AndBike

manifestazione

10 posts in this topic

ciao a tutti...

so benissimo di essere leggemente ot per il forum, però mi sembrava giusto aprire un post (ho cercato sembra che non ci sia ancora...)

volevo invitarvi a partecipare a questa manifestazione, seguendo il link avrete tutte le delucidazioni...

http://www.facebook.com/events/383461478401864/

bella!!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornare a casa non morti non è ot nè poco nè tanto in nessun forum.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

...essendomi disintossicato da facebrutt anni fa, non vedo il link...ma immagino che si tratti del gancio di protesta per venerdì sera alle 21:30 in piazza castello: giusto????

Share this post


Link to post
Share on other sites

...essendomi disintossicato da facebrutt anni fa, non vedo il link...ma immagino che si tratti del gancio di protesta per venerdì sera alle 21:30 in piazza castello: giusto????

Giusto. Io ci sarò! Volevo anch'io aprire una discussione riportando il link.. Questi ragazzi che si chiamano su fb "guerrieri urbani" hanno lanciato una data a livello nazionale, poi a torino volevo utilizzare un evento di Halloween che era stato spostato.. Li ho contattati e gli ho detto che secondo me potevano cambiare titolo, perchè quello di Halloween non rendeva e non attraeva, loro mi han dato ragione e l'hanno cambiato dopo poco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci vado.

Ennesima gohst bike.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...essendomi disintossicato da facebrutt anni fa, non vedo il link...ma immagino che si tratti del gancio di protesta per venerdì sera alle 21:30 in piazza castello: giusto????

Domenica 11 novembre è morta una ragazza.

Noi non ci stupiamo: è la normalità.

Sì, perché accade quasi ogni giorno di morire per strada.

Però ogni tanto queste notizie fanno scalpore.

Forse perché la vittima aveva 17 anni o forse perché dai primi rilevamenti il veicolo che l'ha centrata ha percorso ben 300 metri prima di riuscire a fermarsi...

300 metri...

Non serve uno scienziato per capire che andava a circa 200 Km/h. Km/h più o km/h meno...

Inoltre il veicolo era un SUV. Uno di quei giocattoli "for dummies" che mentre il mondo parla di crisi energetica, inquinamento e futuro, porta nella direzione opposta. Mentre si parla di traffico e mobilità occupa due posti auto. Mentre si parla di mobilità dolce ha oltre 300 cavalli di potenza per poi starsene in coda come tutti gli altri...

Per alcuni non c'è differenza: il mercato offre quel prodotto e scegliere una panda o un SUV è come scegliere tra aranciata e limonata.

Per noi invece c'è molta differenza.

Quando t'incazzi perché stai in coda un'ora (meccanismo psicologico) e hai un po' di strada libera davanti premi il pedale, e in un attimo stai andando a 200 all'ora.

Ecco la differenza.

Riteniamo che la maggior parte delle persone semplicemente utilizzi strumenti di cui non conosce potenzialità e pericoli, come se un bambino usasse una motosega.

Si può davvero parlare di "incidenti"?

Secondo noi no, e crediamo ci sia anche poco da discutere.

La pubblicità mostra che con quella macchina sarai un figo e tu sei libero di crederci come un idiota e buttare come meglio credi i tuoi 80.000 €.

Il problema è che quello strumento può fare molto male.

E quando hai appositamente scelto un veicolo che garantisce a te incolumità e all'altro veicolo il peggio... per noi si tratta di omicidio volontario.

Non esiste che uno si compri una pistola senza sapere cosa possa fare.

NON ESISTE CHE UN CONCETTO ORMAI MORTO COME QUELLO DELL'AUTOMOBILE PRIVATA POSSA FARE TUTTI QUESTI DANNI

Noi parliamo di mobilità e quindi di bicicletta che è un MEZZO DI TRASPORTO, ma questo problema riguarda anche i pedoni, quindi TUTTI.

Ieri a Torino è stata anche investita una donna di 42 anni a piedi, ora è grave. Forse la notizia è meno diffusa ma evidenzia lo stesso problema.

-------------------------------------------------------------------------------

-------------------------------------------------------------------------------

INVITIAMO AD UNA MANIFESTAZIONE IN CONTEMPORANEA NAZIONALE PER MOSTRARE CHE IL PROBLEMA E' REALE E CI RIGUARDA DA VICINO.

-------------------------------------------------------------------------------

- TORINO: ci uniremo a questo evento che era già organizzato e ci troveremo venerdì 16 in piazza Castello alle ore 21.30 con anche i pattinatori "Urban Rollers", altri utenti della strada sostenibili

https://www.facebook.com/events/416268428427943/

Come già detto, va bene venire mascherati, anche se il messaggio che vogliamo dare cambia leggermente.

(Uno spunto:

http://vimeo.com/26375005

)

Cercheremo di preparare una ghost bike per Altea e se qualcuno avesse un rottame ci diamo appuntamento domani (martedì) pomeriggio presso la RiCiclofficina Senza Freni di via Revello 3.

Grazie!

P.S.: invitiamo a discutere se fare qualcosa anche al "Mini Bike Pride" che è organizzato per sabato 17.

(Questo qui:

https://www.facebook.com/events/162497027229023/

)

Che ne dite?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

...essendomi disintossicato da facebrutt anni fa, non vedo il link...ma immagino che si tratti del gancio di protesta per venerdì sera alle 21:30 in piazza castello: giusto????

Domenica 11 novembre è morta una ragazza.

Noi non ci stupiamo: è la normalità.

Sì, perché accade quasi ogni giorno di morire per strada.

Però ogni tanto queste notizie fanno scalpore.

Forse perché la vittima aveva 17 anni o forse perché dai primi rilevamenti il veicolo che l'ha centrata ha percorso ben 300 metri prima di riuscire a fermarsi...

300 metri...

Non serve uno scienziato per capire che andava a circa 200 Km/h. Km/h più o km/h meno...

Inoltre il veicolo era un SUV. Uno di quei giocattoli "for dummies" che mentre il mondo parla di crisi energetica, inquinamento e futuro, porta nella direzione opposta. Mentre si parla di traffico e mobilità occupa due posti auto. Mentre si parla di mobilità dolce ha oltre 300 cavalli di potenza per poi starsene in coda come tutti gli altri...

Per alcuni non c'è differenza: il mercato offre quel prodotto e scegliere una panda o un SUV è come scegliere tra aranciata e limonata.

Per noi invece c'è molta differenza.

Quando t'incazzi perché stai in coda un'ora (meccanismo psicologico) e hai un po' di strada libera davanti premi il pedale, e in un attimo stai andando a 200 all'ora.

Ecco la differenza.

Riteniamo che la maggior parte delle persone semplicemente utilizzi strumenti di cui non conosce potenzialità e pericoli, come se un bambino usasse una motosega.

Si può davvero parlare di "incidenti"?

Secondo noi no, e crediamo ci sia anche poco da discutere.

La pubblicità mostra che con quella macchina sarai un figo e tu sei libero di crederci come un idiota e buttare come meglio credi i tuoi 80.000 €.

Il problema è che quello strumento può fare molto male.

E quando hai appositamente scelto un veicolo che garantisce a te incolumità e all'altro veicolo il peggio... per noi si tratta di omicidio volontario.

Non esiste che uno si compri una pistola senza sapere cosa possa fare.

NON ESISTE CHE UN CONCETTO ORMAI MORTO COME QUELLO DELL'AUTOMOBILE PRIVATA POSSA FARE TUTTI QUESTI DANNI

Noi parliamo di mobilità e quindi di bicicletta che è un MEZZO DI TRASPORTO, ma questo problema riguarda anche i pedoni, quindi TUTTI.

Ieri a Torino è stata anche investita una donna di 42 anni a piedi, ora è grave. Forse la notizia è meno diffusa ma evidenzia lo stesso problema.

-------------------------------------------------------------------------------

-------------------------------------------------------------------------------

INVITIAMO AD UNA MANIFESTAZIONE IN CONTEMPORANEA NAZIONALE PER MOSTRARE CHE IL PROBLEMA E' REALE E CI RIGUARDA DA VICINO.

-------------------------------------------------------------------------------

- TORINO: ci uniremo a questo evento che era già organizzato e ci troveremo venerdì 16 in piazza Castello alle ore 21.30 con anche i pattinatori "Urban Rollers", altri utenti della strada sostenibili

https://www.facebook...16268428427943/

Come già detto, va bene venire mascherati, anche se il messaggio che vogliamo dare cambia leggermente.

(Uno spunto:

)

Cercheremo di preparare una ghost bike per Altea e se qualcuno avesse un rottame ci diamo appuntamento domani (martedì) pomeriggio presso la RiCiclofficina Senza Freni di via Revello 3.

Grazie!

P.S.: invitiamo a discutere se fare qualcosa anche al "Mini Bike Pride" che è organizzato per sabato 17.

(Questo qui:

https://www.facebook...62497027229023/

)

Che ne dite?

adesso che so che la manifestazione è contro i SUV non ci vado.

ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci vado.

Ennesima gohst bike.

Ci volevo venire.

Purtroppo mi hanno fregato la bici alla prima commissione della serata,

vedi post:

Ho deciso che il destino voleva che non ci venissi e me ne sono tornato a casa in Metro.

Poi e iniziata (continuata) una storia di sfortuna puntuale e ricorrente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci vado.

Ennesima gohst bike.

Ci volevo venire.

Purtroppo mi hanno fregato la bici alla prima commissione della serata,

vedi post:

Ho deciso che il destino voleva che non ci venissi e me ne sono tornato a casa in Metro.

Poi e iniziata (continuata) una storia di sfortuna puntuale e ricorrente.

Scrivile subito queste cosee!! Stiamo già con gli occhi aperti per Alice e Walter; li terremo aperti anche per te!! Vieni comunque a trovarci un mercoledì sera barra lunedì!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.