ruggero

MILANO/ GRECO: POLFER V.S. CICLISTI

33 posts in this topic

Stamattina, attraverso il sottopasso della stazione di Milano/ Greco Pirelli senza scendere.

Passano due Polfer, il più grosso mi intima di scendere. Io scendo e gli rispondo che vabbè non rispetto le regole ma forse sarebbe mejo che venissero la sera da ste parti a vedere cosa succede, lasciando perdere me.

Mi rispondono che potrei mettere sotto un bambino spezzandogli le gambe. Gli rispondo che ho attraversato il sottopasso in bici centinaia di volte, non ho mai preso sotto nessuno e forse si dovrebbero occupare di cose più importanti, da ste' parti la sera c'è la guerra...

Vojono i documenti, c'è aria di verbale e allora fermo un altro in bici chiedendogli di darmi na mano (non scende mancolui...).

Chiedo loro le matricole e gli rispondo che io abito quà, non sono i ciclisti il problema, mo' che siamo due ciclisti faccio brutto pure io!

Finsisce che fanno il solito controllo in centrale e se ne vanno, per fortuna uno dei due è più ragionevole anche se mi dice che non devo fare arrabbiare il maresciallo...

morale della favola: i ciclisti sono brutti e cattivi (la cronaca è piena di bambini investiti dai ciclisti)

morale della favola 2. solidarietà tra pedalatori, con e senza cambio, con e senza freni

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa più gotica è successa a me 2 lunedì fa. Tomby è stato una settimana a casa mia, lunedì mi fa: arrivo col treno delle ore tot, con bici al seguito. Non era l'ora di punta, la stazione era abbastanza vuota. Arrivo, scendo dalla bici e portandola a mano mi avvio verso il binario. In quel momento un poliziotto si avvicina e mi fa: "Lei, deve forse prendere il treno in bici?" Io penso: ah ok, vorrà controllare se ho pagato il supplemento. E rispondo: "No no, sono solo di passaggio, devo aspettare un amico che arriva tra un minuto da milano" "E allora dovrebbe legare la bici fuori, questo non è il posto più indicato, non le pare?"

Anche lì la notte si consumano stupri, furti e atti di vandalismo. Booh.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stamattina, attraverso il sottopasso della stazione di Milano/ Greco Pirelli senza scendere.

Passano due Polfer, il più grosso mi intima di scendere. Io scendo e gli rispondo che vabbè non rispetto le regole ma forse sarebbe mejo che venissero la sera da ste parti a vedere cosa succede, lasciando perdere me.

Mi rispondono che potrei mettere sotto un bambino spezzandogli le gambe. Gli rispondo che ho attraversato il sottopasso in bici centinaia di volte, non ho mai preso sotto nessuno e forse si dovrebbero occupare di cose più importanti, da ste' parti la sera c'è la guerra...

Vojono i documenti, c'è aria di verbale e allora fermo un altro in bici chiedendogli di darmi na mano (non scende mancolui...).

Chiedo loro le matricole e gli rispondo che io abito quà, non sono i ciclisti il problema, mo' che siamo due ciclisti faccio brutto pure io!

Finsisce che fanno il solito controllo in centrale e se ne vanno, per fortuna uno dei due è più ragionevole anche se mi dice che non devo fare arrabbiare il maresciallo...

morale della favola: i ciclisti sono brutti e cattivi (la cronaca è piena di bambini investiti dai ciclisti)

morale della favola 2. solidarietà tra pedalatori, con e senza cambio, con e senza freni

Non vorrai dirmi che non hai mai stazionato davanti ad un asilo in attesa che uscissero i nanetti, per poi metterli sotto?!

NON MI VANNO I LIKE MA STO MORENDO DAL RIDERE
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

sappiamo tutti che ci sono cose piu sgradevoli, immorali e illegali di attravesare un sottopasso in bici ma non metterti a ragionare con gente imbecille con atteggiamento da robocop ti trascinerebbero al loro livello tu sii indifferente che è sempre la miglior arma (indifferente verso chi ti provoca e non omertoso nelle situazioni che necessitano)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sappiamo tutti che ci sono cose piu sgradevoli, immorali e illegali di attravesare un sottopasso in bici ma non metterti a ragionare con gente imbecille con atteggiamento da robocop ti trascinerebbero al loro livello tu sii indifferente che è sempre la miglior arma (indifferente verso chi ti provoca e non omertoso nelle situazioni che necessitano)

Giustissimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ci son passato parecchie volte , non è mai successo niente,

non capisco neanche di quale guerra notturna parli...

Share this post


Link to post
Share on other sites

capisco che passare in bici è il male minore, ma io penso che se tutti la pensano così, anche quello che si punge può dire "uè ma tanto ci sono le puttane che fanno i bj, io non do fastidio"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aiutami a capire: tu fai una cosa che sarebbe vietata, vieni beccato mentre a fai e alla richiesta di smettere di farla, tu rispondi che è vero, stai facendo una cosa vietata, ma visto ci sono problemi più grossi (tra l'altro non mentre tu sei lì, ma in un altro momento della giornata) tu hai il diritto di farla?

tralasci che l'ha fatto centinaia di volte e non ha mai preso sotto nessuno ; )

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.