flebo

Moser cicli Trento

16 posts in this topic

Vi presento la bici sopracitata. Assemblata quasi tutta con pezzi di rimanenze magazzino. La mia intenzione era farmi una fissa unica,  sia per le uscite extraurbane sia per qualche giretto in velodromo, però poi è arrivata quella da pista provvisoria, ora la Gradis Overmax. Coì questa è diventata la bici quotidiana.

 

Volendo farla anche per le lunghe distanze, la scelta è caduta su un telaio da strada con componenti da strada.

 

Ero alla ricerca di un telaio in columbus slx, però non ho trovato a prezzi proponibili, e quelli a prezzi umani, fuori misura. Un giorno @Beibal che ha detto che ci sono dei telai in vendita a Trento da cicli Moser.

 
La storia è la seguente.

 

Riguardo ai tubi impegnati per il telaio non sapevo nulla solo che erano strani, a sezione ovoidale e tondi nelle congiunzioni. Ho cercato di contattare anche alcuni esperti su bdc forum però non ho ricevuto risposte.

Poi mi sono recato in Trentino dal signore che mi ha venduto il telaio e ho chiesto alcune informazioni. 

Il signore in questione mi ha riferito che il telaio è fatto con un modello di tubi Falck, il modello concorrente dei Columbus SL. 

Usando i Falck risultavano telai un po' più pesanti perché oltre ad essere a sezione ovoidale erano più spessi 1 e 0, 7 contro 0, 9 e 0,6. Leggeremente oversize e più spessi i primi, a sezione tonda esterna e a sezione differenziata interna i secondi, due filosofie produttive.

 

Spulciando in internet, sembra un' ipotesi confermata.

Il telaio che ho in mano io era un rimanenza di un campionario, quasi un esperimento. Il negozio si rivolgeva principalmente ad un telaista friulano per la produzione dei telai, mi ha anche riferito il nome si tratta di un certo ZANELLA purtroppo deceduto. Le pantografie delle bici di Zanella corrispondono per carattere e posizionamento a queste.

 
In negozio c' era una serie di telai "medi" in Columbus Thron. Questo invece era una sorta di campionario, di "proposta" per eventuali telai di alta gamma.

L' ha assemblato con delle rimanenze magazzino, e con particolari "datati". Supporto per i manettini cambio al centro del tubo orizzontale, e tutti i cavi interni al telaio. Ha usato forcellini Gipiemme (1800 bb), e ponticelli per il carro posteriore 1841 AA e il 1851 AA. 

http://velobase.com/...9506d9&AbsPos=4

Quando me l' hanno consegnato era bagnato di cromo, completamente liscio sul carro posteriore e sulle congiunzioni, ruvido sul resto.

L' ho fatto ricromare da un' azienda di Verona 

Il telaio pesa circa 2100 grammi. Circa 700 la forcella

 

Poi è iniziata l' assemblaggio 
 
Ho cercato di farlo leggero ma non esageratemente da comprometterne l' affidabilità.
 
Un grazie doveroso è dovuto a @Xero, l' unico in veneto e trentino in grado di raggiare diversamente dall' incrocio in terza. Le ruote Omas con cerchi Nisi e raggiatura "strana"erano nel catalogo Omas, è riuscito a riprodurle.
 
Frame / Size / Year:

Moser cicli Trento / 54 verticale 56 orrizontale / metà anni 70

Handlebars / Stem / Bartype:

Cinelli eubios /cinelli Grammo / specialized 

Fork / Headset:

Falck / Galli su cuscinetti conici (sono enormi).

Wheel / Hub / Rim / Nipples / Tire:

Nisi Countach 36 fori / OMAS big sliding con asse in titanio/ aci sfinati / ergal/ tubolare

Crankset / Bottom Bracket:

Gipiemme special pista Pista 165 / Gipiemme Pista

Saddle / Seat Post:

Flite Titanium/ Gipiemme special 26, 4

Pedals / Toeclips / Straps:

Gipiemme (non so che modello sono hanno l' asse su eccentrico, per alzarli o abbassarli)

Gearing /  Chain:

42 T Gipiemme strada 3 /32 / con maglie alleggerite.

Brake / Brake levers
Galli KL aereodynamic
post-3850-0-65869600-1381405686.jpg
post-3850-0-40337700-1381406046.jpg
post-3850-0-24208900-1381406107.jpg
post-3850-0-26607700-1381406456_thumb.jp
post-3850-0-80411800-1381406640_thumb.jp
post-3850-0-17252000-1381406684_thumb.jp
post-3850-0-97841800-1381406881_thumb.jp
post-3850-0-87212700-1381406981_thumb.jp
 
 
 
 
Edited by flebo (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

BOOM.

Grazie anche a te della segnalazione.

Ma de che! La bici è una figata... Ti è stato fatto un prezzo umano, almeno? Che a volte il Flavio li gonfia un po'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

BOOM.

Grazie anche a te della segnalazione.

Ma de che! La bici è una figata... Ti è stato fatto un prezzo umano, almeno? Che a volte il Flavio li gonfia un po'...

 

Si dai è stato onesto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stupito spesso dalla tua passione e dalla tua precisione! Per quanto riguarda il telaio come già detto a verona, mi sembra solo un pó pesantino!

Bel lavoro!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao.

Bellissima bici e bello l' accostamento dei colori.

Ruoterei solo un pochino il manubrio in avanti.

Comunque, bel lavoro, bravo !

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

@

 

Si un telaio in slx o tsx era meglio, ma dopo varie ricerche mi sono stancato. Poi all' alley ho scoperto che ad esempio @Vash the Stampede, ha trovato in città a Verona delle bellissime e particolari biciclette. La prossima volta mi sveglio e guardo in città.

 

La bici non è leggerissima, però è molto robusta, le ruote invece sono riuscito a farle leggere, non esasperate da cedere ma sono soddisfatto del risultato.

 

Grazie per i complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Capiero

 

E' stato un problema centrarle, finché non è arrivato @Xero, che ha risolto. 

 

I raggi sono 6 radiali e 12 incrociati per lato e per capire ho differenziato con i colori i raggi dritti e incrociati su entrambi i lati. 

 

Le prossime ruote le faccio in terza :-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@

 

Si un telaio in slx o tsx era meglio, ma dopo varie ricerche mi sono stancato. Poi all' alley ho scoperto che ad esempio @Vash the Stampede, ha trovato in città a Verona delle bellissime e particolari biciclette. La prossima volta mi sveglio e guardo in città.

 

La bici non è leggerissima, però è molto robusta, le ruote invece sono riuscito a farle leggere, non esasperate da cedere ma sono soddisfatto del risultato.

 

Grazie per i complimenti.

No ma a me piace...e solo che arrivando dai 7,6 puoi capire :-) che bici ha trovato in città?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@

 

Il peso del mass è disarmante. Applausi.

 

Ha trovato una Puch, con dei tubi Columbus con sezioni particolari.

 

Parlando mi ha detto che avevano anche una splendida Chesini però fuori taglia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.