TAD

Luci di giorno?

98 posts in this topic

bah non ho parole....

 

cmq sono d'accordo con chi dice : le regole vanno rispettate, i rossi vanno rispettati come i pedoni devono attraversare sulle strisce pedonali, come i ciclisti devono rispettare il senso di marcia..

 

se iniziamo a dire e fare come vogliamo l'italia non cambierà mai...

 

io quando guido la macchina se un pedone mi attraversa davanti NON sulle strisce state tranquilli che non rallento e i rossi li rispetto sia a piedi che in bici anche se la strada è VUOTA per decine di KM da entrambe le parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io quando guido la macchina se un pedone mi attraversa davanti NON sulle strisce state tranquilli che non rallento

L'art. 145 del codice della strada pone un obbligo di massima prudenza in capo ai conducenti al fine di evitare incidenti. Tale obbligo si rivolge indistintamente a tutti i conducenti anche a quello favorito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io quando guido la macchina se un pedone mi attraversa davanti NON sulle strisce state tranquilli che non rallento 

E cosa fai spegamelo? Speri che corra più veloce di te??? Oppure lo schiacci??????????

 

Sei un  :bomber:  cazzo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

esistono le strisce pedonali come i marciapiedi per i pedoni... 

 

se vado a 50KM/h e un pedone mi attraversa la strada tranquillo che non brucio le gomme inchiodando, prossima volta impara e si fa 100mt in più per arrivare alle strisce pedonali!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'assurdo della mente umana...

se decido di infrangere una regola come passare con il rosso pago la multa e sto zitto, se invece devo mettere una lucina del cazzo e decido di non metterla devo fare una rivoluzione??

io rispetto generalmente il codice della strada e in ogni caso uso le regole del buon senso ma in primis la coerenza!

 

decidete di non rispettare le leggi, fatelo e basta!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

esistono le strisce pedonali come i marciapiedi per i pedoni... 

 

se vado a 50KM/h e un pedone mi attraversa la strada tranquillo che non brucio le gomme inchiodando, prossima volta impara e si fa 100mt in più per arrivare alle strisce pedonali!

 

spera che almeno le tue mani siano abbastanza buone da non far cadere mai una saponetta ;)

 

l'assurdo della mente umana...

se decido di infrangere una regola come passare con il rosso pago la multa e sto zitto, se invece devo mettere una lucina del cazzo e decido di non metterla devo fare una rivoluzione??

io rispetto generalmente il codice della strada e in ogni caso uso le regole del buon senso ma in primis la coerenza!

 

decidete di non rispettare le leggi, fatelo e basta!! 

 

giuro che non ho capito

Share this post


Link to post
Share on other sites

se esistono delle leggi e tu le infrangi abitualmente, perche devi rompere se ne fanno di nuove, tanto non le segui?

 

la tua frase non regge. e' abbastanza evidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.consumatori.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3654&Itemid=339

 

leggete che è meglio e attraversate la strada sulle striscie!

 

Fuori dalle strisce, il pedone ha la precedenza?

In questo caso valgono le regole previste fino ad oggi per chi passava sulle strisce. L'automobilista è tenuto a dare sempre la precedenza, ma non deve fermarsi per forza: basta rallentare e solo all'occorrenza fermarsi.

 letto?

 

EDIT ( non ero arrivato in fondo ) 

 

Se non concedo la precedenza al pedone, posso perdere dei punti?

Si, la nuova legge è più severa in proposito. L'automobilista perde 4 punti (prima erano 2) se il pedone sta attraversando fuori dalle strisce, a patto che non siano più lontane di 100 metri. L'automobilista perde 8 punti (prima erano 5) se il pedone è sulle strisce.

 

quindi occhio che la patente e' la tua

Edited by wizard_at (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho letto bene questo ;

 

Il pedone può dunque attraversare dove vuole?

No, i pedoni sono tenuti ad usare gli attraversamenti pedonali, i sottopassaggi e i ponti pedonali. Se non ci sono o distano più di 100 metri, posso attraversare la strada solo in senso perpendicolare e senza camminare in diagonale. In questo caso il pedone deve dare la precedenza ai veicoli in transito, ma se ha già cominciato ad attraversare, i veicoli devono consentire di arrivare dall'altra parte in condizione di sicurezza. Se il pedone non rispetta le regole è prevista una multa che va dai 23 ai 92 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_6968.asp

 

ho letto benissimo... 

 

i pedoni non posso attraversare dove vogliono e se attraversano la strada non utilizzando le strisce che sono a - di 100 metri li stiro e sono cazzi loro, così imparano a usare le loro fottute strisce pedonali e rispettare i semafori/traffico!

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_6968.asp

 

ho letto benissimo... 

 

i pedoni non posso attraversare dove vogliono e se attraversano la strada non utilizzando le strisce che sono a - di 100 metri li stiro e sono cazzi loro, così imparano a usare le loro fottute strisce pedonali e rispettare i semafori/traffico!

 

il codice della strada e' stato aggiornato almeno nel 2010 modificando quella norma ... non incastrarti con le tue stesse mani!

 

(la prima cose che avevi citato era del gennaio 2012 quindi abbastanza aggiornata. questa e' del 2009 e fa riferimento ad una cosa avvenuta nel 2004)

Edited by wizard_at (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Art. 190. AGGIORNATO!!!!!
Comportamento dei pedoni.

1. I pedoni devono circolare sui marciapiedi, sulle banchine, sui viali e sugli altri spazi per essi predisposti; qualora questi manchino, siano ingombri, interrotti o insufficienti, devono circolare sul margine della carreggiata opposto al senso di marcia dei veicoli in modo da causare il minimo intralcio possibile alla circolazione. Fuori dei centri abitati i pedoni hanno l'obbligo di circolare in senso opposto a quello di marcia dei veicoli sulle carreggiate a due sensi di marcia e sul margine destro rispetto alla direzione di marcia dei veicoli quando si tratti di carreggiata a senso unico di circolazione. Da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere, ai pedoni che circolano sulla carreggiata di strade esterne ai centri abitati, prive di illuminazione pubblica, è fatto obbligo di marciare su unica fila.

2. I pedoni, per attraversare la carreggiata, devono servirsi degli attraversamenti pedonali, dei sottopassaggi e dei sovrapassaggi. Quando questi non esistono, o distano più di cento metri dal punto di attraversamento, i pedoni possono attraversare la carreggiata solo in senso perpendicolare, con l'attenzione necessaria ad evitare situazioni di pericolo per sé o per altri.

3. È vietato ai pedoni attraversare diagonalmente le intersezioni; è inoltre vietato attraversare le piazze e i larghi al di fuori degli attraversamenti pedonali, qualora esistano, anche se sono a distanza superiore a quella indicata nel comma 2.

4. È vietato ai pedoni sostare o indugiare sulla carreggiata, salvo i casi di necessità; è, altresì, vietato, sostando in gruppo sui marciapiedi, sulle banchine o presso gli attraversamenti pedonali, causare intralcio al transito normale degli altri pedoni.

5. I pedoni che si accingono ad attraversare la carreggiata in zona sprovvista di attraversamenti pedonali devono dare la precedenza ai conducenti.

6. È vietato ai pedoni effettuare l'attraversamento stradale passando anteriormente agli autobus, filoveicoli e tram in sosta alle fermate.

7. Le macchine per uso di bambini o di persone invalide, anche se asservite da motore, con le limitazioni di cui all'articolo 46, possono circolare sulle parti della strada riservate ai pedoni , secondo le modalita' stabilite dagli enti proprietari delle strade ai sensi degli articolo 6 e 7. (1)

8. La circolazione mediante tavole, pattini od altri acceleratori di andatura è vietata sulla carreggiata delle strade.

9. È vietato effettuare sulle carreggiate giochi, allenamenti e manifestazioni sportive non autorizzate. Sugli spazi riservati ai pedoni è vietato usare tavole, pattini od altri acceleratori di andatura che possano creare situazioni di pericolo per gli altri utenti.

10. Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 24 a euro 94. (2)

 

(1) Comma così modificato dalla 
.

(2) Comma così modificato dal 
, in G.U. n. 305 del 31-12-2010.

Edited by Robin Hood (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.