il_ponz

estrazione ruota libera non standard

4 posts in this topic

ciao a tutti, oggi vi tedio con una richiesta di aiuto che riguarda l'estrazione di una ruota libera.

ho la ruota posteriore della bdc con cui voglio partecipare all'eroica che ha sopra un pacco pignoni 14-24 a 5v e che voglio sostituire con una ruota libera sempre a 5v ma 14-28, che' dopo due giretti in montagna ho scoperto che non ho questa gran gamba e in salita ho bisogno di un po' piu' di tranquillita'.

il problema e' che per estrarre la ruota libera serve un estrattore particolare perche' il pacco pignoni e' maillard normandy ( e 'sto cazzo ) e non trovo nessun ciclista a modena che abbia questo aggeggio.

la cicloofficina popolare ad agosto non e' aperta (almeno la sett scorsa..)

soluzioni:

1 - mi compro l'estrattore (ce l'ha la lombarda) ma costa 20 euri cazzo per usarlo una volta eviterei

2 - mi prendo una ruota post da corsa vintage e uso quella con il mio pacco pignoni nuovo

3 - e qui viene il punto del post -> esiste un metodo non distruttivo per togliere una ruota libera a filetto senza l'estrattore adatto? chesso' un estrattore universale?

grazie in anticipo

ps. ecco qui il fetentone:

AE3A0F22-4A92-4BC0-AAB1-A01552DCB1B3.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

In officina siamo riusciti a estrarre ruote libere senza estrattori particolari e senza rovinare la ruota.

È un procedimento poco ortodosso ma funziona, tieni conto che il corpetto della ruota libera è d'acciaio molto duro, quindi non è cosí facile rovinarlo (piú facile rovinare le ruote libere singole con le scanalature per l'estrattore).

Comunque ti serve: una buona morsa da banco. Due sbarrette di acciaio, non sottili, intorno ai 4 mm, d'una dimensione che riescano a entrare nella ruota libera. Eventuale sbarretta piú sottile per fare da spessore.

L'idea è quella d'avere una sorta di "blocco" quadrato incastrato nelle scanalature, d'acciaio un po' piú morbido che s'adatti e faccia presa contro le scanalature.

Il procedimento è questo:

Togli lo sgancio rapido e l'asse, rimuovi le sfere prima di perderle in giro.

Metti la prima sbarretta nella cavità, metti la seconda.

Se fatichi a mettere la seconda meglio, dài qualche botta con un martello.

Se le due sbarrette "ballano" aggiungi quella piú sottile tra le due e mettila a forza, sempre col martello. L'acciao morbido delle sbarrette si deformerà ma non il corpetto della ruota.

Gira il tutto e blocca la sporgenza delle barrette nella morsa.

Blocca bene bene bene.

Gira nel senso di svitamento della ruota libera, usando il cerchio come leva.

Et voilà, il giuoco è fatto.

Spero d'essere stato chiaro (non credo), purtroppo non ho foto del procedimento.

Altrimenti cerchi: "extracteur roue libre maillard" su eBay e selezioni "unione europea". :)

Nota: Se è una ruota libera maillard, è altamente probabile che il tuo mozzo sia filettato alla francese, che è un po' diverso da quello italiano/inglese. Non sarebbero da accoppiare diversamente, di qui il punto 2, la sostituzione della ruota. Io ho fatto cosí per l'eroica sostituendo le ruote con tubolari per un paio dello stesso anno ma a copertoncini.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

<snip>

Spero d'essere stato chiaro (non credo), purtroppo non ho foto del procedimento.

Altrimenti cerchi: "extracteur roue libre maillard" su eBay e selezioni "unione europea". :)

Nota: Se è una ruota libera maillard, è altamente probabile che il tuo mozzo sia filettato alla francese, che è un po' diverso da quello italiano/inglese. Non sarebbero da accoppiare diversamente, di qui il punto 2, la sostituzione della ruota. Io ho fatto cosí per l'eroica sostituendo le ruote con tubolari per un paio dello stesso anno ma a copertoncini.

no, sei stato molto chiaro. non ho morsa a casa ma posso provare alla cicloffa popolare..

per il resto hai ragione, lo so che c'e' il pericolo del filetto francese, pero' le ruote sono originali di una raleigh inglese e cercando in giro ho trovato che la maillard quelle ruote libere le faceva sia a filetto francese che inglese.. che mi sembra compatibile con iso.. comunque mi sa che recupero una ruota post vecchia e usero' quella come ultima ratio...

grazie molte per la dritta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.