TheSnatch

e se ci fosse una tassa sulla bici?

98 posts in this topic

Guest FACEPALM!

Salve a tutti,

ieri si parlava di bici con un mio amico, anche lui amante del mezzo, e se ne esce con il proporre una tassa sul possesso della bici. Premesso che siamo in italia e quindi tutto andrebbe a puttane in poco tempo, ma se ci fosse una tassa sulla bici, un tot fisso l'hanno, che servirebbe a pagare ciclabili, registro delle bici (bici+numero di serie+proprietario), per prevenire i furti, e per attrezzare i mezzi pubblici per il trasporto(non solo per le pieghevoli) ecc ecc, voi sareste favorevoli?

Quanto sareste disposti a spendere?

personalmente io spenderei 50 euro, ma anche di più se tutto fosse perfetto...tetto massimo.....150,ma deve essere perfetto perfetto perfetto

 

post-8499-0-35065900-1363265616_thumb.jp

Edited by FACEPALM! (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ieri si parlava di bici con un mio amico, anche lui amante del mezzo, e se ne esce con il proporre una tassa sul possesso della bici. Premesso che siamo in italia e quindi tutto andrebbe a puttane in poco tempo, ma se ci fosse una tassa sulla bici, un tot fisso l'hanno, che servirebbe a pagare ciclabili, registro delle bici (bici+numero di serie+proprietario), per prevenire i furti, e per attrezzare i mezzi pubblici per il trasporto(non solo per le pieghevoli) ecc ecc, voi sareste favorevoli?

Quanto sareste disposti a spendere?

personalmente io spenderei 50 euro, ma anche di più se tutto fosse perfetto...tetto massimo.....150,ma deve essere perfetto perfetto perfetto

 

attachicon.gif94078_Facepalm-Bear-900x1440.jpgattachicon.gif94078_Facepalm-Bear-900x1440.jpg

come non quotare avatar,nome e foto dell'orso!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest urbanbiker

 

SI ma  "FIAT e derivate" sono anche sinonimo di impiego e lavoro. Se non producono, a quella gente che cosa gli fai fare? e soprattutto che gli dai da mangiare?

 

Forse negli anni 70.

 

Ora quante aziende piccole chiudono in Italia all'anno? Facciamo finta che siano aziende con un solo addetto, che magari è il titolare. Quando sappiamo bene che non è così. Basta moltiplicare e si ha un quadro della situazione molto chiaro.

Però non vengono aiutate da nessuno. Anzi. Vengono ostacolate.

Per me FIAT non va chiusa, va fatta lavorare ma SENZA nessun aiuto dallo stato. Se non ce la fanno chiudono.

Molto semplice.

 

 

Che poi ragionando così lo stato doveva chiudere 50 anni fa.

:°D

 

ma non vi dice nulla la parola "ammortizzatore sociale" ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ma siamo in una parte di mondo/periodo storico dove "ammortizzatori sociali" significa solo "conto alla romana".

L' "ammortizzatore sociale" una figata assai, (pronti che parto coi soliti esempi ma del resto così è)

per uno che usa tutta la vita i servizi di manutenzione stradale perchè passa la vita in auto (lampioni semafori segnaletica caselli tutor asfalto guardrail carriattrezzi assicurazioni distributori ACI etc) e per uno che (benedetta la sanità Italiana pubblica) a fine vita è costato alla collettività decine e decine quando non centinaia di migliaia di euro tra pacemaker, infartucci, tumori da, appunto, smog, tossicodipendenze, porcello a pranzo e maiale a cena cotti nello strutto, 20 sigarette al giorno, riassestamento ossa e ricoveri perchè con l'auto deve andarci a 130 in città (se sfogli i quotidiani online na decina minimo al giorno sono gli schianti da COSCIENTE spregio delle comuni regole condivise del vivere civile quindi non certo ""incidenti"")

Ma è assai meno una figata per uno che in autostrada ci passa max 12 ore l'anno, che non beve Levissima che arriva su 12 assi Volvo 9000cc Turbo al supermercato illuminato da 3000 tubi neon, ogni litro e mezzo accompagnato da 9 grammi di PET da smaltire, che non deve "ammortizzare" le tonnellate di piscio e merda che vanno nei depuratori, prodotti da animali che magari non mangia.

Io non pago 35 euro la mia pizza pomodorini e basilico e patè di olive perchè qualcuno "ammortizzi" il suo carpaccio di spada con caviale. Stessa cosa la tassa sulla bici. Io non voglio un cordolo che mi separi da te così che ti possa sentire libero di andare a 110, voglio che mi riconosci come essere vivente e che perdere 8 secondi per superarmi se non lo puoi fare appena lo desidereresti fare, non ti rovina la vita.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

5€ anno li spenderei, contando che pago 34€ di bollo x la vespa 125.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io volentieri spenderei tot euro l'anno per avere il mio posto bici in uno di quei silos automatici sotterranei che hanno in jiappone.

Naturalmente ci dovrebbe essere un gattino coccolone pure li.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
SI ma  "FIAT e derivate" sono anche sinonimo di impiego e lavoro. Se non producono, a quella gente che cosa gli fai fare? e soprattutto che gli dai da mangiare?
  Forse negli anni 70.   Ora quante aziende piccole chiudono in Italia all'anno? Facciamo finta che siano aziende con un solo addetto, che magari è il titolare. Quando sappiamo bene che non è così. Basta moltiplicare e si ha un quadro della situazione molto chiaro. Però non vengono aiutate da nessuno. Anzi. Vengono ostacolate. Per me FIAT non va chiusa, va fatta lavorare ma SENZA nessun aiuto dallo stato. Se non ce la fanno chiudono. Molto semplice.
    Che poi ragionando così lo stato doveva chiudere 50 anni fa. :°D
  ma non vi dice nulla la parola "ammortizzatore sociale" ?
e "voto di scambio"?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest urbanbiker

Non volevo andare sul voto di scambio, ma mantenermi più sull'architettura di uno Stato che è stato costruito male, e che come vedo dai vostri commenti, sembra che oggi non sia ben compreso, nella sua costruzione. 
La FIAT, come le altre industrie sia chiaro, genera indotto, cioè quel tutto che ci gira intorno - ho vissuto per 5 anni a Torino e si può percepire direttamente ciò che dico - indotto che crea a sua volta economia. Ora senza stare a scomodare teorie economiche diverse - io sono un liberale, ma molti di voi non lo sono - questo sistema tipicamente italiano è frutto dei compromessi, il che non è ne buono per un liberale, ne per un comunista sviscerale e quindi resta stretto ad entrambi.
Questo sistema però - per me sbagliando, per altri forse no - ha contribuito a questo paese di andare avanti perché la forma mentis dei suoi cittadini non era pronta o forse non lo è mai stata, ad affrontare il mercato ed i suoi risvolti, negativi o positivi che siano, creando appunto gli ammortizzatori sociali, in ogni suo ganglo economico. 
Pensate che la Giustizia non lo sia? Vi ho già detto che gli avvocati del foro di Milano sono pari a quella di tutta la Francia e non è un ammortizzatore sociale questo?
Avere più generali ed ufficiali di altri eserciti, non è un ammortizzatore sociale? 
Avere 5 forze di Polizia alivello Nazionale, più una serie infinita di polizie locali ed avere il più alto tasso criminale di tutta Europa, non è un ammortizzatore sociale?
Per non parlare poi delle varie creazioni regionali, tipo le comunità montane, o le riserve naturali maltenute, poli museali che non producono didattica, per arrivare fino alla TV pubblica, non sono ammortizzatori sociali?

Certo come dice Lagrange sono anche voti di scambio, ragion per cui è ridicolo processare qualcuno oggi su un sistema che è stato costruito ieri, ma questo abbiamo e dobbiamo starci tutti e 55milioni quanti siamo. Soluzioni? La catarsi sociale potrebbe essere un'alternativa? non credo perché non siamo culturalmente in grado di sopportarla, il voto di protesta? Appena fatto e che non porterà a nulla se non si mette mano alla Costituzione.
Quindi speriamo solo che non ci sia una tassa sulla bicicletta - ma la vedo dura, visto l'aumento dei ciclisti - perché se mai venisse creata, andrebbe sicuramente ad essere utilizzata per gli ammortizzatori sociali e non per le piste ciclabili, che di tanto in tanto verrano ridipinte di rosso, per far contenti i suoi utilizzatori ma non verrano aumentai i diritti di chi  pedala.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.