Carlo Alberto

fiere / mercatini e mercanteggiare

14 posts in this topic

Probabilmente è una questione che è già stata affrontata nei tempi passati

La mia è una pura riflessione sul mondo delle fiere e dei mercatini.
Ultimo esempio, il C.a.m.e.r. di Reggio Emilia (ancora in corso, io ci sono stato ieri).

Più nello specifico - per quello che è il mio pensiero - nella spropositata pazzia di certi (AKA molti) mercanti (nello specifico SOLO biciclette) nel mettere prezzi "altisonanti", usando un eufemismo.
Io dico, se anche la per la più scarsa delle bici vengono chiesti 600/700 euro, per UN mozzo Sheriff 250 euro, per una guarnitura Record 9v con scritte quasi invisibili 140 (per citare alcuni esempi a mio modo di vedere lampanti) dove rimane il gusto di comprare?! La passione ha prezzi così diversi da quelli che si possono vedere sul forum o su altri canali?

Chi me lo fa fare di comprare in 'sti posti quando già su Ebay ci sono prezzi nettamente inferiori?!

P.S. Qualcuno di onesto c'è rimasto ancora, per fortuna (e infatti sono gli unici con cui mi fermo a fare due chiacchere e a comprare/scambiare)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh be, quello e' un mercatino specialistico, mi sa che e'chiaro che i rezzi sono alti.

 

io in un mercatino di roba usata/antiquariato in friuli ho comprato una sella turbo in buone condizioni a 5 euro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh be, quello e' un mercatino specialistico, mi sa che e'chiaro che i rezzi sono alti.

 

io in un mercatino di roba usata/antiquariato in friuli ho comprato una sella turbo in buone condizioni a 5 euro. 

ci sta il mercatino specifico, con gente appassionata e tutto.

Però se fossi stato là ti saresti reso conto in prima persona dei prezzi alti a dismisura (parliamo anche del doppio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh be, quello e' un mercatino specialistico, mi sa che e'chiaro che i rezzi sono alti.

 

io in un mercatino di roba usata/antiquariato in friuli ho comprato una sella turbo in buone condizioni a 5 euro. 

ci sta il mercatino specifico, con gente appassionata e tutto.

Però se fossi stato là ti saresti reso conto in prima persona dei prezzi alti a dismisura (parliamo anche del doppio)

 

certo che me ne sarei reso conto, anzi mi sarebbero molto girati i coglioni, probabilmente ti avrei coinvolto in un atto violento ai danni di qualche banchino...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Eh be, quello e' un mercatino specialistico, mi sa che e'chiaro che i rezzi sono alti.

 

io in un mercatino di roba usata/antiquariato in friuli ho comprato una sella turbo in buone condizioni a 5 euro. 

ci sta il mercatino specifico, con gente appassionata e tutto.

Però se fossi stato là ti saresti reso conto in prima persona dei prezzi alti a dismisura (parliamo anche del doppio)

 

certo che me ne sarei reso conto, anzi mi sarebbero molto girati i coglioni, probabilmente ti avrei coinvolto in un atto violento ai danni di qualche banchino...

ci avevo mezzo pensato di fare l'attentato ;)

e in effetti, come ho detto prima, molti ti fanno andare via la voglia di comprare

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio presente che i prezzi che girano per i mercatini(non solo della bici,ma spesso anche per i dischi,antiquariato ecc.) sono negl'ultimi anni cresciuti in maniera esponenziale.spesso cercano di lucrare in maniera scandalosa...però se ci fate caso quei venditori che espongono quella merce di solito rimane invenduta,o al massimo venduta all'ameriggano riccone di turno.girando spesso anche per fiere(come quella di lucca per i fumetti per quanto mi riguarda...) la storia è più o meno la stessa.da sti tipi non ho quasi mai comprato un cazzo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio presente che i prezzi che girano per i mercatini(non solo della bici,ma spesso anche per i dischi,antiquariato ecc.) sono negl'ultimi anni cresciuti in maniera esponenziale.spesso cercano di lucrare in maniera scandalosa...però se ci fate caso quei venditori che espongono quella merce di solito rimane invenduta,o al massimo venduta all'ameriggano riccone di turno.girando spesso anche per fiere(come quella di lucca per i fumetti per quanto mi riguarda...) la storia è più o meno la stessa.da sti tipi non ho quasi mai comprato un cazzo

quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio presente che i prezzi che girano per i mercatini(non solo della bici,ma spesso anche per i dischi,antiquariato ecc.) sono negl'ultimi anni cresciuti in maniera esponenziale.spesso cercano di lucrare in maniera scandalosa...però se ci fate caso quei venditori che espongono quella merce di solito rimane invenduta,o al massimo venduta all'ameriggano riccone di turno.girando spesso anche per fiere(come quella di lucca per i fumetti per quanto mi riguarda...) la storia è più o meno la stessa.da sti tipi non ho quasi mai comprato un cazzo

quoto

potevate venire oggi al nostro mercatino prezzi onesti da gente onesta:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

faccio presente che i prezzi che girano per i mercatini(non solo della bici,ma spesso anche per i dischi,antiquariato ecc.) sono negl'ultimi anni cresciuti in maniera esponenziale.spesso cercano di lucrare in maniera scandalosa...però se ci fate caso quei venditori che espongono quella merce di solito rimane invenduta,o al massimo venduta all'ameriggano riccone di turno.girando spesso anche per fiere(come quella di lucca per i fumetti per quanto mi riguarda...) la storia è più o meno la stessa.da sti tipi non ho quasi mai comprato un cazzo

quoto

potevate venire oggi al nostro mercatino prezzi onesti da gente onesta:)

ho avuto gli incubi stanotte da quante ne ho viste ieri...mi serviva un giorno di pausa ;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

In edicola è in vendita il primo numero di un bimestrale "Bicilette d' epoca", una rivista fatta con approssimazione imbarazzante, in cui si sono permessi di fare anche un listino delle quotazioni delle bici d 'epoca, arrivando a valutare una bdc Doniselli anni 70 montata con nuovo gransport 1500 euro, una Masi special 2500 euro, sono queste le cose che fanno lievitare i prezzi, nel giro di pochi anni il mercato delle bici usate di qualità avrà raggiunto valutazioni così alte che le vendite caleranno e di conseguenza avremo anche un calo dei prezzi. Piazza affari insegna......

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.