Visconte Cobram

Differenza misure: Strada <-> Pista

28 posts in this topic

Ciao a tutti,

Ormai ho capito che, se mi faccio un telaio per la amata pista, dovra' essere o alluminio o carbonio.

Se fosse alluminio non c'e problema, vado da Vetta e festa finita, io ho idea di come lo vorrei, lui sa come deve essere: troveremo un compromesso.

Per il carbonio dovrei andare su un Planet-X preconfezionato.

Senza bisogno di parlare di cosa e' meglio e cosa e' peggio volevo chiedervi delle informazioni sulle misure del telaio:

Sono stato su pianetaciclismo e ho usato il loro calcolatore per avere una idea delle misure che un telaio dovrebbe avere secondo loro. Il "problema" e' che il suggerimento delle misure e' riferito esplicitamente ad una bdc.

Volevo chiedervi se, per quel che riguarda la scelta della taglia e delle misure, ci sono delle differenze fra strada e pista.

A me in generale sembra, a occhio e croce, che i telai da pista siano un poco più piccini in relazione al ciclista rispetto ai corrispettivi da strada. Potrei sbagliarmi.

Faccio questa domanda perché', in generale, le misure di bici da pista specialmente in carbonio sono tutte un po più piccole di quanto mi consiglierebbe il suddetto sito per una bdc.

per una bdc avrei bisogno di un tubo orizzontale di 61 e una pipa di 12 mentre il planet x, per dire, ha una misura massima di 58 all'orizzontale e, se dovessi restare nelle misure consigliate, dovrei trovare una pipa del 15 o, più realisticamente, del 14.

che dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io pipe così lunghe non le ho mai viste, non si fermano a 13cm?

Comunque puoi usare bike fit calculator con android, però questi calcolatori e queste tabelle sono sviluppate sulle geometrie acciao/alluminio, o comunque col vecchio standard.

Le nuove in carbonio, come quella che hai visto di mio padre è sì un 57, ma si misura sull'orizzontale e non più sul verticale.

Anche io sono pieno di dubbi e se qualcuno ce li sa chiarire, io dico che è un gentiluomo.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, in genere un telaio pista va un po' più piccolo. un telaista lo sa e tenderà, se gli chiedi un pista, a fartelo "stretto".anche l'altezza del carro varia tra pista e bdc, ma anche questo un telaista lo dovrebbe considerare.

inoltre la tendenza moderna e di stare stretti e magari giocare un po' di più sul fuorisella rispetto gli standard classici

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

la misura del telaio non c'entra nulla nella differenza tra pista e strada,

-il telaio va fatto secondo le tue misure, e se sei un 55 strada, il pista avrà un altezza da terra uguale al 55 ma i tubi sono piu corti in quano è il mc che è piu alto da terra.

-cambiano molto inclinazione del tubo verticale e del piantone, generalmente più verticali, per dare reattività al mezzo e comunque possono cambiare di qualche grado tra loro diversi telai pista rispetto alla tua taglia, alla disciplina in pista...ecc

e cambiano ulteriormente rispetto ai strada.

-l'altezza da terra dell'mc puo variare rispetto alla lunghezza delle pedivelle ideale per te.

-altra differenza la fa la forcella, che varia di rake e avancorsa a seconda di ciò che al ciclista serve e al suo stile di guida. e le cose cambiano tra pista e strada, con la strada più favorevole a comfort e stabilità e pista invece votata a reattività e scatto. quindi angoli più chiusi e overlap

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

la misura del telaio non c'entra nulla nella differenza tra pista e strada,

-il telaio va fatto secondo le tue misure, e se sei un 55 strada, il pista avrà un altezza da terra uguale al 55 ma i tubi sono piu corti in quano è il mc che è piu alto da terra.

-cambiano molto inclinazione del tubo verticale e del piantone, generalmente più verticali, per dare reattività al mezzo e comunque possono cambiare di qualche grado tra loro diversi telai pista rispetto alla tua taglia, alla disciplina in pista...ecc

e cambiano ulteriormente rispetto ai strada.

-l'altezza da terra dell'mc puo variare rispetto alla lunghezza delle pedivelle ideale per te.

-altra differenza la fa la forcella, che varia di rake e avancorsa a seconda di ciò che al ciclista serve e al suo stile di guida. e le cose cambiano tra pista e strada, con la strada più favorevole a comfort e stabilità e pista invece votata a reattività e scatto. quindi angoli più chiusi e overlap

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

infatti la differenza sta prevalentemente nel carro...ma forse un po' anche nella reattività e nella tendenza a fuorisellamaggiori rispetto al passato, o no?

comunque per confermare quello che dici, taverna mi ha fatto un telaio pista che per le mie misure doveva essere un 54 pieno, ma mi ha proposto e realizzato un 53 calcolando il carro alto da pista, all'inizio lo sentivo strettino (abituato a bdc e convertite) ma dopo un attimo mi son trovato da dio, e ho potuto montare tranquillamente pedivelle da 170 (al posto delle classiche e corte 165) che vanno benissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

la misura del telaio non c'entra nulla nella differenza tra pista e strada,

-il telaio va fatto secondo le tue misure, e se sei un 55 strada, il pista avrà un altezza da terra uguale al 55 ma i tubi sono piu corti in quano è il mc che è piu alto da terra.

-cambiano molto inclinazione del tubo verticale e del piantone, generalmente più verticali, per dare reattività al mezzo e comunque possono cambiare di qualche grado tra loro diversi telai pista rispetto alla tua taglia, alla disciplina in pista...ecc

e cambiano ulteriormente rispetto ai strada.

-l'altezza da terra dell'mc puo variare rispetto alla lunghezza delle pedivelle ideale per te.

-altra differenza la fa la forcella, che varia di rake e avancorsa a seconda di ciò che al ciclista serve e al suo stile di guida. e le cose cambiano tra pista e strada, con la strada più favorevole a comfort e stabilità e pista invece votata a reattività e scatto. quindi angoli più chiusi e overlap

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

infatti la differenza sta prevalentemente nel carro...ma forse un po' anche nella reattività e nella tendenza a fuorisellamaggiori rispetto al passato, o no?

comunque per confermare quello che dici, taverna mi ha fatto un telaio pista che per le mie misure doveva essere un 54 pieno, ma mi ha proposto e realizzato un 53 calcolando il carro alto da pista, all'inizio lo sentivo strettino (abituato a bdc e convertite) ma dopo un attimo mi son trovato da dio, e ho potuto montare tranquillamente pedivelle da 170 (al posto delle classiche e corte 165) che vanno benissimo

dipende cosa intendi per 53, se l'mc è spostato un cm piu in alto rispetto ad un strada il tubo 53 sarà alto cm un 54, cmq sono piccolezze, e penso che ogni telaista si comporti in modo leggermente differente, il carro non sono sicuro sia più alto, spiegami cosa intendi cn più alto, io so che la presenza dei forcellini pista alza l'asse del mozzo e quindi la ruota leggermente, generalmente so che sono un poco più corti i carri pista, per favorire la reattività.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la misura del telaio non c'entra nulla nella differenza tra pista e strada,

-il telaio va fatto secondo le tue misure, e se sei un 55 strada, il pista avrà un altezza da terra uguale al 55 ma i tubi sono piu corti in quano è il mc che è piu alto da terra.

-cambiano molto inclinazione del tubo verticale e del piantone, generalmente più verticali, per dare reattività al mezzo e comunque possono cambiare di qualche grado tra loro diversi telai pista rispetto alla tua taglia, alla disciplina in pista...ecc

e cambiano ulteriormente rispetto ai strada.

-l'altezza da terra dell'mc puo variare rispetto alla lunghezza delle pedivelle ideale per te.

-altra differenza la fa la forcella, che varia di rake e avancorsa a seconda di ciò che al ciclista serve e al suo stile di guida. e le cose cambiano tra pista e strada, con la strada più favorevole a comfort e stabilità e pista invece votata a reattività e scatto. quindi angoli più chiusi e overlap

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

infatti la differenza sta prevalentemente nel carro...ma forse un po' anche nella reattività e nella tendenza a fuorisellamaggiori rispetto al passato, o no?

comunque per confermare quello che dici, taverna mi ha fatto un telaio pista che per le mie misure doveva essere un 54 pieno, ma mi ha proposto e realizzato un 53 calcolando il carro alto da pista, all'inizio lo sentivo strettino (abituato a bdc e convertite) ma dopo un attimo mi son trovato da dio, e ho potuto montare tranquillamente pedivelle da 170 (al posto delle classiche e corte 165) che vanno benissimo

dipende cosa intendi per 53, se l'mc è spostato un cm piu in alto rispetto ad un strada il tubo 53 sarà alto cm un 54, cmq sono piccolezze, e penso che ogni telaista si comporti in modo leggermente differente, il carro non sono sicuro sia più alto, spiegami cosa intendi cn più alto, io so che la presenza dei forcellini pista alza l'asse del mozzo e quindi la ruota leggermente, generalmente so che sono un poco più corti i carri pista, per favorire la reattività.

siamo daccordo, il MC pista è un po' più alto da terra rispetto una bdc quindi + o - un 53 verticale c/c equivale a un 54, se poi aggiungi che magari puoi permetterti pedivelle un po' più lunghe (senza rischiare di toccare in curva) il gioco è fatto

correggetemi se sbaglio...

Edited by carlomarrone (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la misura del telaio non c'entra nulla nella differenza tra pista e strada,

-il telaio va fatto secondo le tue misure, e se sei un 55 strada, il pista avrà un altezza da terra uguale al 55 ma i tubi sono piu corti in quano è il mc che è piu alto da terra.

-cambiano molto inclinazione del tubo verticale e del piantone, generalmente più verticali, per dare reattività al mezzo e comunque possono cambiare di qualche grado tra loro diversi telai pista rispetto alla tua taglia, alla disciplina in pista...ecc

e cambiano ulteriormente rispetto ai strada.

-l'altezza da terra dell'mc puo variare rispetto alla lunghezza delle pedivelle ideale per te.

-altra differenza la fa la forcella, che varia di rake e avancorsa a seconda di ciò che al ciclista serve e al suo stile di guida. e le cose cambiano tra pista e strada, con la strada più favorevole a comfort e stabilità e pista invece votata a reattività e scatto. quindi angoli più chiusi e overlap

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

infatti la differenza sta prevalentemente nel carro...ma forse un po' anche nella reattività e nella tendenza a fuorisellamaggiori rispetto al passato, o no?

comunque per confermare quello che dici, taverna mi ha fatto un telaio pista che per le mie misure doveva essere un 54 pieno, ma mi ha proposto e realizzato un 53 calcolando il carro alto da pista, all'inizio lo sentivo strettino (abituato a bdc e convertite) ma dopo un attimo mi son trovato da dio, e ho potuto montare tranquillamente pedivelle da 170 (al posto delle classiche e corte 165) che vanno benissimo

dipende cosa intendi per 53, se l'mc è spostato un cm piu in alto rispetto ad un strada il tubo 53 sarà alto cm un 54, cmq sono piccolezze, e penso che ogni telaista si comporti in modo leggermente differente, il carro non sono sicuro sia più alto, spiegami cosa intendi cn più alto, io so che la presenza dei forcellini pista alza l'asse del mozzo e quindi la ruota leggermente, generalmente so che sono un poco più corti i carri pista, per favorire la reattività.

siamo daccordo, il MC pista è un po' più alto da terra rispetto una bdc quindi + o - un 53 verticale c/c equivale a un 54, se poi aggiungi che magari puoi permetterti pedivelle un po' più lunghe (senza rischiare di toccare in curva) il gioco è fatto

correggetemi se sbaglio...

no no vai tra, stavam dicendo la stessa cosa con parole diverse:)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

no, difatti il 58 e' la misura orizzontale del telaio di carbonio planet x, che non e' fatto su misura.

Il succo della mia domanda e': mi potrebbe andare bene anche un carbonio preconfezionato con tubo orizz da 58 e con pipa lunga o devo rinunciare? Naturalmente per un uso esclusivamente in pista.

Edited by Visconte Cobram (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

queste sono in generale le differenze, non concentrarti sulla lunghezza del telaio che non c'entra molto, se uno t fa un telaio con un 58 e tu hai un 61 di lunghezza, costringendoti a usare pipe lunghissime, non penso sia un serio professionista, credo nessuno t proporrà una cosa del genere..

no, difatti il 58 e' la misura orizzontale del telaio di carbonio planet x, che non e' fatto su misura.

Il succo della mia domanda e': mi potrebbe andare bene anche un carbonio preconfezionato con tubo orizz da 58 e con pipa lunga o devo rinunciare? Naturalmente per un uso esclusivamente in pista.

ma quanto sei alto<?e quanto hai di cavallo...? mmm...secondo me puoi mettere un attacco da 120-130 e guadagnar quaklcosa arretrando leggeremente la sella...mmh...non so..forse è un po tirato in effetti...prova a sentire se qualcuno sul forum ha un 58 e vedi cm t trovi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.