dade690

filetto spanato movimento centrale

15 posts in this topic

merdaccristofigacazzo ho spanato un la filetattura interna del perno del B.B.

 

dalla parte della guarnitura,

 

è un casino,la vite della pedivella gira praticamente a vuoto, sia avvitando si svitando, opponendo comunque un po di resistenza (ti illude il bastardo).

 

soluzioni?

 

smontare il movimento centrale e trapanare via la vite dentro? 

rifilettando l'interno, o magari è la vite che si è spanata?

 

peccato è un bel movimento centrale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai che è la vite!

Esiste un attrezzo a "forchetta" visto di fronte..... e a cuneo visto di lato...... che si martella giù a cavallo del perno in queste situazioni. Spana la vite del tutto, e ti sputa fuori la pedivella.

Ora non ne trovo foto.... confido in personaggi alla Antonio Torino e Maurando.

NB è un attrezzo che trovi solo dai ciclisti vecchietti, senza coda al bancone, senza messenger bag in vetrina.

No preocupa che si risolve.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

spero anche sotto casa, alla stazione delle biciclette del villaggio barona

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono fidanzato, e dovrei smetterla con le seghe probabilmente, ce ne vuole per spanare quelle viti li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai tra, conosco gente che è stata capace di cannare di un po' di N (ovviamente in eccesso) la regolazione della chiave dinamometrica e spanare le sedi viti di un cazzo di Segway il cui componente più inutile costa 150 euro..... tu pensa il basamento del motore.....  Ma rimaniamo in ascolto per qualcun che posti l'immagine di quell'attrezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

negativo, io parlavo di sto trinciapolli qua

TL4437.jpg

mazzetta da 5 kili, punti tra guarnitura e calotta MC che MAI GAD ne uscirà con qualche segno, e giù secco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

beccati l'attrezzo man

sei in barona?

più facile che lo trovi dal Drali che alla SDb appena aperta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beccati l'attrezzo man

sei in barona?

più facile che lo trovi dal Drali che alla SDb appena aperta.

Chi è il DRALI?

Share this post


Link to post
Share on other sites

negativo, io parlavo di sto trinciapolli qua

TL4437.jpg

mazzetta da 5 kili, punti tra guarnitura e calotta MC che MAI GAD ne uscirà con qualche segno, e giù secco.

 

Questo è un estrattore per i giunti sferici per le ruote delle auto, giusto?  

lo avevo postato a qualcuno che chiedeva come levare una guarnitura con la filettatura per l'estrazione spianata, forse fa il lavoro anche con la vite ;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè siete così certi che sia "la vite"?

 

Magari è il MC. Magari tutti e due.

 

Io (considerando che con 10 euro ti prendi un bel MC in cartuccia tipo della VP o della Miche), trapanerei giù di brutto e recupererei la pedivella.

 

Se invece il movimento è di quelli "classici" al limite cambi il perno.

Edited by Rockarollas (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai che è la vite!

Esiste un attrezzo a "forchetta" visto di fronte..... e a cuneo visto di lato...... che si martella giù a cavallo del perno in queste situazioni. Spana la vite del tutto, e ti sputa fuori la pedivella.

Ora non ne trovo foto.... confido in personaggi alla Antonio Torino e Maurando.

NB è un attrezzo che trovi solo dai ciclisti vecchietti, senza coda al bancone, senza messenger bag in vetrina.

No preocupa che si risolve.

Grazie per la fiducia. Io andrei per gradi, prima proverei a fare un foro secondo il metodo descritto da ILLFAZ, poi proverei con l'estrattore a bracci e a vite, ma dubito che entrino i dentini tra pedivella e calotta. Per il forchettone la vedo dura a meno che la pedivella non sia troppo tirata.(Inoltre il forchettone potrebbe far soqquadrare la pedivella rispetto all' asse e peggiorare la situazione, potresti essere costretto a dare anche dei colpi forti che sono sempre sconsigliabili). E' sempre meglio andare con cautela e con attrezzi idonei.

Talvolta è possibile utilizzare un phon industriale che arrivi almeno fino a 400 °C. L' alluminio si dilata molto di più dell'acciaio e forzando un pò, la pedivella dovrebbe venir via. Il punto di fusione dell' alluminio è circa 630 °C e quindi non hai problemi.

Magari metti qualche foto dettagliata.

P. S. Se sei attrezzato lavora sempre con cautela e non forzare mai troppo le parti, Se invece non hai gli attrezzi, cerca un bravo meccanico disposto anche a smadonnare un pò, ma che sia volenteroso.

Buon lavoro.

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

nada, confermato, il mecca dice che è il perno un po spanato, ha tolto la vite che verso la fine non aveva praticamente più filettatura.

 

cambiando vite tiene lo stesso però

Share this post


Link to post
Share on other sites

nada, confermato, il mecca dice che è il perno un po spanato, ha tolto la vite che verso la fine non aveva praticamente più filettatura.

 

cambiando vite tiene lo stesso però

Bene ! Meglio così, ti sei levata una bella scocciatura !

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.