Sign in to follow this  
Followers 0
mettius

neofita!!!

13 posts in this topic

ciao a tutti...mi chiamo mettius, mi sono appena iscritto e con un sacco di domande...cominciamo con le cose semplici semplici...ho avuto il culo di trovare una bella bicicletta da pista artigianale (grandis, bussolengo, vr)...l'ho vista, mi ha guardato e ho pensato perchè no???

ho iniziato a pedalarci...ma sembra u po duretta...controllo denti di corona e pignone...48/14...e io non sono proprio gaiardoni o maspes....un consiglio sul pignone...

Grazie mille!!!

mettius

Share this post


Link to post
Share on other sites

Corona 48?! Monta un pignone del 17: passo più agile e ben 17 skid-patches... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...leggendo un pò in giro per forum avevo pensato ad un 19...troppoo? sarei a rischio effetto criceto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che per prenderci la mano va benissimo, poi quando hai confidenza col mezzo puoi provare i rapporti più duri, così se decidi di andare forte non vai fuori giri a causa del rapporto troppo morbido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok...altro quid (scusate ragazzi...mi ha sempre affascinato la pista e le bici da pista, ma solo ora mi metto alla pratica, e quindi magari le mie son domande sceme...)

sulle ruote ho 2 tubolari...per andare in strada meglio i copertoncini?considerate che AL MOMENTO non credo che tenterò di darmi al freestyle, quindi...pedalare pedalare pedalare...dovrei cambiare le ruote per mettere i copertoncini?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok...altro quid (scusate ragazzi...mi ha sempre affascinato la pista e le bici da pista, ma solo ora mi metto alla pratica, e quindi magari le mie son domande sceme...)

sulle ruote ho 2 tubolari...per andare in strada meglio i copertoncini?considerate che AL MOMENTO non credo che tenterò di darmi al freestyle, quindi...pedalare pedalare pedalare...dovrei cambiare le ruote per mettere i copertoncini?

No, per il momento puoi stare così. I tubolari sono ingiustamente sottovalutati. I copertoncini sono più comodi se fai un viaggio lungo (magari fuori città) e buchi. Ma se vuoi solo correre e non ti allontani troppo i tubolari sono meglio.

Tanto più che dovresti cambiare anche i cerchi e farti tutto lo sbattimento. Io ti consiglio di restare così finchè i tubolari durano, tra l'altro non è nemmeno vero che si buca così facilmente. Sulla fissa che uso tutte le settimane ho i tubolari da 3 anni e non ho mai bucato. Credo che arriverò a cambiarli solo perchè si stan cuocendo...

p.s.: per il pignone il 19 va benissimo, siccome sopra il 18 non sempre li si trova mi ero permesso di suggerire un 17. ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto bene....ultimo quid e poi vado a cercare pezzi...dove trovo il pignone qui a milano?

e poi ( so che quello che sto per dire magari ne fa infuriare qualcuno) una ciclofficina dove possa far montare il pignone? io a manualità sono a livello homer simpson...magari, la primavolta osservo e poi provo con le mie mani, con l'obbiettivo di diventare indipendente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

li hanno di sicuro da ciclistica [ www.ciclistica.it/], per il montaggio puoi chiedere a loro, non credo che ti chiedano troppi soldi per il montaggio.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, per il momento puoi stare così. I tubolari sono ingiustamente sottovalutati. I copertoncini sono più comodi se fai un viaggio lungo (magari fuori città) e buchi. Ma se vuoi solo correre e non ti allontani troppo i tubolari sono meglio.

Tanto più che dovresti cambiare anche i cerchi e farti tutto lo sbattimento. Io ti consiglio di restare così finchè i tubolari durano, tra l'altro non è nemmeno vero che si buca così facilmente. Sulla fissa che uso tutte le settimane ho i tubolari da 3 anni e non ho mai bucato. Credo che arriverò a cambiarli solo perchè si stan cuocendo...

quoto in pieno Dane. rimani con i tubolari, che tralaltro hanno un feeling ottimo su strada, e in realtà non danno nessun tipo di problema con skid o forature. compra piuttosto una bomboletta pit-stop autoriparante da portarti dietro in caso di emergenza e tieni anche conto dell'usura/età dei tubolari: potresti avere problemi se le rute in questione le hai tirate fuori da qualche retrobottega dopo millenni di inutilizzo. alla peggio se vedi che sono incartapecoriti cambiali con un paio di vittoria rally o schwalbe montello, questi ultimi, pur rimanendo nella fascia economica, sono abbastanza facili da montare. il cambio del tubolare è un'esperienza tutta da provare, quasi più catartica della raggiatura :D

piuttosto più avanti, per ovviare alla tua homerite, ti pigli un paio di cerchi e di mozzi e ti fai un treno di ruote da copertoncini così impari a raggiare: una volta che ci prendi mano è molto divertente.

il discorso da freestyle nasce semplicemente perchè tutti necessitano del 650 all'anteriore per barspinnare, andando a scovare improbabili ruote a razze (che però fanno la loro figura) che logicamente provengono da altri utilizzi e quindi montano i tubolari.

sempre tornando all'homerite l'unica soluzione è ciclofficina: sessioni intensive di ciclofficina, tra lacrime bestemmie e diesel, condite da cazziate epocali sul proprio operato nonchè ruolo di ennesimo, inutile, fissato nella società.

vedi che dopo un paio di mesi sai registrare i mozzi che è un piacere, monti e smonti pignoni solo col pensiero e bestemmi peggio di uno scaricatore di porto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

passa anke dalla sezione modena nei locals ke magari quando sei qui da noi a modena ci troviamo a fare un giro..ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.