ecalzo

cambio deragliatore ecc.. per eroica

15 posts in this topic

l'anno prossimo vorrei andare all'eroica.. e come avete visto nella sezione discussioni generali sono entrato in possesso di una benotto del 1984 che puo' partecipare alla manifestazione...

l'organizzazione dell'evento mi ha detto che debbo cambiare le leve freno per essere in regola con le caratteristiche richieste x le bici dalla manifestazione... Ora pero' ,mentre cerco le leve freno, mi chiedevo se fosse meglio cambiare anche cambio deragliatore e manettini per avere una bici piu' performante.. voi cosa consigliate? cerco un gruppo omogeneo dell'epoca oppure vado con quello che ho? che gruppo consigliereste? la mia ruota libera o meglio il pacco pignoni e' a vite con a 6 velocita' avvitate shimano... il carro della bici e' da 126mm,,, accetto consigli...

Edited by ecalzo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'anno prossimo vorrei andare all'eroica.. e come avete visto nella sezione discussioni generali sono entrato in possesso di una benotto del 1984 che puo' partecipare alla manifestazione...

l'organizzazione dell'evento mi ha detto che debbo cambiare le leve freno per essere in regola con le caratteristiche richieste x le bici dalla manifestazione... Ora pero' ,mentre cerco le leve freno, mi chiedevo se fosse meglio cambiare anche cambio deragliatore e manettini per avere una bici piu' performante.. voi cosa consigliate? cerco un gruppo omogeneo dell'epoca oppure vado con quello che ho? che gruppo consigliereste? la mia ruota libera o meglio il pacco pignoni e' a vite con a 6 velocita' avvitate shimano... il carro della bici e' da 126mm,,, accetto consigli...

io non ci capisco nulla, ho appena comprato una bianchi degli anni 70, con cambio come dici tu. E' un nuovo record della campagnolo, nel forum mi è stato detto che era il top all'epoca. Prova a vedere anche sport e gran sport campagnolo, ma non mi ricordo di quando sono. Ma l'eroica non è una gara in amicizia? che te frega del performante? anche perchè credo sia piena di ultra sessantenni che ti fumeresti anche con una graziella....

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'anno prossimo vorrei andare all'eroica.. e come avete visto nella sezione discussioni generali sono entrato in possesso di una benotto del 1984 che puo' partecipare alla manifestazione...

l'organizzazione dell'evento mi ha detto che debbo cambiare le leve freno per essere in regola con le caratteristiche richieste x le bici dalla manifestazione... Ora pero' ,mentre cerco le leve freno, mi chiedevo se fosse meglio cambiare anche cambio deragliatore e manettini per avere una bici piu' performante.. voi cosa consigliate? cerco un gruppo omogeneo dell'epoca oppure vado con quello che ho? che gruppo consigliereste? la mia ruota libera o meglio il pacco pignoni e' a vite con a 6 velocita' avvitate shimano... il carro della bici e' da 126mm,,, accetto consigli...

io non ci capisco nulla, ho appena comprato una bianchi degli anni 70, con cambio come dici tu. E' un nuovo record della campagnolo, nel forum mi è stato detto che era il top all'epoca. Prova a vedere anche sport e gran sport campagnolo, ma non mi ricordo di quando sono. Ma l'eroica non è una gara in amicizia? che te frega del performante? anche perchè credo sia piena di ultra sessantenni che ti fumeresti anche con una graziella....

Ultra sessantenni sì, non essere certo sul "fumarteli anche con a graziella" ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino al 1982 i gruppi Campagnolo erano (Nuovo) Record e Super Record.

Il C-Record uscì nel 1983 ma purtroppo ha solo leve a cavi interni. Io la monterei tutta Nuovo Record per contenere i costi, un gruppo riesci a fartelo con non troppi soldi :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'anno prossimo vorrei andare all'eroica.. e come avete visto nella sezione discussioni generali sono entrato in possesso di una benotto del 1984 che puo' partecipare alla manifestazione...

l'organizzazione dell'evento mi ha detto che debbo cambiare le leve freno per essere in regola con le caratteristiche richieste x le bici dalla manifestazione... Ora pero' ,mentre cerco le leve freno, mi chiedevo se fosse meglio cambiare anche cambio deragliatore e manettini per avere una bici piu' performante.. voi cosa consigliate? cerco un gruppo omogeneo dell'epoca oppure vado con quello che ho? che gruppo consigliereste? la mia ruota libera o meglio il pacco pignoni e' a vite con a 6 velocita' avvitate shimano... il carro della bici e' da 126mm,,, accetto consigli...

io non ci capisco nulla, ho appena comprato una bianchi degli anni 70, con cambio come dici tu. E' un nuovo record della campagnolo, nel forum mi è stato detto che era il top all'epoca. Prova a vedere anche sport e gran sport campagnolo, ma non mi ricordo di quando sono. Ma l'eroica non è una gara in amicizia? che te frega del performante? anche perchè credo sia piena di ultra sessantenni che ti fumeresti anche con una graziella....

Ultra sessantenni sì, non essere certo sul "fumarteli anche con a graziella" ;)

si infatti era per dire...anzi magari so loro che me fumano a me co na graziella ed io in bdc.....però non mi pare na gara da fomentati...richiedere il top del top è solo pe mostrà il bolide agli altri

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'anno prossimo vorrei andare all'eroica.. e come avete visto nella sezione discussioni generali sono entrato in possesso di una benotto del 1984 che puo' partecipare alla manifestazione...

l'organizzazione dell'evento mi ha detto che debbo cambiare le leve freno per essere in regola con le caratteristiche richieste x le bici dalla manifestazione... Ora pero' ,mentre cerco le leve freno, mi chiedevo se fosse meglio cambiare anche cambio deragliatore e manettini per avere una bici piu' performante.. voi cosa consigliate? cerco un gruppo omogeneo dell'epoca oppure vado con quello che ho? che gruppo consigliereste? la mia ruota libera o meglio il pacco pignoni e' a vite con a 6 velocita' avvitate shimano... il carro della bici e' da 126mm,,, accetto consigli...

io non ci capisco nulla, ho appena comprato una bianchi degli anni 70, con cambio come dici tu. E' un nuovo record della campagnolo, nel forum mi è stato detto che era il top all'epoca. Prova a vedere anche sport e gran sport campagnolo, ma non mi ricordo di quando sono. Ma l'eroica non è una gara in amicizia? che te frega del performante? anche perchè credo sia piena di ultra sessantenni che ti fumeresti anche con una graziella....

Ultra sessantenni sì, non essere certo sul "fumarteli anche con a graziella" ;)

si infatti era per dire...anzi magari so loro che me fumano a me co na graziella ed io in bdc.....però non mi pare na gara da fomentati...richiedere il top del top è solo pe mostrà il bolide agli altri

Assolutamente d'accordo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ti conviene per una bici performante cambiare solo le leve dei freni poiché manettini cambio e deragliatore di nuova concezione hanno gli scatti e quindi non devi cercare il punto in cui la catena sale bene ma fa tutto lui in automatico non so se mi son spiegato bene.sicuramente più performante di un cambio vecchio in cui devi smanettare come un matto per cambiare marcia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ti conviene per una bici performante cambiare solo le leve dei freni poiché manettini cambio e deragliatore di nuova concezione hanno gli scatti e quindi non devi cercare il punto in cui la catena sale bene ma fa tutto lui in automatico non so se mi son spiegato bene.sicuramente più performante di un cambio vecchio in cui devi smanettare come un matto per cambiare marcia

si.. si , ti sei spiegato benissimo , ho capito perfettamente perche' la benotto l'ho gia' usata ed i manettini con gli scatti sono una bella comodita'.... in piu' ruotando un anellino si posso anche rendere funzionanti alla vecchia maniera , cioe' a mo' di registro..... grazie tante del consiglio... mi sa che li terro' così... piuttosto , mi consigli di cambiare il pacco pignoni posteriore con uno dove ci sia un 28 (adesso c'e' un 14-24) oppure e' meglio cambiare la corona anteriore da 42 con un 39? (adesso c'e' un 52-42)... sempre in previsione di fare l'eroica..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esperienza diretta, posso dirti che il 42/28 è il minimo sindacale x fare le salite dell'eroica, a meno di non essere super allenati. Le ruote libere da 28 vintage sono difficili da trovare. Una buona soluzione, facile ed economica, è quella di montare una r.l. Shimano 6 velocità 14-28 a vite... Una di quelle usate sulle vecchie mtb. Si tovano facilmente, a pochi euro, e fanno il loro dovere. Il bello è che non devi cambiare noent'altro. Prima peró assicurati che il cambio regga l'escursione. E verifica anche che la catena sia sufficientemente lunga.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ti conviene per una bici performante cambiare solo le leve dei freni poiché manettini cambio e deragliatore di nuova concezione hanno gli scatti e quindi non devi cercare il punto in cui la catena sale bene ma fa tutto lui in automatico non so se mi son spiegato bene.sicuramente più performante di un cambio vecchio in cui devi smanettare come un matto per cambiare marcia

Con il cambio vecchio con i manettini, si cambia molto bene e non ci sono difetti di regolazione "MAI". La frizione non ha posizioni determinate ma i punti della circonferenza dove il filo del cambio si avvolge, possono essere infiniti e quindi, problemi = zero.

Infatti le posizioni degli scatti sono quelli: 7, 8, 9, ecc. ma la frizione continua non ha punti predeterminati e non c'è verso di sbagliare.

Buone pedalate (scusate e non me ne volete, forse sono un vecchio presuntuoso) ma c'è molto da imparare in bici.

Buone pedalate,

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ti conviene per una bici performante cambiare solo le leve dei freni poiché manettini cambio e deragliatore di nuova concezione hanno gli scatti e quindi non devi cercare il punto in cui la catena sale bene ma fa tutto lui in automatico non so se mi son spiegato bene.sicuramente più performante di un cambio vecchio in cui devi smanettare come un matto per cambiare marcia

Con il cambio vecchio con i manettini, si cambia molto bene e non ci sono difetti di regolazione "MAI". La frizione non ha posizioni determinate ma i punti della circonferenza dove il filo del cambio si avvolge, possono essere infiniti e quindi, problemi = zero.

Infatti le posizioni degli scatti sono quelli: 7, 8, 9, ecc. ma la frizione continua non ha punti predeterminati e non c'è verso di sbagliare.

Buone pedalate (scusate e non me ne volete, forse sono un vecchio presuntuoso) ma c'è molto da imparare in bici.

Buone pedalate,

M

no figurati ma io non ho detto nulla di diverso da te infatti uso da vecchio ciclista, cambio "vecchio" senza frizione e mi trovo benissimo e non ho mai avuto difetti di regolazione,ma se uno mi chiede quale va meglio o qual è più performante o qual è più comodo rispondo il secondo e riga e comunque è tutto una questione di abitudine a mio avviso

e se io ho una bici montata con un cambio a manettini di" nuova" generazione non capisco il perchè dovrei cambiarlo uno di "vecchia" generazione

visto che questo è quello che cercava di capire ecalzo e non se è facile da usare o meno

buone pedalate a te

Edited by francisthebike (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutti quanti.. :-) ottimo il consiglio del pacco pignoni shimano da mbt....volevo pero' dirvi che anche io ho usato bici con cambio tipo vecchio.. cioe' a frizione.. ed avrei potuto far notare che avendo , il cambio a frizione , infinite posizioni , si ha il bonus che la catena non sfrega mai e , se dovesse allungarsi un po il cavo freno, si riuscirebbe comunque a fare buone cambiate perche' lo si regola a piacimento.Ho avuto varie tipologie di bici ed e' piu' di 25 anni che le uso per muovermi e fare sport.....Con il cambio a scatti invece , se il cavo si allunga un pochino puo' sucedere che la catena non salga piu' oppure che salga ma poi ci siano noiosi sfregamenti... da regolare tensionando il registro del cavo.. cosa che comporta il doversi fermare con bici datate... comunque bene.. sono tutti buoni consigli che servono... per fortuna i miei manettini possono funzionare in entrambi i modi... se avro' problemi con gli scattini passero' al funzionamento a frizione... :-) altre dritte... magari per i freni o leve freno? :-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ti conviene per una bici performante cambiare solo le leve dei freni poiché manettini cambio e deragliatore di nuova concezione hanno gli scatti e quindi non devi cercare il punto in cui la catena sale bene ma fa tutto lui in automatico non so se mi son spiegato bene.sicuramente più performante di un cambio vecchio in cui devi smanettare come un matto per cambiare marcia

Con il cambio vecchio con i manettini, si cambia molto bene e non ci sono difetti di regolazione "MAI". La frizione non ha posizioni determinate ma i punti della circonferenza dove il filo del cambio si avvolge, possono essere infiniti e quindi, problemi = zero.

Infatti le posizioni degli scatti sono quelli: 7, 8, 9, ecc. ma la frizione continua non ha punti predeterminati e non c'è verso di sbagliare.

Buone pedalate (scusate e non me ne volete, forse sono un vecchio presuntuoso) ma c'è molto da imparare in bici.

Buone pedalate,

M

no figurati ma io non ho detto nulla di diverso da te infatti uso da vecchio ciclista, cambio "vecchio" senza frizione e mi trovo benissimo e non ho mai avuto difetti di regolazione,ma se uno mi chiede quale va meglio o qual è più performante o qual è più comodo rispondo il secondo e riga e comunque è tutto una questione di abitudine a mio avviso

e se io ho una bici montata con un cambio a manettini di" nuova" generazione non capisco il perchè dovrei cambiarlo uno di "vecchia" generazione

visto che questo è quello che cercava di capire ecalzo e non se è facile da usare o meno

buone pedalate a te

Ciao, forse mi son spiegato male. I manettini hanno le posizioni fisse. Ad ogni posizione o scatto, corrisponde una posizione del cambio. Ora se il cambio non ha un trapezio o cinematismo idoneo per quel determinato manettino o leva, le posizioni non coincideranno mai. Inoltre con il cambio con i manettini senza scatti puoi utilizzare qualunque pacco pignoni di ogni marca, proprio per questo motivo.

Buone pedalate.

M

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah.. ok.. questa e' una buona considerazione.. anche io pensavo che qualsiasi manettino riuscisse a pilotare correttamente ogni cambio (purche' compatibile) su pacchi pignoni compatibili.... quindi a volte potrebbe capitare che, con manettini a scatto 6v per esempio, e cambio anch'esso 6v , con alcune tipologie di pacchi pignoni si potrebbero avere noie date dal pacco pignoni (meno compatibile) e non dall'accoppiata cambio/manettino....

pero' spero di non aver problemi se , mantenendo manettini e cambio shimano , vado a mettere un vecchio pacco pignoni da mtb sempre shimano...senno' vedro' di cambiare una delle 2 corone.. appena passo dal biciclaio (spero domani pomeriggio) vi faccio sapere cosa mi ha detto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.