Richard

tubolari

22 posts in this topic

ho comprato una ruota da 26 per tubolare, pagata pochissimo, giusto perche la volevo provare.

domanda:

e' vecchia, il tubolare che ce sopra secondo voi ha tolto e incollato di nuovo? rischio che mi si scolli mentre vado?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ciao rich , se lo scolli scollalo soltanto per sostituirlo altrimenti lo usi tenendolo ben gonfio >8 bar e vedrai che non si stacca

staccandolo per reincollarlo potresti stressare oltremodo la gomma che magari per vecchiaia è già un po cristallizzata di suo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Luk, la gomma invecchia più velocemente del mastice. Addirittura i tubolari andrebbero cambiati periodicamente anche se non li si usa, quindi se si recupera una ruota vecchia conviene gonfiarla per verificarne le condizoni e, se tiene, usarla finchè dura... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo scolli scollalo soltanto per sostituirlo altrimenti lo usi tenendolo ben gonfio >8 bar e vedrai che non si stacca

Quoto Luk, la gomma invecchia più velocemente del mastice.

mi accodo. per esperienza ho avuto tra le mani qualche vecchia ruota "completa": al momento di cambiare il tubolare perchè "secco" ho avuto di che sudare per scollarlo.

se incollato bene non dovresti aver problemi da quel punto di vista. diversa effettivamente la questione della salute stessa del tubolare: comunque già a prima vista dovresti riuscire a fare un bilancio. magari presta attenzione, oltre all'usura in se del copertone anche alla fascia laterale e in prossimità del cerchione: se si sta sfaldando, se è secco, crepato, sfilacciato etc.

usalo finchè dura, poi divertiti a provare l'emozione di incollarne uno nuovo per la prima volta :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece vi dico che se non è stato incollato proprio bene, il tubolare viene via da solo... di tubolari vecchi ne ho visti, parecchi.

Prova a sgonfiare e vedi subito se il tubolare sta su o meno.

Personalmente preferisco non rischiare con i tubolari vecchi, di solito butto su quelli nuovi non appena posso (e non appena ce li ho in casa).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addirittura i tubolari andrebbero cambiati periodicamente anche se non li si usa

Personalmente preferisco non rischiare con i tubolari vecchi, di solito butto su quelli nuovi non appena posso

ne approfitto per chiedere un paio di cose a chi li usa da tempo/ne sa di più:

-come mai bisognerebbe cambiarli periodicamente? quali sono i punti deboli di "usura" che determinano la vita del tubolare?

-dipende anche la fattura generale /composizione dei materiali? se si c'è differenza tra quelli economici e quelli costosi?

-materialmente come riconosco questo ciclo di vita?

ps: si potrebbe unire questa discussione con quella che avevo aperto io tempo fa sempre sui tubolari, in modo da tenere l'argomento bello coeso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

COME OGNI COMPONENTE E QUINDI ANCHE PER LE GOMME ..NE ESISTONO DI OTTIMA QUALITà E BASSA QUALITà...LE DIFFERENZE SONO SOSTANZIALI...DAL TIPO DI MESCOLA UTILIZZATA,DALLE TELE,DALLA LEGGEREZZA,DALLA LAVORAZIONE CHE SU QUELLI DI PRIMA QUALITà VIENE FATTA ANCORA A MANO

BISOGNA DIRE UNA COSA...I TUBOLARI PER CHI CORRE SONO IL MASSIMO....NESSUN COPERTONCINO PUò DARTI LA SENSAZIONE E LA SCORREVOLEZZA CHE TI DA UN TUBOLARE..ED è PER QUESTO CHE LA MAGGIOR PARTE DEI PROFFESSIONISTI SE NON QUASI TUTTI..LI USA..IO PER ESEMPIO USAVO SOLO TUBOLARI VELOFLEX...E NON E UNO SCHERZO I TUBOLARI..MIGLIORANO QUALITATIVAMENTE CON GLI ANNI...

INFATTI UN TUBOLARE LASCIATO STAGIONARE,ACQUISTA MORBIDEZZA,ELASTICITà E NON PER QUESTO GENTE COME ARMSTRONG E COMPAGNIA BELLA UTILIZZANO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE TUBOLARI..LASCIATI STAGIONARE ADDIRITTURA PER ANNI IN CANTINE CON CONDIZIONI CLIMATICHE ADEGUATE...per quanto riguarda il periodo di vita...be li devi inanzitutto verificare se perdono troppo velocemente di pressione...se la tela laterale inizia a sfilacciarsi..e poi se il battistrada e troppo basso e addirittura si sta seccando......quindi perdita di elasticità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolo, siamo d'accordo ma nessuno conserva i tubolari già montati su una bici in frigorifero e in luoghi secchi ed asciutti. :-D

Qua si parlava più che altro di tubolari recuperati da bici acquistate di seconda mano, che generalmente si presentano (per colpa dei vari agenti atmosferici) secchi, deformati (perchè lasciati molto tempo appoggiati a terra sgonfi) e solitamente addirittura crepati. Normalmente quando si recupera una ruota di seconda mano i tubolari si presentano così, l'ultima volta che ho comprato una ruota a razze infatti ho dovuto discutere col tizio che voleva alzare il prezzo perchè "il palmer è nuovo!". Sì, era nuovo nel senso di intonso, ma l'aveva montato 10 anni prima per poi lasciarlo sgonfio appoggiato a terra tanto che era tutto storto da un lato e crepato... :-p

Share this post


Link to post
Share on other sites

io parlavo del tempo...cmq sia un tubolare usato che ha almeno 10 anni...secco da far schifo e molto meglio cambiarlo....e poi spendiamoli sti solti...non sono 30 euro che ti rovinano la vita...cmq se vi servono a casa ho diversi tubolari vittoria da 26 nuovi in scatola!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io parlavo del tempo...cmq sia un tubolare usato che ha almeno 10 anni...secco da far schifo e molto meglio cambiarlo....!

Appunto, io intendevo dire che tu hai una posizione "privilegiata" che ti ha portato a conoscere i tubolari e le bici in generale! ;-)

Qui molto più prosaicamente si parlava di comuni mortali che recuperano tubolari usati che normalmente, appunto, appaiono secchi, crepati, deformati e con la fettuccia che si sfilaccia. Insomma, non tubolari conservati nel caveau di una banca!... :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

io facevo un discorso generale per far capire inanzitutto le diversità con un tubolare da competizione da uno da passeggio..poi dicevo che se un tubolare e vecchio e nuovo non e assolutamente da buttare,ma acquista delle doti di flessibilità e resistenza che sono migliori di quando è appena prodotto.......poi lo stai dicendo tu...tubolari usati,crepati e secchi...vuol dire solo una cosa...VUOL DIRE DA BUTTARE...TU IN MACCHINA ESCI CON COPERTONI SECCHI CREPATI USATI...NON PENSO PROPRIO...LO STESSO VALE PER LA BICI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io facevo un discorso generale per far capire inanzitutto le diversità con un tubolare da competizione da uno da passeggio..poi dicevo che se un tubolare e vecchio e nuovo non e assolutamente da buttare,ma acquista delle doti di flessibilità e resistenza che sono migliori di quando è appena prodotto.......poi lo stai dicendo tu...tubolari usati,crepati e secchi...vuol dire solo una cosa...VUOL DIRE DA BUTTARE...TU IN MACCHINA ESCI CON COPERTONI SECCHI CREPATI USATI...NON PENSO PROPRIO...LO STESSO VALE PER LA BICI.

Ma perchè urli?!.. :-D

p.s.: d'accordo sulla differenza tra tubolare da competizione e entry level, comunque per vecchio non intendevo un tubolare stagionato (cioè conservato in un certo modo), per vecchio come detto intendevo "abbandonato in angolo" (cioè la maggior parte dei casi in cui un comune mortale recupera una ruota con tubolare...) e in quelle condizioni spesso il tubolare è vittima degli agenti atmosferici e più che stagionarsi si deteriora. Tutto qua... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok perfetto...ci siamo capiti!!!!hihihi.POI SCRIVO IN MAIUSCOLO PER EVIDENZIARE...NON ME NE FREGA NULLA DI URLARE...io la mia pratica lo gia fatta..però quando sento ste cose mi viene la pelle d'oca...NON rischiate di farvi male cadendo perche vi scoppia o si sgretola,per 20 euro di tubolare...prendeteli nuovi...e se non sapete come si montano andate da un ciclista serio o piu semplicemente qui chiedete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho sono uscito oggi per la prima volta con uno spinergy da 26 tubolare, il tubolare l'ho montato da solo è mpo uno sbattimento però ce l'ho fatta, era un vittoria juniores montato col vittoria mastik'one.

I tubolari nuovi vengono 15€ circa, un tubetto di mastice 2€...nn ne vale la pena di rischiare la vita per risparmiare 17€.

In quanto a scorrevolezza spaccano rispetto ai copertoncini.

Da quello che ho captio per evitare che col tempo se ne esca il tubolare bisogna sgonfiarlo dopo ogni uscita e tenerlo floscio che tiene appena il peso della biga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.