TheSnatch

fix vs tutte(telai corsa)

148 posts in this topic

Salve a tutti,

spero che non prendiate questa discussione come un'offesa e continuiate a rispondere ai miei post.

Allora, quello che vorrei capire è perchè la vostra scelta è ricaduta su una fix.

Consideriamo queste bici con telaio corsa:

-bici da corsa classica (vintage)

-bici single speed(con freni e ruota libera)

-bici con freno a contropedale

-bici fissa

Indubbiamente le bici fisse esteticamente sono le migliori, ho smontato la mia bdc questa settimana e devo dire che senza freni e cavi è molto piu bella, sono leggere ma, nella mia ignoranza, credo che i pregi finiscano qui.

Innanzi tutto l'avere la ruota fissa ad occhio credo che sia da panico in discesa, poi per frenare ci vogliono quadricipiti da paura; in salita uno se fa un mazzo di fiori cosi. La frenata, mi pare che si inchioda spesso, questo peggiora la frenata, del resto se no perchè hanno inventato l'abs?poi meglio agire su 2 ruote anzi che 1, del resto siamo cresciuti sotto al motto "ciu is megl che uan!".

Inoltre uno per frenare a meglio deve trovarsi nella posizione giusta con i pedali, che credo sia 9.15.....

Il mio parere è che le bici fisse sono meno sicure di bdc, single speed e forse anche di quelle a contropedale, anche se quest'ultime sembra abbiamo frenate abbastanza schifose.

Vale la pena per estetica lasciare da parte sicurezza e comodità?

Perchè avete fatto questa scelta?

grazie a tutti

Edited by TheSnatch (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

può essere, come scritto parlo da ignorante, ma contro la fisica c'è poco da fare.

Poi non so se sparo una cavolata, ma in discesa le gambe girano parecchio

Share this post


Link to post
Share on other sites

la bici fissa non a solo il pregio di essere leggera o bella senza freni,

in effetti ti chiede più impegno nella guida e ti chiede di stare più attento,

io siccome giro molto con la bici, soprattutto in città, apprezzo la fissa per la poca manutenzione che richiede, oppure per la possibilità di regolare la velocità senza frenare in continuazione(soprattutto in città dove i freni sono messi in continuo stress)

gli sportivi la usano anche per allenarsi e per migliorare la loro tecnica di pedalata.

poi la scelta e soggettiva, c'è chi lo fa per moda e chi per questione di vita

Edited by El Raffo (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, ti dico la mia:

Indubbiamente le bici fisse esteticamente sono le migliori, ho smontato la mia bdc questa settimana e devo dire che senza freni e cavi è molto piu bella, sono leggere ma, nella mia ignoranza, credo che i pregi finiscano qui.

Non ne hai mai provata una vero? Ti assicuro che a differenza di una qualsiasi altra bici hai bisogno di zero manutenzione, i pezzi sono pochi e resistenti. La leggerezza sinceramente non lo considero un pregio e nemmeno un difetto.

Innanzi tutto l'avere la ruota fissa ad occhio credo che sia da panico in discesa, poi per frenare ci vogliono quadricipiti da paura; in salita uno se fa un mazzo di fiori cosi. La frenata, mi pare che si inchioda spesso, questo peggiora la frenata, del resto se no perchè hanno inventato l'abs?poi meglio agire su 2 ruote anzi che 1, del resto siamo cresciuti sotto al motto "ciu is megl che uan!".

Spari un parere senza considerare alcun tipo di parametro, "ad occhio" non vai tanto lontano! Ci sono millemila pagine di discussioni sui tempi di frenata, sulle tecniche migliori per fermarsi, quello che hai scritto tu è giusto ma uno quando gira brakeless DI SICURO è cosciente dei suoi limiti, quindi cavoli suoi :)

Fine del discorso, popcorn come se piovesse!

PS: io ho il frenino davanti e il fisso dietro!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh puoi crederci o no, ma ho appena finito di creare la mia Eroica, bella e performante, ma dopo un paio di km mi son detto tutto qui? E mi è venuto spontaneo far il confronto co la mia convertita ...in "guidabilità" e in maneggevolezza beh non c'è paragone.

Comunque continuo a dire che se alla fissa ci metti almeno un frenino anteriore il pizellicchio ti tira ancora! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

non hanno senso nemmeno: le auto e le moto storiche, le macchine sportive x andare in giro su strade limitate a 50 km/h, l'iphone che costa come 3 pc, gente che si diverte a scalare le montagne rischiando la vita, ecc...

certe cose si fanno o si usano xke realizzano.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me a girare in fissa non c'è nessun tipo di vantaggio, ma chi decide di andare con una bici a scatto fisso non lo fa per questo. Lo fa perchè, dopo 100 anni di ruota libera, è una cosa nuova.

A me la cosa che più piace del pedalare con la fissa e che hai la stessa sensazione di quando corri a piedi; se smetti di muoverti la bici si ferma, il movimento sei tu.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti non ho mai provato una fissa, la cosa mi piacerebbe molto, ma i miei amici hanno o contropedale o bici con cambio.

ma comunque sono scettico sul fatto che possa essere il miglior modello per la città tra i 4.

E' vero per la semplicità, ma anche una single speed che problemi può dare?

Non la vedo una scelta razionale.

Comunque continuate a darmi altri punti di vista

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono scettico sul fatto che possa essere il miglior modello per la città tra i 4.

Parlando di città mediamente pianeggianti e trafficate (Torino nel mio caso) io dico che è il mezzo migliore. A me il fisso dà il vantaggio di riuscire a dosare bene gli sforzi e mi aiuta a sincronizzare la velocità coi tempi dei semafori e i blocchi del traffico. Ovviamente sta cosa è soggettiva e non escludo che ci sia gente che riesce a tenere una giusta guida anche con la ruota libera. Però se ci aggiungi che hai pochissima manutenzione da fare e non hai tante menate attaccate che intralaciano quando la leghi (deragliatori, cablaggi, etc...) alla fine della fiera per la cittò va da paura. Altra cosa che me la fa preferire alla bdc è la possibilità di poter montare manubrietti da mtb tagliati stretti.

Il contropedale va bene per tante cose ma è tutto fuorché reattivo e veloce, quindi se si vuole andare veloce in città non mipiace.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.