mantoalbe

pezzi italiani in america

22 posts in this topic

Ciao a tutti, sapete se l'usato italiano é ben visto e ben pagato in america?

 

Mi spiego meglio, a breve andrò in California tre settimane e pensavo di portarami qualche pezzo che ho in esubero (pedali corone ecc) con l'intenzione di vendere qualcosa a qualche negozietto tanto da avere un po di liquidi in piu da spendere durate la vacanza.

 

che ne pensate? fattibile o è una cazzata?

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra uno sbattimento inutile portarsi peso e cercare di piazzarlo!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

operazione non così semplice, dipende molto da che roba si tratta, probabilmente 4 anni fa avrebbe avuto un senso..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah.. io di sicuro ho visto una marea di bici bianchi in giro..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma tieneteli in italia, cristo. ogni volta che voglio finire una bici devo andasre a prendere i pezzi in ammerrega o japon. cheppalle.

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

colnago,de rosa,masi,cinelli,questi vanno per la maggiore,però è un peccato vendere tali perle a quei mozzarelloni degli yankees.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un mio caro amico che si è trasferito a NY per lavoro e si era portato una sua vecchia

cinelli e la gente impazziva e dopo svariate offerte ha ceduto al dio dollaro.

però si parla di una biga intera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.