basco

La ciclabile verso nord..

26 posts in this topic

Buonasera, ho voglia di condividere due cose con voi dopo un uscita "sportiva" oggi pomeriggio (17-20)

 

- Temperatura bomba, dovrebbe essere cosi tutto l'anno.

- i sentieri sterrati in discesa di monte mario non vanno bene per i copertoncini  da 23 (ma non vanno bene per le bdc/ss/fxd da strada...potevo pensarci..) ma se non ti spalmi rischi di divertirti ;) 

 

- la ciclabile che passa per ponte milvio dopo qualche km ( a uscire) diventa insolitamente bella e quasi ti dimentichi di stare in città: sui lati un muro di cardi viola, spighe, papaveri rossi e erba- il tutto ad altezza spalle se non di piu-  lasciano libera solo questa lingua rossa, piena di toppe si, ma sgradevole no- come fosse un corridoio... e poi i canneti e i campi con le balle di fieno...insomma se andate per il calar del sole o un po prima é veramante bello, sia come mini allenamento, sia  con  il/la vostro/a partners a fare una passeggiata in bici... 

io me la sono fatta da solo ed é stato liberatorio per mente e polmoni (si questa dei polmoni é solo un illusione lo so..).peccato che non sia piu lunga..

inoltre si trovano degli ottimi moscerini e altri insetti, ricchi di proteine e sali minerali, quindi si risparmia su gel e/o l'antipasto;)

volendo si fanno un po di conoscenze, ingarellamenti, si ruba la scia ai ciclisti piu veloci ecc.

 

inzomma, se potete andarci andateci, con le ultime ore di sole c'est trés beau, mes amis cyclistes.

poi chiaro, é sempre lo stesso pezzo di ciclabile, ma cosi é piu bello;)

 

hasta luego, grrringos!

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma dove arriva esattamente? 

da nessuna parte;) arrivi in fondo e 

a) torni indietro

b) prendi il ponte del raccordo (ciclabile sopraelevata, true story) e arrivi sulla salaria...ma che ce fai? su google maps la trovi cercando via del baiardo...son tipo 20km A/R

 

 

una volta mi sembra di averci incontrato egbert di vlrm su uno skate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

ma dove arriva esattamente? 

da nessuna parte;) arrivi in fondo e 

a) torni indietro

b) prendi il ponte del raccordo (ciclabile sopraelevata, true story) e arrivi sulla salaria...ma che ce fai? su google maps la trovi cercando via del baiardo...son tipo 20km A/R

 

 

una volta mi sembra di averci incontrato egbert di vlrm su uno skate.

 

a ok, praticamente dopo il raccordo finisce il fantastico mondo delle bici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok domani vado a cercare questo <<fantastico mondo delle bici>> all'interno del raccordo;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

cercalo dentro di te, insieme a un bull largo 36 cm

Edited by frafisso (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

cercalo dentro di te, insieme a un bull largo 36 cm

in caso senti "bacarò" che sarebbe il tipo a cui lho venduto...magari il 36 je sta troppo stretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si che bello.....tutti sulla ciclabile de ponte milvio..........all togheter now............

E poi? Poi guardi gli altri miseri percorsi ciclabili della cittá e te viene voglia di urlare al mondo intero perché gli altri si e noi, come capitale NO!

Ma che hanno gli altri che noi non abbiamo? Due cervelli forse, che riescono a tenere ciclabili in maniera impeccabile? Perché i ciclisti di bolzano, quando pedalano non buttano nulla sulla ciclabile? Perché, perché e mille altri perché! Semplicemnete perché non mi accontento delle ore serali o di rimepirmi i polmoni, quando poi tutto l'anno sono considerato uno stronzo a cui é perfino vietato pedalare in santa pace.

Scusa lo sfogo Basco, ma tutto l'anno in bici ti accorgi di piú di quanto sia poco bike friendly questa cittá.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma chioschi per la birra ci sono?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si che bello.....tutti sulla ciclabile de ponte milvio..........all togheter now............

E poi? Poi guardi gli altri miseri percorsi ciclabili della cittá e te viene voglia di urlare al mondo intero perché gli altri si e noi, come capitale NO!

Ma che hanno gli altri che noi non abbiamo? Due cervelli forse, che riescono a tenere ciclabili in maniera impeccabile? Perché i ciclisti di bolzano, quando pedalano non buttano nulla sulla ciclabile? Perché, perché e mille altri perché! Semplicemnete perché non mi accontento delle ore serali o di rimepirmi i polmoni, quando poi tutto l'anno sono considerato uno stronzo a cui é perfino vietato pedalare in santa pace.

Scusa lo sfogo Basco, ma tutto l'anno in bici ti accorgi di piú di quanto sia poco bike friendly questa cittá.

in un certo senso capisco il tuo sfogo e sicuramente condivido la tua opinione sulla ciclabilità di roma, però...

 

però da li a screditare (a prescindere) uno dei pochi tratti veramente ciclabili e soprattutto poco urbani di roma é un salto di palo in frasca. é come dire ad esempio, di eventi di un certo tipo (es. gran fondo campagnolo) ce n'é solo uno e quindi mi sta sul cazzo perche mi fa rosicare tutto il resto dell'anno, ergo non ci vado.

oppure lamentarsi della mancanza di velodromi in zona, ma se poi si parla di forano uno dice "é troppo lontano, non é al coperto" ecc.

nel mio post non volevo sopravvalutare la suddetta pista ciclabile ma semplicemente fare presente a chi non la fa regolarmente e magari se la ricorda un po brulla e noiosa di andarci in questi giorni perché si avvicina un po (é purtroppo una dose troppo piccola) a quel tipo di ciclabile che vorrei ci fossero per uscire da roma. 

poi ovvio, se uno come standard ha in mente le ciclabili tedesche, olandesi o del südtirol stando a roma ti puoi anche sparare subito. e non dipende da quelli che ci buttano la bottiglietta o il sacco di monnezza , bensi dai fondi dello stato/comune/privati che  qui (per queste cose) non ci sono, o meglio non li vogliono trovare. la provincia di bolzano, per non dire tutta la regione, i soldi ce li ha per ovvi motivi e ha  anche meno traffico in rapporto alla popolazione.

per quanto riguarda le persone che frequentano la ciclabile di cui parliamo noi non sono tragici, anzi. come dicevo nel 1 post, si fanno conoscenze e ogni tanto si forma persino qualche gruppetto antivento senza conoscersi prima. di rifiuti non ne ho visti molti e non credo venga pulita regolarmente.il campo rom non c'é piu, gli squarci apocalittici sono stati rappezzati...

 

per quanto riguarda invece il punto sul riempimento serale dei polmoni...se facessero  delle ciclabili dentro alla città (e speriamo le facciano) correrebbero comunque lungo la carreggiata/corsia/strada. quindi a meno che non inventino una barriera antismog invisibile la merda te la respiri comunque. come anche i pedoni.

se vuoi pedalare in mezzo alla natura sempre devi andartene da roma.punto. 

e poi un ultima cosa: siamo sinceri con noi stessi, anche se facessero tante ciclabili finiremmo comunque per pedalare anche nel traffico, un po perche diverte, un po perche se ti devi accodare in continuazione  alle passeggione impazzisci.

 

quindi per chiudere: "Si che bello.....tutti sulla ciclabile de ponte milvio..........all togheter now!!" cit. - and I mean it!

sarebbe fico organizzare una crono/prologo...se qualcuno volesse organizzare insieme...vlrm?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.