cilotto

almaschile.com Mi fa male il...

23 posts in this topic

tendine d'achille.

 

premetto che ultimamente sto' pedalando molto + del solito (tipo 500 km negli ultimi 10 giorni solo ed esclusivamente in fissa)

a cosa è dovuto? poco allenamento e mi sto' disfando le gambe?

posizione scorretta?

cio' la nuvola di fantozzi che mi segue?

 

ma soprattutto...

come cazzo risolvo sto problema in maniera naturale senza medicinali che già mi drogo manco fossi varenne e nonvoglio mischiare...

ho constatato che a forza di joint il dolore me lo dimentico ma non penso sia la soluzione ideale.

 

inoltre...me ne sto' allegramente sbattendo le palle perchè dopo i primi 20 minuti a spingere sui pedali il dolore scompare.

 

aiuti?

suggerimenti?

porcatroianonprovatemiadiredistarefermoenonpedalare.

Edited by cilotto (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi butto giu' la sella di una centimetrata e provo? effettivamente potrebbe essere...quando la gamba è perpendicolare al terreno la gamba è completamente distesa devo lasciarla un pelino piegata?

edit addirittura punto il piede in avanti per spingere son salito ora sulla bici per vedere 

Edited by cilotto (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi butto giu' la sella di una centimetrata e provo? effettivamente potrebbe essere...quando la gamba è perpendicolare al terreno la gamba è completamente distesa devo lasciarla un pelino piegata?

edit addirittura punto il piede in avanti per spingere son salito ora sulla bici per vedere 

eh si allora è facile che sia quello! pedivella perpendicolare a terra - la gamba deve essere leggermente piegata, non devi mai andare in iper-estensione, fai qualche prova :-)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

quindi butto giu' la sella di una centimetrata e provo? effettivamente potrebbe essere...quando la gamba è perpendicolare al terreno la gamba è completamente distesa devo lasciarla un pelino piegata?

edit addirittura punto il piede in avanti per spingere son salito ora sulla bici per vedere 

eh si allora è facile che sia quello! pedivella perpendicolare a terra - la gamba deve essere leggermente piegata, non devi mai andare in iper-estensione, fai qualche prova :-)

 

ok grazie tutta colpa di quel ghei passivo di @Dick e i suoi fuorisella 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

quindi butto giu' la sella di una centimetrata e provo? effettivamente potrebbe essere...quando la gamba è perpendicolare al terreno la gamba è completamente distesa devo lasciarla un pelino piegata?

edit addirittura punto il piede in avanti per spingere son salito ora sulla bici per vedere 

eh si allora è facile che sia quello! pedivella perpendicolare a terra - la gamba deve essere leggermente piegata, non devi mai andare in iper-estensione, fai qualche prova :-)

 

ok grazie tutta colpa di quel ghei passivo di @Dick e i suoi fuorisella 

 

We busone! Non dar la colpa a me, non sono certo responsabile per le tue fistole anali!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

quindi butto giu' la sella di una centimetrata e provo? effettivamente potrebbe essere...quando la gamba è perpendicolare al terreno la gamba è completamente distesa devo lasciarla un pelino piegata?

edit addirittura punto il piede in avanti per spingere son salito ora sulla bici per vedere 

eh si allora è facile che sia quello! pedivella perpendicolare a terra - la gamba deve essere leggermente piegata, non devi mai andare in iper-estensione, fai qualche prova :-)

 

ok grazie tutta colpa di quel ghei passivo di @Dick e i suoi fuorisella 

 

We busone! Non dar la colpa a me, non sono certo responsabile per le tue fistole anali!

 

il mio ano è immacolato sfondato solo da stronzi di dimensioni impensabili (di cui a volte mi stupisco) ma rigorosamente SOLO IN USCITA!

cià vado a provare sto pezzo di ruggine con la sella + bassa vediamo che succede...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari non è niente e risolvi abbassando la sella o con la depilazione =) e non è per fare il portasfiga eh... ma quando correvo (a piedi) mi era  capitato di esgerare veramente con gli allenamenti (per le mie possibilità) tipo correre in media 120 km a settimana senza il dovuto recupero e mi sono beccato una lieve infiammazione. Insistendoci sopra un bel giorno, correndo, ho sentito una fitta tremenda e il risultato era una piccola lesione tendinea... bella rottura di palle.

Se ti fa male e poi quando sei caldo scompare potrebbe essere un'infiammazione... ma spero di no per te... altrimenti assoluto riposo (e per i tendini ci vuole tempo) emiraccomandonontiincazzarechenonserveaniente

 

Ma sei sicuro sia sul tendine e non all'attaccatura dei muscoli del polpaccio? Magari se è alta è solo una contrattura.

 

In ogni caso se il "dolore" aumenta basta che vai da un medico che si occupa di sport e ti fai fare un'eco così ti dice cos'è...

Share this post


Link to post
Share on other sites

tendine d'achille.

 

 

porcatroianonprovatemiadiredistarefermoenonpedalare.

 

pure ammè

non d'achille, ma quello che c'è dietro il ginocchio che collega al polpaccio, 

 

probabilmente si è fatto uno sforzo, magari a freddo o un movimento sbagliato e non si è dato il tempo di recuperare.

 

considerando poi la primavera che non abbiamo avuto adesso che c'è un po di bel tempo è comprensibile la voglia di salire in bici ogni due per tre.

 

invece la soluzione migliore suppongo sia quella di dare il tempo al corpo di riprendersi, stando fermo uno o due giorni.

se hai un trauma un'infiammazione continuare a darci dentro dilaterebbe i tempi e basta.

 

io ho raggiunto un buon compromesso con me stesso, da oggi a venerdì abbandono la fissa.

 

accetta i fatti

Share this post


Link to post
Share on other sites

AAAAAAAAAAAAAAAAAllora sono rientrato ora da un giretto veloce di 25 km con la sella abbassata di circa 1,5cm il dolore è ditro la caviglia spostato in posizione alticcia...

ad ogni modo...in questa posizione spingo DECISMENTE meglio e il dolore che già c'è è molto MOLTO piu leggero!

mannaggiaccristo pero' ora mi da noia la vecchia frattura al piatto tibiale cosa che non sentivo da parecchio.

sono una cazzo di discarica.

http://www.endomondo.com/workouts/201794561/8689439

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

AAAAAAAAAAAAAAAAAllora sono rientrato ora da un giretto veloce di 25 km con la sella abbassata di circa 1,5cm il dolore è ditro la caviglia spostato in posizione alticcia...

ad ogni modo...in questa posizione spingo DECISMENTE meglio e il dolore che già c'è è molto MOLTO piu leggero!

mannaggiaccristo pero' ora mi da noia la vecchia frattura al piatto tibiale cosa che non sentivo da parecchio.

sono una cazzo di discarica.

http://www.endomondo.com/workouts/201794561/8689439

 

In linea di massima:

 

http://www.ciclismopassione.com/sbofiles/altezza_arretramento_sella1.pdf

 

A ragion veduta: biomeccanico.

Se fai così tanti chilometri, penso che sarebbe meglio per te pedalare nella maniera più corretta. non trovi?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho appena iniziato a farne così tanti e mi rendo conto che probabilmente è la cosa da fare..il problema ora sarà capire come trovarne uno ad amsterdam 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.