Tommaso Mrc

DOMANDE DI UN NOVELLO

14 posts in this topic

BUONASERA E SCUSATE QUESTO MONOLOGO... Mi chiamo Tommaso e sono un NOVELLINO IN FISSA di Roma è qualche giorno che faccio un giro sul forum cercando di trovare risposta ai mille dubbi che ho in materia. IL GRANDISSIMO DILEMMA è Comprare una fixed preassemblata o fare una convertita con l aiuto di un rivenditore romano che mi è sembrato molto disponibile e paziente. Partendo dal budget a disposizione che si aggira intorno ai 350 euro less or more - e dall utilizzo che ne farei del mezzo ovvero muovermi per Roma tra aperitivi, università e palestra cercare di arricchire il meno possibile il benzinaio. Penso inoltre che nn sia da trascurare la situazione delle strade di roma che sembrano bombardate e del fatto che se possibile vorrei poterci scendere anche due tre scalini se necessario (si fa o se rompe tutto?) quindi preferirei una maggiore restistenza a discapito di una maggiore leggerezza del mezzo.

 

1 domanda: metto il link di una bici vista in un negozio vicino casa

 

http://www.domeitalia.it/IT/products-page/fixed/fixed-2/

( a questa bici modificherei sella e manubrio) ... cosa ne pensate?

 

2 domanda: da cosa si riconosce che un telaio è in buone condizione? Questa cosa mi interessa molto poichè il rivenditore di cui parlavo prima mi regalerebbe un telaio  degli anni 80 made in italy in acciaio a patto che assemblerei l eventuale convertita comprando i pezzi dal lui.

Questa sarebbe un opzione molto interessante, anche se vista la scarsa cultura in materia mi dovrei fidare totalmente del rivenditore correndo il rischio di essere il merlo della situazione come ne film la truffa perfetta. ovvero il pollo della situazione ;)

 

3 domanda: Un tale mi ha detto che è pericoloso fare una bici convertita poiche l altezza dei pedali dal suolo non permette un angolo di piega adatto ad una pedalata continua come nelle fixed, si rischia di impuntare il pedale e cadere quando si curva, ho provato a cercare delle risposte nel forum ma a riguardo nn ho trovato molto... cosa mi potete dire?

 

CONSIGLIATE CONSIGLIATE

 (io non me ne intendo per me avete tutti ragione) ashahshahs

GRAZIE

Share this post


Link to post
Share on other sites

BUONASERA E SCUSATE QUESTO MONOLOGO... Mi chiamo Tommaso e sono un NOVELLINO IN FISSA di Roma è qualche giorno che faccio un giro sul forum cercando di trovare risposta ai mille dubbi che ho in materia. IL GRANDISSIMO DILEMMA è Comprare una fixed preassemblata o fare una convertita con l aiuto di un rivenditore romano che mi è sembrato molto disponibile e paziente. Partendo dal budget a disposizione che si aggira intorno ai 350 euro less or more - e dall utilizzo che ne farei del mezzo ovvero muovermi per Roma tra aperitivi, università e palestra cercare di arricchire il meno possibile il benzinaio. Penso inoltre che nn sia da trascurare la situazione delle strade di roma che sembrano bombardate e del fatto che se possibile vorrei poterci scendere anche due tre scalini se necessario (si fa o se rompe tutto?) quindi preferirei una maggiore restistenza a discapito di una maggiore leggerezza del mezzo.

 

1 domanda: metto il link di una bici vista in un negozio vicino casa

 

http://www.domeitalia.it/IT/products-page/fixed/fixed-2/

( a questa bici modificherei sella e manubrio) ... cosa ne pensate?

 

2 domanda: da cosa si riconosce che un telaio è in buone condizione? Questa cosa mi interessa molto poichè il rivenditore di cui parlavo prima mi regalerebbe un telaio  degli anni 80 made in italy in acciaio a patto che assemblerei l eventuale convertita comprando i pezzi dal lui.

Questa sarebbe un opzione molto interessante, anche se vista la scarsa cultura in materia mi dovrei fidare totalmente del rivenditore correndo il rischio di essere il merlo della situazione come ne film la truffa perfetta. ovvero il pollo della situazione ;)

 

3 domanda: Un tale mi ha detto che è pericoloso fare una bici convertita poiche l altezza dei pedali dal suolo non permette un angolo di piega adatto ad una pedalata continua come nelle fixed, si rischia di impuntare il pedale e cadere quando si curva, ho provato a cercare delle risposte nel forum ma a riguardo nn ho trovato molto... cosa mi potete dire?

 

CONSIGLIATE CONSIGLIATE

 (io non me ne intendo per me avete tutti ragione) ashahshahs

GRAZIE

1) lasciala perdere 

2)se non ha ruggine evidente, tubi con bozzi evidenti o la forcella incassata

3)vai tranquillo, magari monta una guarnitura da 165, ma poco cambia

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, secondo me l'unica "fissa" che puoi comprare nuova e a poco e' la Felt tk3, ma costa poco meno di 600 euro ed e' fuori dal tuo budget.

Sotto quella cifra qualsiasi cosa tu troverai e' M E R D A.

 

Guardando la globe che hai postato forse pero' i 320 li vale.. FORSE.

 

Il consiglio e' di assemblarne una a partire da un telaio da corsa anni 80-90. il resto e' stato discusso fino alla morte.

Edited by Visconte Cobram (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mettere i link delle preassemblate nella domanda era solo per avere l ennesima conferma all eventuale cavolata che avrei fatto nel comprarla... GRAZIE PER LA DISPONIBILITà

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, secondo me l'unica "fissa" che puoi comprare nuova e a poco e' la Felt tk3, ma costa poco meno di 600 euro ed e' fuori dal tuo budget.

Sotto quella cifra qualsiasi cosa tu troverai e' M E R D A.

 

Guardando la globe che hai postato forse pero' i 320 li vale.. FORSE.

 

Il consiglio e' di assemblarne una a partire da un telaio da corsa anni 80-90. il resto e' stato discusso fino alla morte.

 

 

Mettere i link delle preassemblate nella domanda era solo per avere l ennesima conferma all eventuale cavolata che avrei fatto nel comprarla... GRAZIE PER LA DISPONIBILITà

 

tra le preassemblate c'è la KHS flite, le geometrie non sono malissimo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bellissima la khs flit ma costa un quasi il doppio di quanto ci potrei e vorrei spendere... ma con quella ci vai pure al bagno perchè nn si può lascia un secondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me quella da 320 euro non è male, perchè vero che con quella cifra si potrebbe fare di meglio, ma solo se si ha un po' di infarinatura generale dei componenti e già strumenti e competenze per smontare e rimontare una bici cosa che secondo me tu non hai.

 

credo che con il tuo budget anche affidandoti al biciclettaro non riusciresti ad ottenere molto meglio con una convertita, poi ovvio può anche darsi il contrario e ti tira su una bomba riciclando pezzi usati che ha li a prendere polvere.

 

 il problema dei pedali che si impuntano esiste e non è da prendere sotto gamba, se usi una guarnitura corsastrada che ha le pedivelle da 170 e magari pure dei pedali larghi tipo bmx dovrai stare attento a non piegare troppo in curva, quindi è molto molto consigliabile usare una guarnitura per scatto fisso che di solito ha le pedivelle lunghe 165.

Edited by Frost (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tocco in curva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.