GerrardRivett

Si parte! gruppo miche ordinato, ora a me telaio!

80 posts in this topic

se vuoi una cosa polivalente ti conviene fartelo fare su misura in modo tale da sceglierti anche le geometrie, i telaisti che ti hanno indicato sapranno certamente soddisfare le tue esigenze. per il materiale io ti consiglio l'acciaio, è più derevole nel tempo e assorbe meglio le vibrazioni del manto stradale

Cinelli è made in China, non che ne compromettere la qualità, non è un discorso che voglio fare, ma c'è di sicuro che paghi molto il marchio più che la qualità in se del telaio.. Da vetta o faggin hai grande scelta, puoi parlarne direttamente con loro e in base alle tue esigenze ti consigliano anche. Telai fatti a mano da loro, su misura, tubi a tua scelta che vuoi di più? Prova a sentirli per telefono e vedi che ti dicono.

Certo l'unico contro sono i tempi d'attesa, sono pur sempre artigiani, non è produzione industriale

Cinelli è made in China, non che ne compromettere la qualità, non è un discorso che voglio fare, ma c'è di sicuro che paghi molto il marchio più che la qualità in se del telaio.. Da vetta o faggin hai grande scelta, puoi parlarne direttamente con loro e in base alle tue esigenze ti consigliano anche. Telai fatti a mano da loro, su misura, tubi a tua scelta che vuoi di più? Prova a sentirli per telefono e vedi che ti dicono.

Certo l'unico contro sono i tempi d'attesa, sono pur sempre artigiani, non è produzione industriale

Quoto Lello.

Vai da un buon artigiano italiano, le geometrie le decidi assieme a lui.

:)

Cinelli è made in China, non che ne compromettere la qualità, non è un discorso che voglio fare, ma c'è di sicuro che paghi molto il marchio più che la qualità in se del telaio.. Da vetta o faggin hai grande scelta, puoi parlarne direttamente con loro e in base alle tue esigenze ti consigliano anche. Telai fatti a mano da loro, su misura, tubi a tua scelta che vuoi di più? Prova a sentirli per telefono e vedi che ti dicono.

Certo l'unico contro sono i tempi d'attesa, sono pur sempre artigiani, non è produzione industriale

Grande... ed i prezzi?

I prezzi?

Chiama e chiedi, che qua si creano polemiche su aria fritta e parole campate in aria.

;)

in tutto questo volevo sottoporre alla vostra attenzione questo articolo in cui si fa presente che un telaio industriale ha anche qualche vantaggio, ora non so se questi compensano gli svantaggi rispetto all'artigianale ma credo sia giusto considerare anche questo. ora non fraintendetemi, non sto dicendo che un telaio di una grande azienda è meglio, dico solo che certi test un artigiano non può asolutamente farli

http://bicifissa.blo...nelli-mash.html

questo senza dubbio ma prova a chiedere a chinelli se ti fa un telaio su misura

rsipondo qui perchè al mex precedente ci sono troppi quote...

il gazzetta è un buon telaio secondo voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me costa un po' troppo per quello che vale però mi pare un buon telaio per un uso cittadino e anche un po' spinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho avuto il Bianchi D2 e ne posso solo parlare bene. "poca" spesa massima resa. se non intendi andare in velodromo prendi un telaio semplice in Acciao.

Oppure cerca un telaio usato ,lo rivernici e sei a cavallo!

come mai parli al passato??

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

domanda direi da uno che (senza la minima offesa sia chiaro) il velodromo l'ha sempre visto da fuori ho in tv).

chiaro che in curva ad ate velocità sei (quasi) ortogonale alla pista, ma ti pare che uno in un velodromo durante gare/allenamenti viaggi sempre e solo ai 50km/h e oltre?

PS: mi correggo, nemmeno in tv, perchè avresti visto che negli sprint 1 contro 1 all'inizio vanno pianissimo, anche in parabolica

hai perfettamente ragione: io il ciclismo, inteso come sport agonistico lo ODIO, perciò mai guardato una gara di nessun genere... tuttavia leggo sulle fisse da diverso tempo e chiunque ti dirà che le bici da pista pure hanno telaio carico in avanti e movimento più basso rispetto alle trick!

ai telai da trick non ne ho idea, non li conosco, io parlavo in rapporto ad un telaio da corsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

Ora sinceramente non so. Una volta no.

per quello che ho letto su questo forum e altri blog è sempre stato così...

no, tutti i pista hanno un movimento centrale piu alto.

rispetto alle bdc ma qui non parliamo di telai da convertire... è ovvio che un telaio trick abbia scatola più alta rispetto ad un pista

E' UNA QUESTIONE DI LOGICA!: in città e mentre si fanno dei trick ci si avvicina di più al suolo coi pedali rispetto al velodromo seppur a bassa velocità

Share this post


Link to post
Share on other sites

puoi provare a vedere anche i leader sono in alu ma progettati più per un uso stradale

li ho guardati i leader ma li ho scartati perché alu per uso cittadino secondo me non funge così bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

Ora sinceramente non so. Una volta no.

per quello che ho letto su questo forum e altri blog è sempre stato così...

no, tutti i pista hanno un movimento centrale piu alto.

rispetto alle bdc ma qui non parliamo di telai da convertire... è ovvio che un telaio trick abbia scatola più alta rispetto ad un pista

E' UNA QUESTIONE DI LOGICA!: in città e mentre si fanno dei trick ci si avvicina di più al suolo coi pedali rispetto al velodromo seppur a bassa velocità

...è chiaro che mtb e bici da trick hanno l'mc piu alto...mister logica, io parlavo rispetto a bdc

Share this post


Link to post
Share on other sites

gerrard, capisco i mille dubbi sulla prima fissa anche perché si parla di aprire il portafoglio e sborsare un bel po' di soldi ma il consiglio migliore è sempre lo stesso: prendi una decisione onesta senza farti troppe seghe mentali, montala e pedala.

io uso la stessa bici da 3 anni e di chilometri ne ho fatti parecchi, solo ora medito di farmi fare un altro telaio su misura con un set di tubi più leggeri e di fare un salto di qualità con le ruote, ma perché ho la capacità di valutare. senza offesa, ma penso che se ti mettessero sotto al culo un gazzetta piuttosto che un bianchi steel non riusciresti a notare differenze. lo stesso discorso valeva per me.

vai, compra e pedala

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

Ora sinceramente non so. Una volta no.

per quello che ho letto su questo forum e altri blog è sempre stato così...

no, tutti i pista hanno un movimento centrale piu alto.

rispetto alle bdc ma qui non parliamo di telai da convertire... è ovvio che un telaio trick abbia scatola più alta rispetto ad un pista

E' UNA QUESTIONE DI LOGICA!: in città e mentre si fanno dei trick ci si avvicina di più al suolo coi pedali rispetto al velodromo seppur a bassa velocità

...è chiaro che mtb e bici da trick hanno l'mc piu alto...mister logica, io parlavo rispetto a bdc

il problema è che nessuno ha mai parlato di bdc: qui abbiamo trattato solo telai nuovi per scatto fisso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

Ora sinceramente non so. Una volta no.

per quello che ho letto su questo forum e altri blog è sempre stato così...

no, tutti i pista hanno un movimento centrale piu alto.

rispetto alle bdc ma qui non parliamo di telai da convertire... è ovvio che un telaio trick abbia scatola più alta rispetto ad un pista

E' UNA QUESTIONE DI LOGICA!: in città e mentre si fanno dei trick ci si avvicina di più al suolo coi pedali rispetto al velodromo seppur a bassa velocità

...è chiaro che mtb e bici da trick hanno l'mc piu alto...mister logica, io parlavo rispetto a bdc

il problema è che nessuno ha mai parlato di bdc: qui abbiamo trattato solo telai nuovi per scatto fisso!

si ma il paragone è quello di solito...non rispetto a bici da trick o mtb che poco hanno in comune con la pista, le bdc sono la cosa piu vicina a questo tipo di bici...

cmq strano che faggin t abbia sparato cifroni, pensavo potesse rientrare comodamente nei tuoi 500..

Share this post


Link to post
Share on other sites

gerrard, capisco i mille dubbi sulla prima fissa anche perché si parla di aprire il portafoglio e sborsare un bel po' di soldi ma il consiglio migliore è sempre lo stesso: prendi una decisione onesta senza farti troppe seghe mentali, montala e pedala.

io uso la stessa bici da 3 anni e di chilometri ne ho fatti parecchi, solo ora medito di farmi fare un altro telaio su misura con un set di tubi più leggeri e di fare un salto di qualità con le ruote, ma perché ho la capacità di valutare. senza offesa, ma penso che se ti mettessero sotto al culo un gazzetta piuttosto che un bianchi steel non riusciresti a notare differenze. lo stesso discorso valeva per me.

vai, compra e pedala

Parole sante!!! La mia esperienza in mtb non conta praticamente nulla ed è come se questa fosse in effetti la mia primissima bici. Ma non sono proprio uno che compra la prima bici della sua vita.

Tuttavia vorrei evitare spendere male i miei soldi: se sulla trasmissione miche i dubbi non ci sono, sul telaio ho seriamente paura di spendere una cifra troppo alta rispetto al suo effettivo valore oppure di prendere un telaio davvero scadente! il su misura in effetti è ridicolo come primo telaio! una volta che però tiro fuori 6-650 euro per un telaio che fra due anni vorrò cambiare, a sto punto preferivo spendere da subito anche 200 i più per un oggetto che avrà un maggior valore nel tempo. Non se d'accordo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

500€ per il telaio non sono pochi. Non ho capito se cerchi solo alu o va bene anche acciaio.

In ogni caso, escludendo il Vigorelli, il Dodici Gara rientra http://www.dodicicic...gara-2012-frame

Rimanendo in Italia un Vetta artigianale sicuramente, forse anche Faggin.

Dolan ottimo rapporto qualità prezzo (telaio pista puro) http://www.dolan-bik...?product_id=493

GRAZIE!

riguardo al materiale non ho preferenze: un acciaio restistente fa sempre comodo in città, ma se non cerco i trick un alu è resistente abbastanza per le mie esigenze. quindi perché non sfruttarne il minor peso...

nel frattempo non ho chiarito l'utilizzo quindi colgo l'occasione per farlo: Cerco un telaio il più possibile polivalente e senza esasperazioni né in senso pista puro con geometrie aggressive e rischio raschiata col pedale, nè in senso trick e roba che richiede un tealio superresistente. nel frattempo do uno sguardo a dolan, dicici, vetta e faggi e dormigli

Tu se puoi, parlami un po' di questi telai...

Guarda che il pedale lo raschi più con un pista non puro (che ha magari la scatola mc bassa) che non con un pista vero che magari ha la scatola molto alta rispetto allo standard.

perdonami ma un pista puro è fatto per curvare in parabolica perciò le ruote sono sempre perpendicolari al suole e la scatola può anche essere un po' più bassa... no?

Ora sinceramente non so. Una volta no.

per quello che ho letto su questo forum e altri blog è sempre stato così...

no, tutti i pista hanno un movimento centrale piu alto.

rispetto alle bdc ma qui non parliamo di telai da convertire... è ovvio che un telaio trick abbia scatola più alta rispetto ad un pista

E' UNA QUESTIONE DI LOGICA!: in città e mentre si fanno dei trick ci si avvicina di più al suolo coi pedali rispetto al velodromo seppur a bassa velocità

...è chiaro che mtb e bici da trick hanno l'mc piu alto...mister logica, io parlavo rispetto a bdc

parlavamo di telai per fixed e quelli sono da pista, da trick e da città (un mix dei due) in varie declinazioni punto. le bdc non sono mai state nominate

cmq a 500 me lo fanno... ma senza forca! bastardi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma i telai dac trick non sono fatti per pedalare, sono fatti pe rfarci i trick, punto, come bmx, trial ecc, il paragone va fatto tra pista, strada e "ibrida" perchè sono bici per pedalare non per farci i numeri!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.