BobsHaero

Consigli car hire

7 posts in this topic

ciao a tutti.

Non avendo fatto vacanze st'estate causa studio, ora che ho finito gli esami mi accingo a venir in quel di londra.

Pensavo di metterci dentro, in sta settimana, anche un viaggetto di 3 giorni in cornovaglia, giusto per girare un po.

Ho 22 anni, e mi inculan con la sabbia mettendo il doppio del prezzo (30£ al giorno in piu) rispetto a se avessi 23 anni.

Magari qualche ggggiovine local di voi ha trovato una compagnia conveniente per i young drivers, diversa dalle solite europcar e sixt?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tre giorni partendo da Londra e affittando la macchina qui? La Cornovaglia e' lontana, sono almeno 5-6 ore di guida se non ricordo male. Forse ti conviene vedere per il noleggio direttamente a Bristol o Exeter e andare li in treno...

 

Per quanto riguarda le compagnie non so consigliarti purtroppo, di anni ne ho di piu' e non conto.

Di solito uso ZipCar quando mi serve l'auto ma e' una cosa completamente diversa e soprattutto non utile come soluzione temporanea vacanziera.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti.

Non avendo fatto vacanze st'estate causa studio, ora che ho finito gli esami mi accingo a venir in quel di londra.

Pensavo di metterci dentro, in sta settimana, anche un viaggetto di 3 giorni in cornovaglia, giusto per girare un po.

Ho 22 anni, e mi inculan con la sabbia mettendo il doppio del prezzo (30£ al giorno in piu) rispetto a se avessi 23 anni.

Magari qualche ggggiovine local di voi ha trovato una compagnia conveniente per i young drivers, diversa dalle solite europcar e sixt?

grazie

Mi accodo al consiglio di truemilk, vai in treno (o se vuoi risparmiare vai in bus con megabus o nationalexpress) e lì noleggi quello che vuoi. Purtroppo per il vincolo a 23 anni mi sa che ti devi adattare e ricordati che qui guidano tutti al contrario quindi se non sei già pratico della cosa, prevedi di spendere qualcosa in più per fare una kasko! Secondo me la soluzione migliore è scegliere i posti dove vuoi andare e muoverti con i mezzi che qui funzionano sempre bene ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio. abbiamo alla fine deciso di mollare il progetto e restare a Londra, non accettano le nostre carte di credito perché non son nominative, tra le altre cose. A Londra mi muovo in bici con le Barclays hire, (10£ per una settimana e 24h/24, che con la metro che chiude alla Mezzanotte -e costa un vero patrimonio- è un affare)e devo dire che rispetto a milano è tutto un altro mondo, è davvero uno spettacolo pedalare, anche con quei cancelli delle BarclaysBikes, soprattutto il rispetto che c'è e la quantità di ciclisti (e ciclistE), oltre alle infrastrutture in se, che penso siano conseguenti a un esigenza nata dalla quantità di ciclisti.. Spero che in Italia si arrivi presto a qualcosa di simile.

Sono fin troppo diligenti poi..tipo strada pedonale, tra Soho e euston, che si immette su una strada con un semaforo, e c'era una corsia per le bici. Tutti in fila indiana precisa nelle linee predisposte. Qualcosa di incredibile, per me..

La guida al contrario è un problema solo per i primi km, poi tutto diventa automatico..al 99% Del tempo almeno..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio. abbiamo alla fine deciso di mollare il progetto e restare a Londra, non accettano le nostre carte di credito perché non son nominative, tra le altre cose. A Londra mi muovo in bici con le Barclays hire, (10£ per una settimana e 24h/24, che con la metro che chiude alla Mezzanotte -e costa un vero patrimonio- è un affare)e devo dire che rispetto a milano è tutto un altro mondo, è davvero uno spettacolo pedalare, anche con quei cancelli delle BarclaysBikes, soprattutto il rispetto che c'è e la quantità di ciclisti (e ciclistE), oltre alle infrastrutture in se, che penso siano conseguenti a un esigenza nata dalla quantità di ciclisti.. Spero che in Italia si arrivi presto a qualcosa di simile.

Sono fin troppo diligenti poi..tipo strada pedonale, tra Soho e euston, che si immette su una strada con un semaforo, e c'era una corsia per le bici. Tutti in fila indiana precisa nelle linee predisposte. Qualcosa di incredibile, per me..

La guida al contrario è un problema solo per i primi km, poi tutto diventa automatico..al 99% Del tempo almeno..

 

Ci sono anche dei contro, per esempio io abituato al grande caos di Barcelona dove delle regole non se ne sbatte nessuno (sia ciclisti sia automobilisti) sono abituato ad usare marciapiedi e strisce pedonali per eludere il traffico roba che se qui salgo su un marciapiede rischio il linciaggio, ma credo che in questo caso la colpa sia mia, devo essere piú civile :)

 

Comunque fatti sentire che il Team Birrette é sempre attivo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se te ne freghi degli insulti (anche se è molto "italiota") però, sfruttando la loro diligenza, sei un fulmine. Sono molto più prevedibili dei milanesi, ecco..anche se l'utenza e la densità ad ogni ora è più alta, e questo genera problemi.

Anvhe se coi transatlantici della Barckley è meglio lasciar perdere ogni velleità, civiltà o italiotità(7giorni a Londra e ciao italiano)..

Oggi ho beccato @polé, per caso, al cycle hire vicino a Elephant Castle, che tanto per cambiare non andava..

Quando si dice il caso..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.