Teo Mat

Calze compressive... voi le usate?

25 posts in this topic

Ciao, vedo che sono molte usate dai pro il giorno dopo una gara, o uno sforzo intenso.

Sembra che funzionino, voi che pareri o esperienze avete in merito?

Come sempre grazie in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

 

 

(no, assolutamente zero esperienza...)

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho un paio tipo calzamaglia ed un paio tipo calzettini (arrivano al ginocchio).

 

La sensazione che danno è buona, ma più di questo non so dirti. 

Per valutare oggettivamente bisognerebbe fare lo stesso allenamento nelle stesse condizioni con e senza (mai fatto tale prova).

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

 

 

(no, assolutamente zero esperienza...)

 

dicono che le BV siano le migliori, ho guardato su crc e ce ne sono da 35 eurozzi al paio, quindi prima di provare chiedevo lumi.

Leggi qua: https://twitter.com/taylorphinney

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

 

 

(no, assolutamente zero esperienza...)

 

Anche mia nonna. In più usava pure il Power Breath ;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me sono molto utili a ridurre il gonfiore post allenamento e a favorire il drenaggio delle tossine e, soprattutto durante la notte, riducono i "sintomi" della gamba stanca.

 

Esistono anche apposite bende per effettuare bendaggi compressivi per il linfodrenaggio, più efficaci, ma bisogna avere una persona che sappia metterle.

 

Sicuramente avere la possibilità di fare dei buoni esercizi di defaticamento penso che sia meglio di qualsiasi calza

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono utili ma non mi convincono

il taping neuro muscolare dopo massaggio è il top

costa più delle calze ma da più risultati secondo me

anche un bell elettrostimolatore

con programma defaticante drenante può essere un buon investimento

ricordati di fare la cocontrazione quando ti arriva la scossa

così lavora tutto il muscolo non solo le fibre superficiali.

 

post-8189-0-70569500-1365453927.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

 

 

(no, assolutamente zero esperienza...)

 

Anche mia nonna. In più usava pure il Power Breath ;-)

 

Ti dirò che per un asmatico come me il powerbreathe aiuta non poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono utili ma non mi convincono

il taping neuro muscolare dopo massaggio è il top

costa più delle calze ma da più risultati secondo me

anche un bell elettrostimolatore

con programma defaticante drenante può essere un buon investimento

ricordati di fare la cocontrazione quando ti arriva la scossa

così lavora tutto il muscolo non solo le fibre superficiali.

 

si vabbè, mica posso andare dal fisio ogni volta, voglio solo combattere i segni della vecchiaia. Mi sa che un paio lo proverò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

(no, assolutamente zero esperienza...)

Anche mia nonna. In più usava pure il Power Breath ;-)

Ti dirò che per un asmatico come me il powerbreathe aiuta non poco.

Credo sia nato proprio per quello o comunque per difficoltà respiratorie in generale

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

mi nonna le usava, vedo se me ne ha lasciate ancora qualche paia ;)

(no, assolutamente zero esperienza...)

Anche mia nonna. In più usava pure il Power Breath ;-)

Ti dirò che per un asmatico come me il powerbreathe aiuta non poco.

Credo sia nato proprio per quello o comunque per difficoltà respiratorie in generale

 

Anche se la medicina migliore è stata smettere di fumare!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che parlo per esperienza personale per alcuni capi e per interposta persona per le calze.

Di questo genere di articolo ne esistono due tipi:

- compression per attività. Si indossano quando si sottopongono i muscoli allo sforzo fisico. Comprimono gli arti e concentrano meglio lo sforzo del muscolo.

- compression da recovery. Sono una sorta di "massaggiatore" passivo per il recupero muscolare dopo lo sforzo. I materiali impiegati sono simili ma lo spessore dei capi è diverso.

Io uso sia le calzamaglie che le maglie a maniche lunghe da attività e posso confermare che funzionano a stimolare meglio il muscolo.

Alcuni amici usano anche le recovery e si trovano molto bene. Mi hanno detto che l'effetto si percepisce subito, ma con l'abitudine il recupero è molto più veloce.

Le migliori (o meglio le più "spinte" a livello commerciale) sono le Under Armour, Skins e 2XU che usano molti atleti di triathlon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che parlo per esperienza personale per alcuni capi e per interposta persona per le calze.

Di questo genere di articolo ne esistono due tipi:

- compression per attività. Si indossano quando si sottopongono i muscoli allo sforzo fisico. Comprimono gli arti e concentrano meglio lo sforzo del muscolo.

- compression da recovery. Sono una sorta di "massaggiatore" passivo per il recupero muscolare dopo lo sforzo. I materiali impiegati sono simili ma lo spessore dei capi è diverso.

Io uso sia le calzamaglie che le maglie a maniche lunghe da attività e posso confermare che funzionano a stimolare meglio il muscolo.

Alcuni amici usano anche le recovery e si trovano molto bene. Mi hanno detto che l'effetto si percepisce subito, ma con l'abitudine il recupero è molto più veloce.

Le migliori (o meglio le più "spinte" a livello commerciale) sono le Under Armour, Skins e 2XU che usano molti atleti di triathlon.

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto stretching dopo allenamento (anche prima) e un bel massaggio... Avere la morosa che insegna yoga e sa fare massaggi è manna!

 

Comunque sono interessanti queste calze, facci sapere come vanno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,io  uso i calzettoni a compressione graduata dopo le granfondo in associazione con la crema,sul letto con le gambe alzate con sotto un cuscino,non aspettarti un miracolo perchè un massaggio è mooolto meglio e ti scioglie se c'è qualche piccola contrattura,pero' visto che non sempre si riesce è meglio di niente!

ho anche quella specie di gambaletti della x-shocks  per i polpacci,da usare durante le pedalate,sempre a compressione graduata..... si stà bene quando li usi ma alla fine dei conti non è che sia un oggetto indispensabile.ciao

 

scusate il carattere in grassetto..non riesco a toglierlo!

Edited by AlexFe (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.