melchizedek

La forza dello sguardo: provala oggi stesso!

25 posts in this topic

Non mi ricordo in che manuale l'ho letto, forse quello di Pisapia: cercare sempre lo sguardo.

p.s. Se la tipa si sta truccando nello specchietto retrovisore come si fa?

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se e' una tipa ed e' tettuta vale lo sguardo fisso sulle bocce?

Tipo frannie, ora che le ho viste non potrei guardarla in faccia se la incontrassi.

A parte le cazzate concordo.

Edited by indio (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io da bravo ultra mega coatto faccio anche il gesto con indice e medio prima sotto i miei occhi e poi verso quelli di chi sto guardando tipo "i'm watching you"...

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo sguardo funziona, perchè si riescono a capire reciprocamente le intenzioni e non solo per farebrutto

sabato ne ha parlato anche Roberto Peia alla prentazione del suo libro e selodicelui...

funziona anche se si urla e si citano i santi.

aggiungo -consiglio personale- che non conviene farebrutto, piuttosto fermatevi e cercate di fare ragionare l'autostressato di turno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo. Letto su manuale di ciclismo urbano.

E provato di persona.

Funziona!

Se sei grosso come me (185 cm x 90 kg) funziona anche meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non l'avevo letto, ma ieri ha funzionato così bene che ho pensato di dirvelo.

Praticamente c'era 'sto ragazzetto sulla strada laterale, mi vede e mette il muso un metro dentro la strada [sempre fermo], quando arrivo a vederlo in faccia, ci guardiamo per un po', allora lui rimette il muso un metro indietro, e allora ho pensato "cazzo, basta così poco?".

Una volta che non l'ho fatto invece è andata così.

Strada stretta, lungomare, una macchina si ferma sulla corsia opposta per parcheggiare al posto di una che va via, una ragazza dietro prova a superarla [pazientare un secondo no eh?] e affacciandosi mi vede, e gli sguardi si incrociano.

Dico ok, mi ha visto e torno a pensare ai cazzi miei.

A un certo punto la cretina [forse ha pensato eh ma le biciclette non hanno mica il motore, faccio prima io] prende e supera.

Io gratto tutta il santo cerchio gipiemme col benedetto freno miche e blocco i piedi.

Riesco a spostarmi di lato [praticamente mi butto sulla macchia mediterranea del lungo mare] lei passa piano piano, io dico Deficiente e lei dice Scusa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' assolutamente vero però da me fa eccezione:

Quel ducato in ritardo con le consegne potrebbe tentare il sorpasso perché tanto in direzione contraria c'è "solo" una bici?

E allora quando li vedo da lontano cerco il contatto visivo e allo stesso tempo carico la saliva, se non continua nella sua manovra assassina, faccio il bravo, se invece, come nel 90% dei casi, parte col suo sorpasso invadente, appena mi affianca parte una sputazzata nel finestrino (che è sempre chiuso, perchè quei signori hanno l'aria condizionata, se fosse aperto mirerei al parabrezza).

So che faccio schifo ma è l'unica arma che ho per difendermi U.u

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi ricordo in che manuale l'ho letto, forse quello di Pisapia: cercare sempre lo sguardo.

p.s. Se la tipa si sta truccando nello specchietto retrovisore come si fa?

Una cretina in tangenziale est a milano qualche hanno fa mi ha tamponato mentre si tirava le sopracciglia con la pinzetta ed ha avuto anche il coraggio di dirmi: "dai non ti sei fatto niente, muoviti che vado di fretta!".

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' assolutamente vero però da me fa eccezione:

Quel ducato in ritardo con le consegne potrebbe tentare il sorpasso perché tanto in direzione contraria c'è "solo" una bici?

E allora quando li vedo da lontano cerco il contatto visivo e allo stesso tempo carico la saliva, se non continua nella sua manovra assassina, faccio il bravo, se invece, come nel 90% dei casi, parte col suo sorpasso invadente, appena mi affianca parte una sputazzata nel finestrino (che è sempre chiuso, perchè quei signori hanno l'aria condizionata, se fosse aperto mirerei al parabrezza).

So che faccio schifo ma è l'unica arma che ho per difendermi U.u

Lo faccio tante volte da bisbigliare ogni volta tra me e me "L'AVESSI CORROSIVA, CAZZO, L'AVESSI"

Ma i meglio sono i parcheggiati in mezzo alla strada o sulla corsia ciclabile, che, espletati l'urgentissimo caffè/pacchetto di sigarette/lavanderia poi iniziano la mattina con una fresca sorpresa in mezzo al finestrino (che non ha il tergi per cui ti sbatti a pulire a mano, STRUNZ)

Mi spiace per tutti coloro che credono nel porgere l'altra guanda, nel "ciclista" che è superiore e non crea conflitto ma cultura e propositività.

cavalcavia + sassi = tnt

3771784.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.