Sign in to follow this  
Followers 0
Ch4rlie96

Graziella fixed...

18 posts in this topic

Salve, è da molto che non vengo sul forum, però ora vengo chiedendo il vostro aiuto e parere su un fatto...

Avendo trovato un altro cerchione(di recupero) mi è venuta voglia di fissarlo...

Ora vi chiedo: Se mi faccio saldare la parte della ruota libera sarebbe come un pignone avvitato e basta... ma se invece me lo faccio saldare pure dalla parte della filettatura(dove avvita il pignone a ruota libera) eventualmente togliendo l'asse per facilitare l'operazione, avrei un buon risultato?

Non ci devo far nulla di pericoloso, qualche cazzatina qua e là, se mi imparo a skiddare ben venga...ma con il pignone saldato riesco a skiddare senza uccidermi?

la graziella in questione è questa...

http://thrillergraziella.files.wordpres ... /flame.jpg

naturalmente se riesco a girarci per bene toglierò parafanghi e freno post e se ci entra un copertone da scarabeo al post che si consuma poco...

Grazie, Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

SE il mozzp è la coppia dell'anteriore sembra in alluminio, quindi non saldabile al pignone, altrimenti sarebbe il top, meglio di un mozzo pista con l'unico inconveniente di esser definitivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no il cerchione non è come quello anteriore, non è quello montato in foto...

Qaundo lo porto dal saldatore vedo che mi può fare...

Con il rapporto se sto sul 42-16 (originale graziella) avrei 4 punti di skid vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il rapporto se sto sul 42-16 (originale graziella) avrei 4 punti di skid vero?

no, 8 skid patches.

che salgono a 16 se sei un "ambidextrous skidder".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah grz, vabboh poi casomai consumate le 8 parti prendo il copertone e lo sposto così da consumare le parti consumate...

Se oggi il tempo è bello vado a saldare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io avevo solo la ruota libera saldata e il pignone stretto alla pettenella..milioni di skid e non si è mai svitato,saranno state anche le mani fatate di rocco della stecca eh , ma penso sia una questione di culo,prevalentemente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

anch'io ho una graziella e volevo fissarla.

Io per questo ho comperato alla stazione delle biciclette un pignone Joitec da 16 denti 1/8" a 8 euro

che avvitero' forte con la chiave a frusta bloccandolo con frenafiletti ed un ghiera se ci sta'.

Se non vuoi spendere nulla saldi, dalla parte interna, una ruotalibera da 16 denti e la avviti

stretta al mozzo bloccandola con frenafiletti forte o con colla epossidica bicomponente, pulendo

bene le filettature prima.

Non credo si riesca a skiddare la posizione di guida e' molto arretrata ed e' difficile andare in avanti.

Sabato l'ho usata con la ruota libera, da panico almeno la mia e' come se fosse brakeless i freni

non frenano niente, ricordavo bene le bici una volta erano tutte brakeless.

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda se non si può saldare dalla filettatura mi faccio saldare solo la parte della ruota libera, poi svito il pignone pulisco per bene filettatura e metto il frenafiletti

Oppure se mi prendo un pignone fisso e lo avvito con la ghiera che fa da controdado e aggiungendo il frenafiletti forte sarebbe una buona cosa anke questa?Avrei lo stesso una linea di catena buona?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

Se metti un pignone fisso avvitato eventualmente con contrighiera , forse ti viene la linea catena piu'

interna di qualche millimetro ma niente di tale.

Se fissi una ruota libera da 16 denti con 4 punti di saldatura diventa un pignone avvitato ma la

linea catena e' perfetta e ci sono molti piu' filetti che tengono visto che e' piu' larga del pignone fisso.

Se saldi la ruota libera sul mozzo(deve essere in questo caso in acciaio non in alluminio) rovini

il mozzo e non riesci piu' a smontare nulla.

Io l'ho fatto anni fa su un monociclo a giraffa. teneva bene ma non mi era piaciuto come sistema perche'

non e' reversibile , non e' facile saldare e si puo' rovinare la sede delle sfere.

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille delle informazioni...

Quindi ecco cosa farò:

Saldo con 8 punti (oppure faccio fare tutto un giro?) la ruota libera, poi svito il pignone pulisco il tutto per bene e metto il frenafiletti a stringo a matto...

che colore è il frenafiletti + duro?(non ho tanta paura di smerdare il cerchio, che è un cerchio di riciclo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate per il doppio post ma...

sono sceso in garage ricordandomi di avere un cerchione a contropedale (sfortunatamente non è da 20'' ma son misure strane forse svizzere)

http://i41.tinypic.com/110caqa.jpg

Il pignone è da 15 denti, si potrebbe togliere quel pignone?Mi sembra che utilizzi il metodo che si usa nelle fisse, avvitato e poi una ghiera messa di sopra....

Con il 42-16 quanti skid patches potrei avere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

Non conosco il mozzo che hai tu a contropedale, nel mio il pignone non e' avvitato ma e' a incastro.

Prima smonti la ruota libera e poi la saldi da dietro, bastano tre o quattro punti. Non saldarla

davanti perche' saldi il tappo che po ti si svita.

Io uso il prodotto Loctite 270 frenafiletti forte e' colore blu' scuro e puzza un po'.

Dopo aver messo il frenafiletti stringi forte e lascia indurire 24 ore.

si blocca in assenza di aria.

Per togliere poi se ti serve il pignone, per cambiare un raggio,scalda con il bunsen prima

di usare la chiave a frusta.

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille delle tue informazioni

Si il pignone del contropedale è a incastro pure il mio...

Oggi porto il cerchione dal meccanico mi fcc smontare il pignone e lo faccio saldare da dietro...

non ho capito se lo saldo davanti cosa mi succede?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

La ruota libera e' apribile e davanti non so se hai notato ci sono due forellini diametralmente opposti

non servono a smontare via dal mozzo la ruotalibera ma servono per aprirla, praticamente e' un settore circolare

che fa da tappo parapolvere che e' avvitato.

Per smontarla invece c'e' una chiave a posta che prende su due piccoli dentini al centro.

Di solito e' durissima da svitare, io metto la chiave in morsa e faccio forza sul diametro del cerchione.

Mi e' venuta voglia di fissare anche la mia.

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ok capito tutto

Entro sta settimana la faccio... oggi sono stato impegnato con un altra bici

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.