alvuz

Metodi lucidatura/cromatura/verniciatura

12 posts in this topic

Tra poco (spero) mi arriva il telaio nuovo, un pista serio a cui vorrei dare una verniciatura degna in quanto (e qua me la chiamo) vorrei mi accompagnasse per molti anni. Ho già deciso di far cromare la forca e far verniciare il resto rosso saronni. Poi ho visto i forcellini in foto, e mi è venuta voglia di fare i miei così: è vero che è una lucidatura? Passando carta vetrata da 600 a 1200 riesco a farlo??

7495435626_fcd2d54424.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra poco (spero) mi arriva il telaio nuovo, un pista serio a cui vorrei dare una verniciatura degna in quanto (e qua me la chiamo) vorrei mi accompagnasse per molti anni. Ho già deciso di far cromare la forca e far verniciare il resto rosso saronni. Poi ho visto i forcellini in foto, e mi è venuta voglia di fare i miei così: è vero che è una lucidatura? Passando carta vetrata da 600 a 1200 riesco a farlo??

7495435626_fcd2d54424.jpg

Sono in acciaio inossidabile.

http://www.ceeway.co...%20Dropouts.htm

http://www.framebuilderscollective.org/polishing-stainless-mcculloch/

Edited by ozne (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Falli cromare dal cromatore e poi fai mascherare dal verniciatore dove vuoi vedere le cromature a vista.

Edited by ozne (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Falli cromare e poi mascheri dove non deve andare la vernice.

verniciare il cromato? bell'idea :dry:

Ironico?

Perchè come pensi che vengono fatte le cromature? Al millimetro? Di sicuro se un forcellino è cromato, è cromato anche una parte dei foderi, anche se poi sono completamente verniciati.

Ci sono telai interamente cromati e poi verniciati sopra:

-la cromatura veniva usata anche come strato di protezione per il telaio da agenti atmosferici.

-cromovelatura, cioè cromatura e strato di trasparente con del pigmento speciale.

Agordina_Cromovelato_seatlug.JPG

Edited by ozne (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Falli cromare e poi mascheri dove non deve andare la vernice.

verniciare il cromato? bell'idea :dry:

Ironico?

Perchè come pensi che vengono fatte le cromature? Al millimetro? Di sicuro se un forcellino è cromato, è cromato anche una parte dei foderi, anche se poi sono completamente verniciati.

Ci sono telai interamente cromati e poi verniciati sopra:

-la cromatura veniva usata anche come strato di protezione per il telaio da agenti atmosferici.

-cromovelatura, cioè cromatura e strato di trasparente con del pigmento speciale.

assolutamente d'accordo. ma non si tratta piu di verniciare la cromatura, ma bensi di dare un aggrappante specifico e poi di verniciare, è ben diverso. la vernice sul cromo salterebbe via come nulla. si può dare al massimo quella a polvere direttamente( e anche li non è che sia il top.) non è che ero ironico, è che dire "verniciare" appena dopo il cromo viene a essere molto fuorviante, specialmente se la tua frase sembra suggerire "fallo in casa, vai tra, basta che mascheri un po e poi spennelli" volevo solo precisare che non era così facile, c'era ben altro da sapere..nessuna polemica! =)

Edited by BobsHaero (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Falli cromare e poi mascheri dove non deve andare la vernice.

verniciare il cromato? bell'idea :dry:

Ironico?

Perchè come pensi che vengono fatte le cromature? Al millimetro? Di sicuro se un forcellino è cromato, è cromato anche una parte dei foderi, anche se poi sono completamente verniciati.

Ci sono telai interamente cromati e poi verniciati sopra:

-la cromatura veniva usata anche come strato di protezione per il telaio da agenti atmosferici.

-cromovelatura, cioè cromatura e strato di trasparente con del pigmento speciale.

assolutamente d'accordo. ma non si tratta piu di verniciare la cromatura, ma bensi di dare un aggrappante specifico e poi di verniciare, è ben diverso. la vernice sul cromo salterebbe via come nulla. si può dare al massimo quella a polvere direttamente( e anche li non è che sia il top.) non è che ero ironico, è che dire "verniciare" appena dopo il cromo viene a essere molto fuorviante, specialmente se la tua frase sembra suggerire "fallo in casa, vai tra, basta che mascheri un po e poi spennelli" volevo solo precisare che non era così facile, c'era ben altro da sapere..nessuna polemica! =)

No mai verniciare una bici (di valore, anche affettivo) in casa. Verrebbe una porcheria perchè non si ha gli strumenti e soprattutto le vernici adatte.

Almeno prima che i lavori erano fatti come si deve, determinati telai venivano cromati interamente, poi veniva dato il fondo e poi veniva dato il colore.

Ps: ho corretto la mia frase così non sembra fuorviante.

Edited by ozne (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

No mai verniciare una bici (di valore, anche affettivo) in casa. Verrebbe una porcheria perchè non si ha gli strumenti e soprattutto le vernici adatte.

Almeno prima che i lavori erano fatti come si deve, determinati telai venivano cromati interamente, poi veniva dato il fondo e poi veniva dato il colore.

Ps: ho corretto la mia frase così non sembra fuorviante.

=) tranquillo, non avevo minimamente intenzione di far su casini.

guarda, io ho capito che il problema vero è il fondo. se viene dato bene, nessuna vernice sopra salta via. poi chiaro, se mi vuoi dire che non sarà mai professionale a liquido siamo d'accordo, ma una volta dato il fondo..in casa puoi risparmiare e personalizzare totalmente.

io farò così: verniciatura completa a polvere in una ditta specializzata, e poi le grafiche le faccio io. costo totale sui 40-50 euro, costo per farmelo fare(per manodopera e varie mascherature)preventivato di oltre 180 euro.i risultati non saranno molto diversi, usando gli stessi procedimenti che avrebbe usato il verniciatore. poi faccio dare per altri 20 euro il lucido, al massimo. e risparmio piu di 100 euro. inoltre, dove mettiamo la soddisfazione di aver fatto in casa qualcosa?=)

Share this post


Link to post
Share on other sites

No mai verniciare una bici (di valore, anche affettivo) in casa. Verrebbe una porcheria perchè non si ha gli strumenti e soprattutto le vernici adatte.

Almeno prima che i lavori erano fatti come si deve, determinati telai venivano cromati interamente, poi veniva dato il fondo e poi veniva dato il colore.

Ps: ho corretto la mia frase così non sembra fuorviante.

=) tranquillo, non avevo minimamente intenzione di far su casini.

guarda, io ho capito che il problema vero è il fondo. se viene dato bene, nessuna vernice sopra salta via. poi chiaro, se mi vuoi dire che non sarà mai professionale a liquido siamo d'accordo, ma una volta dato il fondo..in casa puoi risparmiare e personalizzare totalmente.

io farò così: verniciatura completa a polvere in una ditta specializzata, e poi le grafiche le faccio io. costo totale sui 40-50 euro, costo per farmelo fare(per manodopera e varie mascherature)preventivato di oltre 180 euro.i risultati non saranno molto diversi, usando gli stessi procedimenti che avrebbe usato il verniciatore. poi faccio dare per altri 20 euro il lucido, al massimo. e risparmio piu di 100 euro. inoltre, dove mettiamo la soddisfazione di aver fatto in casa qualcosa?=)

Anch'io sono dell'opinione che se puoi, fallo da solo in casa che la soddisfazione è doppia.

In casa cerco sempre di riparare qualunque cosa.

Smonto qualunque cosa si possa smontare dall'età di 4 anni. (Dopo aver smontato per la prima volta il citofono di casa, mia madre mi diede un sacco di sculacciate perchè stavo giocando con i cacciaviti).

Ma verniciare la vedo come un impresa impossibile.

In teoria chi vernicia professionalmente utilizza dei forni con determinate temperature per cuocere la vernice e quindi per renderla più resistente a graffi e colpi.

Non so se in casa sia fattibile una cosa simile.

E' probabile che la vernice sia meno resistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No mai verniciare una bici (di valore, anche affettivo) in casa. Verrebbe una porcheria perchè non si ha gli strumenti e soprattutto le vernici adatte.

Almeno prima che i lavori erano fatti come si deve, determinati telai venivano cromati interamente, poi veniva dato il fondo e poi veniva dato il colore.

Ps: ho corretto la mia frase così non sembra fuorviante.

=) tranquillo, non avevo minimamente intenzione di far su casini.

guarda, io ho capito che il problema vero è il fondo. se viene dato bene, nessuna vernice sopra salta via. poi chiaro, se mi vuoi dire che non sarà mai professionale a liquido siamo d'accordo, ma una volta dato il fondo..in casa puoi risparmiare e personalizzare totalmente.

io farò così: verniciatura completa a polvere in una ditta specializzata, e poi le grafiche le faccio io. costo totale sui 40-50 euro, costo per farmelo fare(per manodopera e varie mascherature)preventivato di oltre 180 euro.i risultati non saranno molto diversi, usando gli stessi procedimenti che avrebbe usato il verniciatore. poi faccio dare per altri 20 euro il lucido, al massimo. e risparmio piu di 100 euro. inoltre, dove mettiamo la soddisfazione di aver fatto in casa qualcosa?=)

Anch'io sono dell'opinione che se puoi, fallo da solo in casa che la soddisfazione è doppia.

In casa cerco sempre di riparare qualunque cosa.

Smonto qualunque cosa si possa smontare dall'età di 4 anni. (Dopo aver smontato per la prima volta il citofono di casa, mia madre mi diede un sacco di sculacciate perchè stavo giocando con i cacciaviti).

Ma verniciare la vedo come un impresa impossibile.

In teoria chi vernicia professionalmente utilizza dei forni con determinate temperature per cuocere la vernice e quindi per renderla più resistente a graffi e colpi.

Non so se in casa sia fattibile una cosa simile.

E' probabile che la vernice sia meno resistente.

ahahhaah guarda, ho avuto esperienze analoghe con mia madre, da piccolo. quando smontai in bilico su una sedia messa sul divano la lampadina della lampada in salotto e la ruppi cercando di montarla attaccata alla dinamo della mia graziellina, a 5 o 6 anni, e corsi da lei piangendo perche "non faceva la luce che fa in salotto"..beh non è stato un bel momento per lei.

ti dico, la vernice la mettono nel forno, è vero, a diverse temperature in base alla vernice(tipicamente sui 120 gradi comunque) per far polimerizzare e altre robacce chimiche che non capisco perchè non si smontano(ahah). però la forza della vernice è data piu da dove si appiccica che non da come lo si appiccica. una cicca sul cromo e una cicca sui capelli fan effetti diversi=) cicca per dire cewing gum, cicles, dipende da che parte d'italia sei, comunque le brooklin ecco. =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.