nikfixed

LA FAMIGGHIA NON SI TOCCA CAZZO!

21 posts in this topic

Ciao a tutti, è gia la seconda volta che scrivo in questa sezione, P---O D-O!!

Sta volta è toccato a mia sorella, piazza 6 febbraio milano.

Bici da donna colore rosso, cambio nel mozzo, contropedale,solo freno anteriore.

Sti infami hanno minacciato Giulia con un coltello alle spalle intimando di dare il telefono,

Successivamente hanno preso anche la bici, dato che era in condizioni pefette.

volti coperti da caschi integrali son saliti sul motorino per poi scappare con la bici in mano.

segni distintivi: nastro isolante di colore rosso sul tubo orizzontale che copre la mancanza di vernice di circa 1x1,5 cm.

Speriamo in bene, non abbiamo foto.

denuncia fatta.

domani senigallia con amici, magari si spaccano un paio di facce.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra, devo portare il napalm o il semplice kerosene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

pesante cosi'..... questo non e' furto....e' rapina a mano armata!

per un telefono e una bici...decerebrati!

l'importante e' che tua sorella sia incolume

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

basta cazzo non sene può più

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che schifo!

Scommettiamo che se ero io o qualche d'un altro qui del forum e non una ragazza... ci pensavano 2 volte prima di tirare fuori un coltello!

Però è una merda pensare che si è arrivati a questi livelli.

Da ringraziare che abbiano preso solo la bici e telefono e non abbiano voluto fare altro ( neppure ci voglio pensare)

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho parole :|

Share this post


Link to post
Share on other sites

È successa una cosa simile a un mio amico una settimana fa,

sotto casa mia( tra l altro parecchio vicino a piazza 6 febbraio).

Due stronzi su una bici gli hanno chiesto di dargli la sua perchè dovevano andare all ospedale a trovare la madre.vabbeh.... Il mio amico li ha mandati a fanculo, questi hanno tirato fuori il coltello e lui allora vedendo passare in bici un tipo che manco conosceva gli ha detto di fermarsi ad aspettarlo e se l è fugata

Share this post


Link to post
Share on other sites

cazzo santo che roba, denuncia.

è pur sempre rapina a mano armata...

grazie al cielo non hanno voluto altro, bastardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La gente è al brevo... indica lo stato sociale di sto cazzo di paese di merda! E secondo me sò pure italiani sta botta

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io domani vado in senigallia e do un occhiata! lascia il numero eventualmente, io vado li intorno all'1 / 1 e 30

Share this post


Link to post
Share on other sites

da portarsi addosso na bottiglia di benzina... e vederli bruciare fin quando c'è solo cenere.

infami figli di troia. banfi se poi mi sai dire com'era il motorino vengo in zona e me lo fotto io. mi piacerebbe rubare almeno una volta ad un ladro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che vergogna, solidarietà Nico, e salutami Giulia già che ci sei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, è gia la seconda volta che scrivo in questa sezione, P---O D-O!!

Sta volta è toccato a mia sorella, piazza 6 febbraio milano.

Bici da donna colore rosso, cambio nel mozzo, contropedale,solo freno anteriore.

Sti infami hanno minacciato Giulia con un coltello alle spalle intimando di dare il telefono,

Successivamente hanno preso anche la bici, dato che era in condizioni pefette.

volti coperti da caschi integrali son saliti sul motorino per poi scappare con la bici in mano.

segni distintivi: nastro isolante di colore rosso sul tubo orizzontale che copre la mancanza di vernice di circa 1x1,5 cm.

Speriamo in bene, non abbiamo foto.

denuncia fatta.

domani senigallia con amici, magari si spaccano un paio di facce.

non voglio difendere nessuno, ma vorrei far notare che queste non sono le solite modalita' dei ladri di biciclette a milano, e che al 99% non saranno quindi loro a vendere eventualmente la bici rubata a senigallia

detto questo e' ovvio che chi la vendera' non sara' pulito, ma non sara'colui che ha commesso il fatto, di certo in qualche modo lo conosce..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, è gia la seconda volta che scrivo in questa sezione, P---O D-O!!

Sta volta è toccato a mia sorella, piazza 6 febbraio milano.

Bici da donna colore rosso, cambio nel mozzo, contropedale,solo freno anteriore.

Sti infami hanno minacciato Giulia con un coltello alle spalle intimando di dare il telefono,

Successivamente hanno preso anche la bici, dato che era in condizioni pefette.

volti coperti da caschi integrali son saliti sul motorino per poi scappare con la bici in mano.

segni distintivi: nastro isolante di colore rosso sul tubo orizzontale che copre la mancanza di vernice di circa 1x1,5 cm.

Speriamo in bene, non abbiamo foto.

denuncia fatta.

domani senigallia con amici, magari si spaccano un paio di facce.

non voglio difendere nessuno, ma vorrei far notare che queste non sono le solite modalita' dei ladri di biciclette a milano, e che al 99% non saranno quindi loro a vendere eventualmente la bici rubata a senigallia

detto questo e' ovvio che chi la vendera' non sara' pulito, ma non sara'colui che ha commesso il fatto, di certo in qualche modo lo conosce..

penso anche io purtroppo. che merde schifose.

da torturare con divaricatore anale ed olio bollente 'stemmerde.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.