d0k

rubata bici da corsa vintage - Milano

7 posts in this topic

Ieri primo novembre verso 12 è stata rubata a Milano in Via transiti, tra via Padova e viale Monza, una bici da corsa grigia, non fixed.

Il telaio e la forcella son praticamente pezzi di antiquariato, il telaio riporta la scritta giubilato, mentre la forcella in cima alle due braccia ha due G in bassorilievo.

La sella è una san marco regal in pelle marrone scuro (quasi nero) con un taglietto al centro. Il deragliatore davanti è tranciato di netto e resta solo l'anello al telaio

Ma quello che rende la bici più riconoscibile è il manubrio da corsa ribaltato e la maniglie dei freni campagnolo che son state limate da un fabbro per esser molto corte (4 o 5 cm)

Chiunque la vedesse ai mercatini può ricomprarla o contattarmi per arrivar in fretta e furia con mazza da baseball.

Nella foto il telaio è ancora quello vecchio precedente al telaio giubilato, ma manubrio e sella son già quelli giusti.

Le levette del manubrio e gli schizzi di sangue del ladro son le cose che più mi interessano

401852_10150876440047007_1469858235_n.jpg

Edited by d0k (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci puoi dare info su come era legata, quale catena e quale lucchetto, e dirci se sei riuscita a capire come e dove hanno aperto?

tanto per fare una casistica....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ero al bar sottocasa a bere il caffè, era appoggiata alla vetrina non legata.. anzi piango anche per il lucchetto ch'era un bel pezzo di ferro..

a milano la definiamo casistica "Babbo" se dove aggiungere una voce alle vostre statistiche

Share this post


Link to post
Share on other sites

ero al bar sottocasa a bere il caffè, era appoggiata alla vetrina non legata.. anzi piango anche per il lucchetto ch'era un bel pezzo di ferro..

a milano la definiamo casistica "Babbo" se dove aggiungere una voce alle vostre statistiche

capito. perchè il manubrio è messo in quel modo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tengo gli occhi aperti anche se con il manubrio cosi non sarà difficile riconoscerla

Share this post


Link to post
Share on other sites

il manubrio è ereditato da una bici di un coinquilino, lui teneva i freni dentro ... inusabile, io l'avevo anche messo dritto ma poi la schiena mi ha fatto crick dopo i primi 10km l'ho rimesso così e portato i freni sopra per stare un po' meno gobbo e quindi meno dolorante del solito

per altro chi l'ha provato ha riconosciuto che per un giocatore di playstation il feeling è lo stesso del pad, vai di pollice

Edited by d0k (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.