottere, per cui ti consiglio di mettere anche qui un puntino di attack dopo averlo scaldato (cosi ti eviti che si possa staccare e srotolare)

 

fammi sapere ;) 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io non ho ancora capito una cosa di questo nastro:

i tappi?

sotto al nastro?

sopra al nastro?

 

Azzarderei sotto il nastro, anche se spesso l'ho visto sopra. Tu l'hai applicato?

 

si sotto il nastro

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

teoricamente andrebbe scaldato con la fiamma..il problema principale è partire! ne ho nastrati 2 o 3 di pieghe con la celocinta 3ttt e sono venuti tutti benissimo. io alla fine ho fatto cosi:

inserisci il tappino,metti un puntino,ma veramente un puntino di attack sull'inizio del nastro e vai ad attaccare l'estremità del nastro sulla parte esterna del tappo, in modo che il nastro, perlomeno all'inizio, rimanga ben ancorato. fatto questo inizi ad avvolgerlo sulla piega bello teso. quando sei arrivato alla fine scaldi con una fiamma la terminazione in modo che si attacchi. dopodiché sempre con una fiamma passi su tutta la piega e vedrai che il nastro(sè lo hai messo teso),aderirà molto di più sulla piega!

per esperienza ti dico che molte volte quando vai a scaldare la terminazione la presa sulla piega potrebbe non essere granché, perché comunque con gli anni la colla va un pò a farsi fottere, per cui ti consiglio di mettere anche qui un puntino di attack dopo averlo scaldato (cosi ti eviti che si possa staccare e srotolare)

 

fammi sapere ;) 

 

Ti ringrazio per la spiegazione! Tu cos'hai usato un accendino? 

Non so ho un po il timore di dar fuoco a tutto...

Edited by s3p (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

teoricamente andrebbe scaldato con la fiamma..il problema principale è partire! ne ho nastrati 2 o 3 di pieghe con la celocinta 3ttt e sono venuti tutti benissimo. io alla fine ho fatto cosi:

inserisci il tappino,metti un puntino,ma veramente un puntino di attack sull'inizio del nastro e vai ad attaccare l'estremità del nastro sulla parte esterna del tappo, in modo che il nastro, perlomeno all'inizio, rimanga ben ancorato. fatto questo inizi ad avvolgerlo sulla piega bello teso. quando sei arrivato alla fine scaldi con una fiamma la terminazione in modo che si attacchi. dopodiché sempre con una fiamma passi su tutta la piega e vedrai che il nastro(sè lo hai messo teso),aderirà molto di più sulla piega!

per esperienza ti dico che molte volte quando vai a scaldare la terminazione la presa sulla piega potrebbe non essere granché, perché comunque con gli anni la colla va un pò a farsi fottere, per cui ti consiglio di mettere anche qui un puntino di attack dopo averlo scaldato (cosi ti eviti che si possa staccare e srotolare)

 

fammi sapere ;) 

 

Ti ringrazio per la spiegazione! Tu cos'hai usato un accendino? 

Non so ho un po il timore è quello di dar fuoco a tutto...

 

si puoi usare tranquillamente un accendino...vai tranquillo perchè tanto a meno che non ti soffermi molto tempo sullo stesso punto è davvero molto molto difficile che prenda fuoco.

una volta finito ti assicuro che il risultato è veramente pazzesco !

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio ieri cercavo di capire che tipo di nastro era ma se bisogna fare tutto sto casino per applicarlo (sopratutto per chi come me nastra al contrario) sticazzi, rimango al nastro in spugna.

 

 

Non compratelo, fa schifo, soprattutto nero.

 

In effetti l'unico colore che sembra non avere senso é il nero...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Ti ringrazio per la spiegazione! Tu cos'hai usato un accendino? 

Non so ho un po il timore è quello di dar fuoco a tutto...

 

si puoi usare tranquillamente un accendino...vai tranquillo perchè tanto a meno che non ti soffermi molto tempo sullo stesso punto è davvero molto molto difficile che prenda fuoco.

una volta finito ti assicuro che il risultato è veramente pazzesco !

 

posso aggiungere 2 cose? per fissare la terminazione con la fiamma fai in modo di avere nastro in eccesso per almeno 8 cm in modo da poterlo tenere teso senza scottarti. Tenendo la terminazione tesa vai sotto a scaldare in corrispondenza del manubrio, quando vedi che la plastica comincia a "sfrigolare" tieni premuto col dito e si attacca, poi tagli la parte in eccesso e eventualmente dai un ulteriore scaldatina  di sicurezza. non c'è nessun tipo di colla è la plastica che fondendo si salda.

Se avete una minima destrezza di nastratura pieghe si può evitare tranquillamente anche la goccia di attack iniziale.

 

Quello che interessa a me è: si può nastrare con il Celotinta una piega avendo i fili dei freni interni alle leve? ovviamente prima fisserei i cavi al manubrio con lo scotch... cioè si riesce ad avere una copertura precisa della piega o è possibile che rimangano punti(fra un giro e l'altro) non coperti? ho cercato foto in rete ma trovo solo pieghe nastrate con le leve non collegate (uno sbattimento inutile fra l'altro)

Edited by Fresh420 (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io l ho sempre nastrato patendo dal altro e in basso tappo sopra al nastro

senza scaldare o attaccare niente semplicemente continuando a tirarlo ogni giro come non ci fosse un domani

...

molto easy

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto! Per non far torto a nessuno di voi ho preso un po di consigli qua e un po là. Alla fine ho applicato un 10 cm di nastro biadesivo sia all'inizio (son partito dal basso) sia alla fine. Poi ho scaldato tutto col phone (magari gli do n'altra passata d sicurezza). Confermo che bisogna tirarlo prepotentemente. 

 

In nero forse è meglio per una nastratura pista piuttosto che corsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.