mrbacco

movimento centrale

22 posts in this topic

ciao a tutti.

ho alcune domande

1\ quali vantaggi ci sono nello scegliere un mc inglese piuttosto che italiano? e

2\ quanto e' un prezzo buono per un mc su una bici fissa/single speed che venga usata per strada anche per lunghe percorrenze me non a velocita' elevate da pista?

3\ cosa devo tener conto, a parte il passo, per l'acquisto di un mc? (lunghezza ecc...)

4\ a parte campagnolo, che altre marche che producno buoni mc mi suggerite ?

grazie a tutti, ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

devi scegliere il movimento che monti sul tuo telaio se la scatola movimento centrale è inglese ti serve un movimento inglese (BSA) se è italiana ti serve italiano

quelli della miche costan poco e son buoni

devi tener conto lo standerd del perno esiste jis e iso dipende da che guarnitur monti

ad esempio le campagnolo vogliono perno iso mantre le lasco lo vogliono jis

tutte le marche che fanno componenti fanno anche i mov centrali (shimano, stronglight, miche...)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti.

ho alcune domande

1 quali vantaggi ci sono nello scegliere un mc inglese piuttosto che italiano? e

2 quanto e' un prezzo buono per un mc su una bici fissa/single speed che venga usata per strada anche per lunghe percorrenze me non a velocita' elevate da pista?

3 cosa devo tener conto, a parte il passo, per l'acquisto di un mc? (lunghezza ecc...)

4 a parte campagnolo, che altre marche che producno buoni mc mi suggerite ?

grazie a tutti, ciao

Tra il movimento a passo inglese o italiano ce la differenza nella filettatura. Esiste anche il passo francese e altri. Il movimento lo scegli in base alla filettatura del telaio.

I movimenti classici con perno quadro e sfere libere credo che con 10 euro te la cavi, puoi salire di molto a seconda dei materiali utilizzati e del tipo di cuscinetti.

La larghezza movimento dipende soprattutto dalla guarnitura che utilizzi.

Ci sono molti produttori non ne vale la pena elencarli tutti.

http://www.cyclinside.com/Bicicletta-da-corsa/I-Componenti/Movimento-centrale.html

http://www.cyclinside.com/Technews/Biciclette/Componenti/Come-scegliere-il-movimento-centrale.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

devi scegliere il movimento che monti sul tuo telaio se la scatola movimento centrale è inglese ti serve un movimento inglese (BSA) se è italiana ti serve italiano

quelli della miche costan poco e son buoni

devi tener conto lo standerd del perno esiste jis e iso dipende da che guarnitur monti

ad esempio le campagnolo vogliono perno iso mantre le lasco lo vogliono jis

tutte le marche che fanno componenti fanno anche i mov centrali (shimano, stronglight, miche...)

Preceduto :-)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi se ho un movimento classico posso montare un movimento a cartuccia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi se ho un movimento classico posso montare un movimento a cartuccia?

Basta che rispetti passo e larghezza si.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

RICORDA INOLTRE CHE IL CAMPAGNOLO RICHIEDE UNA SUA CHIAVE PER IL MONTAGGIO,MENTRE GLI ALTRI ACCETTANO NORMALMENTE UNA CHIAVE TIPO SHIMANO

Share this post


Link to post
Share on other sites

RICORDA INOLTRE CHE IL CAMPAGNOLO RICHIEDE UNA SUA CHIAVE PER IL MONTAGGIO,MENTRE GLI ALTRI ACCETTANO NORMALMENTE UNA CHIAVE TIPO SHIMANO

Cerchiamo di evitare generalizzazioni a caso. Per Miche e Gipiemme, ad esempio, la chiave tipo Shimano non va bene.

Non dico che ogni movimento voglia la sua chiave, perchè per fortuna non è sempre così, però l'ideale sarebbe capire - con il movimento alla mano - che chiave ci vuole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo che esistono movimenti centrali a cartuccia senza filettatura, che si montano a pressione o espansione, per scatole del movimento centrale con filettature rovinate e non recuperabili o passi introvabili tipo vecchie raleigh o movimento centrale svizzero, per fare un paio d'esempî.

Se poi sei messo molto male puoi sempre far rifilettare la scatola del movimento centrale ma ciò vale solo da movimento centrale inglese a italiano, in quanto tra le varie dimensioni il movimento centrale italiano è piú grande e c'è di solito abbastanza materiale per rifilettare, anche se non è sempre cosí.

Pel resto concordo con quello che è già stato scritto sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quindi se ho un movimento classico posso montare un movimento a cartuccia?

Basta che rispetti passo e larghezza si.

occhio perche' a me e' capitato di non aver abbastanza filetto nella scatola per poter mettere un mc a cartuccia, dato che le cartucce hanno in generale piu' filetto delle calottine classiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.