jackin

Superga?

32 posts in this topic

Ciao a tutti,

dunque, da poco ho deciso di portarmi la bici in pianta stabile a Torino (dato che ci studio), ma non ho ancora mai provato ad andare a Superga.

In realtà non so nemmeno mai bene che giretti farmi; abito in Vanchiglia e solitamente me ne vado al Valentino, di cui mi faccio un paio di giri, oppure lungo il Po dalla parte di corso Casale, oppure Corso Regina anche se c'è troppo traffico e troppi semafori (help!)... ebbene, andando OT in un mio stesso post... mi chiedevo in realtà se si può salire con il mono rapporto fin su a Superga anche se non si è Pantani. Qualcuno di voi l'ha fatto? Come si è trovato? Che pendenza è più o meno? Che rapporto monta?

Insomma un paio di info da chi ne ha esperienza,

grazie!

j

Edited by jackin (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuro ho aperto la discussione pensando di fare una bella chiacchierata su queste :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuro ho aperto la discussione pensando di fare una bella chiacchierata su queste :D

ahahahahahahahahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia perdere, la Sassi-Superga è molto molto dura, sono 7 km se non sbaglio e il primo è un muro come si deve. Inoltre la discesa è altrettanto tosta (ho superato gli 80 km/h in discesa) e senza freni e skiddando non so come può andarti a finire.

Per salire la sopra io userei una corona da 32, la salita l'ho fatta più volte con la mtb. Con la bdc userei una compatta con il

34 denti e il 28 dietro.

Piuttosto ti consiglio la ciclabile che corre lungo il Po fino a San Mauro e volendo ci arrivi fino a Chivasso. La prendi dalla Gran Madre di Torino a sinistra avendo la chiesa di fronte.

ToNeFix

Edited by TONEFIX (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia perdere, la Sassi-Superga è molto molto dura, sono 7 km se non sbaglio e il primo è un muro come si deve. Inoltre la discesa è altrettanto tosta (ho superato gli 80 km/h in discesa) e senza freni e skiddando non so come può andarti a finire.

Per salire la sopra io userei una corona da 32, la salita l'ho fatta più volte con la mtb. Con la bdc userei una compatta con il

34 denti e il 28 dietro.

Piuttosto ti consiglio la ciclabile che corre lungo il Po fino a San Mauro e volendo ci arrivi fino a Chivasso. La prendi dalla Gran Madre di Torino a sinistra avendo la chiesa di fronte.

ToNeFix

Io l'ho fatta una volta in macchina la salita che porta a Superga, ma me la ricordavo sbagliata allora. Pensavo fosse meno spessa, se addirittura consigli un 34/28

Edited by jackin (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende dalla gamba ovviamente, io la farei a piedi per esempio :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, ma io ho chiesto delucidazioni a chi l'avesse già fatta in bici e con il monorapporto (e con quale?), non necessariamente con la scatto fisso, ma con una qualsiasi bici a monovelocità.

Se non c'è nessuno pace, cercherò di essere ilprimo ahah :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io la salita si superga l'ho fatta un bel po' di volte in bdc e in mtb

e hai tre scelte:

- la salita si sassi (quella che parte a sinistra della cremagliera): un muro, soprattutto la prima parte, come ti hanno già detto altri (ma anche le altre non scherzano)

- la strada del pino nuovo (quella che parte a destra della cremagliera): tranquilla ma non troppo, tanto traffico e macchine sfrecciano in curva. arrivi su a pino torinese ma devi poi salire in cima al paese per prendere la rotonda per la panoramica di superga. strada bella, curve molto veloci e in certi punti strette.

- la strada del pino vecchio: fino alla rotonda della panoramica è un muro, dalla panoramica in poi si fa abbastanza tranquillamente. la discesa dal pino vecchio invece è infattibile.. in bdc arrivi in fondo alla discesa con le dita rotte sui freni, in fissa arrivi in fondo alla discesa con i copertoni bucati dallo skid

il mio consiglio in ogni caso è di andare su a superga in bici da corsa, al massimo in mtb se poi vuoi farti i sentieri.. in fissa è pressapoco impossibile.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

da zona vanchiglia come t'hanno detto puoi spararti tutto il lungo po, passare sotto a corso belgio e fare tutto il parco del meisino, poi attraversare il ponte a san mauro e tornare indietro dalla colletta. è un bel giro tranquillo, tutto senza macchine e in piano, l'unico difetto è che c'è molta strada bianca e non puoi tirare a cannone come su strada.

se vuoi fare un po' di salita puoi provare il monte dei cappuccini, salendo da corso lanza è fattibile senza grossissimi problemi (tranne forse un pezzettino), oppure puoi farti qualche giretto nel precollina, da corso quintino sella e via lomellina in su.

superga in fissa la vedo duretta anch'io, come t'hanno detto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, capito, abbandono il progetto allora.

Grazie per le risposte :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

però salirci su una sera di queste in bdc mi gaserebbe un bel po'... volontari?

apessio?

zolt?

andrygroove?

enry?

damoje!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho stuprato la bdc come hai visto l'altra settimana.. quindi ora è single speed.. senza contare che le mie gambe a superga mi ci portano a piedi, nel migliore dei casi! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

però salirci su una sera di queste in bdc mi gaserebbe un bel po'... volontari?

apessio?

zolt?

andrygroove?

enry?

damoje!

eh momento.. da qui al 22 giugno ho OTTO esami da dare.. dopo il 22 posso andare anche fino a bari col somec, prima no!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

da zona vanchiglia come t'hanno detto puoi spararti tutto il lungo po, passare sotto a corso belgio e fare tutto il parco del meisino, poi attraversare il ponte a san mauro e tornare indietro dalla colletta. è un bel giro tranquillo, tutto senza macchine e in piano, l'unico difetto è che c'è molta strada bianca e non puoi tirare a cannone come su strada.

se vuoi fare un po' di salita puoi provare il monte dei cappuccini, salendo da corso lanza è fattibile senza grossissimi problemi (tranne forse un pezzettino), oppure puoi farti qualche giretto nel precollina, da corso quintino sella e via lomellina in su.

superga in fissa la vedo duretta anch'io, come t'hanno detto!

Sì sì, l'ho detto all'inizio che il lungo Po e la bassa collina (dietro la gran madre etc.) è l'unico percorso (quasi obbligato se si abita lì) che faccio quasi tutti i giorni. Il fatto è che vorrei variare un po'. Consigli per altri percorsi (anche un po' più lunghi) da fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.