manunele

quale freno?

15 posts in this topic

Volevo sapere: devo comprare un freno anteriore ma sono indeciso sulla marca poichè non avendoli mai provati non so quali scegliere.

Sono indeciso se prendere i miche performance oppure i tektro R540 o R737 o R539.

Tendenzialmente i tektro sono piu costosi anche perchè 2 dei modelli elencati sono a doppio fulcro e hanno anche un sistema per allentere i cavi e togliere la ruota anteriore comodamente.

Li andrei a montare su una bici che non userei molto spesso e quindi non vorrei spenderci molto però se qualcuno li ha provati e mi dice che c'è molta differenza potrei anche prendere i tektro e specificate anche il modello che consigliate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo sapere: devo comprare un freno anteriore ma sono indeciso sulla marca poichè non avendoli mai provati non so quali scegliere.

Sono indeciso se prendere i miche performance oppure i tektro R540 o R737 o R539.

Tendenzialmente i tektro sono piu costosi anche perchè 2 dei modelli elencati sono a doppio fulcro e hanno anche un sistema per allentere i cavi e togliere la ruota anteriore comodamente.

Li andrei a montare su una bici che non userei molto spesso e quindi non vorrei spenderci molto però se qualcuno li ha provati e mi dice che c'è molta differenza potrei anche prendere i tektro e specificate anche il modello che consigliate.

Ciao!

Il Miche forse sono poco meno preformanti perché hanno un solo pivot... ma visto che su una fissa lo monti anteriormente è quasi meglio; almeno eviti di cappottarti!

I Tektro sono sicuramente più preformanti perché hanno 2 pivot... ma su una fissa, come già detto, non è così essenziale (non è mica una BCD che deve fare tutto il Giau con tutti i suoi 20 e passa tornanti in discesa!)

Inoltre considera che i R737 o R539 sono a braccia lunghe e se la tua forca ha tolleranze molto strette, rischiano di non andare bene ( il contrario vale per gli altri 2 modelli che sono a braccia corte: se la forca ha tolleranze troppo ampie, non vanno bene!)

Quindi, se costano meno e non hai una forca da passeggio, io prenderei i Miche ;)

Mik.

PS: considera che molte marche di componenti per BCD, tra cui la Campagnolo, hanno iniziato a fare tutti i freni con bilanciamento anteriore/posteriore: ovvero il freno anteriore ad 1 pivot solo e freno posteriore a 2... in modo che se uno inchioda di colpo non si ribalta!!

Edited by mikicomi (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

PS: considera che molte marche di componenti per BCD, tra cui la Campagnolo, hanno iniziato a fare tutti i freni con bilanciamento anteriore/posteriore: ovvero il freno anteriore ad 1 pivot solo e freno posteriore a 2... in modo che se uno inchioda di colpo non si ribalta!!

In realtà mi pare sia il contrario...è l'anteriore che è sempre dual pivot mentre il posteriore mono o dual...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo sapere: devo comprare un freno anteriore ma sono indeciso sulla marca poichè non avendoli mai provati non so quali scegliere.

Sono indeciso se prendere i miche performance oppure i tektro R540 o R737 o R539.

Tendenzialmente i tektro sono piu costosi anche perchè 2 dei modelli elencati sono a doppio fulcro e hanno anche un sistema per allentere i cavi e togliere la ruota anteriore comodamente.

Li andrei a montare su una bici che non userei molto spesso e quindi non vorrei spenderci molto però se qualcuno li ha provati e mi dice che c'è molta differenza potrei anche prendere i tektro e specificate anche il modello che consigliate.

Ciao!

Il Miche forse sono poco meno preformanti perché hanno un solo pivot... ma visto che su una fissa lo monti anteriormente è quasi meglio; almeno eviti di cappottarti!

I Tektro sono sicuramente più preformanti perché hanno 2 pivot... ma su una fissa, come già detto, non è così essenziale (non è mica una BCD che deve fare tutto il Giau con tutti i suoi 20 e passa tornanti in discesa!)

Inoltre considera che i R737 o R539 sono a braccia lunghe e se la tua forca ha tolleranze molto strette, rischiano di non andare bene ( il contrario vale per gli altri 2 modelli che sono a braccia corte: se la forca ha tolleranze troppo ampie, non vanno bene!)

Quindi, se costano meno e non hai una forca da passeggio, io prenderei i Miche ;)

Mik.

PS: considera che molte marche di componenti per BCD, tra cui la Campagnolo, hanno iniziato a fare tutti i freni con bilanciamento anteriore/posteriore: ovvero il freno anteriore ad 1 pivot solo e freno posteriore a 2... in modo che se uno inchioda di colpo non si ribalta!!

infatti il mio dilemma era sul fatto che il doppio fulcro servisse o gia un freno mono fulcro fosse piu che sufficente per un utlizzo in citta. Anche se provare un doppio fulcro mi piacerebbe molto per sentire la differenza.. e poi i tektro hanno il sistema per allargare le pinze quando si deve rimuovere la ruota anteriore.. è utile??

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti il mio dilemma era sul fatto che il doppio fulcro servisse o gia un freno mono fulcro fosse piu che sufficente per un utlizzo in citta. Anche se provare un doppio fulcro mi piacerebbe molto per sentire la differenza.. e poi i tektro hanno il sistema per allargare le pinze quando si deve rimuovere la ruota anteriore.. è utile??

La differenza si sente abbastanza... però il mono è molto più modulabile, il doppio invece se tiri troppo inchioda di colpo e può essere pericoloso.

Poi anche con il mono inchiodi, però devi applicare più forza e tirare di più la leva.

La levetta serve per sfilare velocemente la ruota; è molto comodo sulle bcd che hanno ruote con sgancio rapido e possono essere sostituite velocemente. Però anche su una fissa può essere utile, anche se non è fondamentale.

(cmq anche il miche dovrebbe avercela!)

Cmq scegli tu, se vuoi provare qualcosa di più performante prendi pure il tektro... Però se volevi saper se il dual sia fondamentale o meno ti rispondo subito:

no, non lo è!

Mik. ;)

In realtà mi pare sia il contrario...è l'anteriore che è sempre dual pivot mentre il posteriore mono o dual...

Si si, è vero hai Perfettamente ragione... e dire che ce li ho montanti sulla mia BCD XD

http://www.campagnolo.com/jsp/it/groupsetdetail/item_freniSR_catid_12.jsp

Infatti il dual al posteriore sarebbe inutile perché già con un mono pivot se non lo moduli bene sgommi subito! Però c'è sempre da tener conto che in bcd si vanno a velocità e si fanno discese che non hanno confronto con ciò che si fa con una fissa!

Mik ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Miche forse sono poco meno preformanti perché hanno un solo pivot... ma visto che su una fissa lo monti anteriormente è quasi meglio; almeno eviti di cappottarti!

A me sembrano dual pivot pure i miche performance ;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Miche forse sono poco meno preformanti perché hanno un solo pivot... ma visto che su una fissa lo monti anteriormente è quasi meglio; almeno eviti di cappottarti!

A me sembrano dual pivot pure i miche

performance ;)

Se riesci puoi farmi sapere con certezza se anche i miche performance sono dual pivot??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho la coppia di freni Miche :

FRENI SWR

Cod. 14804 ›› 331 g

Ottenuti in lega leggera forgiata, lavorata a CNC ed anodizzata. Il sistema “dual pivot” consente di calibrare perfettamente la frenata ed il sistema di molla a doppia spirale ammorbidisce l’azione. Il set freni è completato con pattini per cerchi in alluminio con possibilità di regolazione orbitale per il perfetto adattamento del pattino alla superficie del cerchio.

Sono ottimi, hanno la vite di regolazione e la levetta di sgancio rapido. Il prezzo è ragionevole e di buon design. Sono leggermente più bassi dei Campagnolo ed è necessario che la distanza dell' archetto posteriore dal cerchione sia 5 mm inferiore. A me vanno benissimo.

Buone pedalate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei dire una minchiata ma tolti i freni di bassa gamma (anche detti "sport") ormai si producono solo freni dual pivot. I mono sono scelte particolari per chi vuole, al posteriore, avere una vrenata meno brusca ed evitare di grattuggiare la gomma in staccata.

Ecco i 2 tipi a confronto:

7354_campagnolo_record_skeleton_brake_ca

Il miche performance che ho io all'anteriore è dual pivot comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi un freno modulabile ti consiglio lo shimano tiagra che ho sulla bici da strada. È sempre un dual pivot ma ha il passaggio del cavo più vicino all'asse con conseguente minore leva e meno potenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se qualcuno ha provato sia i miche che i tektro.. faccia delle considerazioni evidenziando le differenze e i pregi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tektro mai provato. Del Miche posso parlare solo bene, ce l'ho da 4 anni e va da paura.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

se qualcuno ha provato sia i miche che i tektro.. faccia delle considerazioni evidenziando le differenze e i pregi..

mi accodo alla domanda...sto cercando anche io un freno da non spenderci su molto ed ero indeciso tra i miche e i tektro...tra l'altro qualcuno sa dove trovare le leve promax a Torino? tipo queste:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate già che siete in argomento, ma la leva ellittica di sgancio dei miche performance a cosa serve esattamente ?

...se serve per poter estrarre l'anteriore, mi spiegate come vanno regolati perchè a me la ruota non esce neanche se alzo tutto "su"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.