Fresh420

Mi ero dimenticato! ciao!

7 posts in this topic

Ciao a tutti/e

mi chiamo Andrea e sono di Cremona.

Da qualche mese oramai sono iscritto al forum, e in questo tempo ho snocciolato i vari post della sezione novelli, consigli tecnici e il sito di Sheldon Brown per saziare tutte le mie curiosità meccaniche ehehe. Qui sul forum mi sto trovando bene, ho trovato molti consigli utili e persone con le idee giuste, ovvio che può capitare di "scazzare" ma anche questo fa parte dell'esprimere la propria opinione.

La mia storia con le bici parte da mio nonno, ex meccanico (ha lavorato anche con Priori) e dalle sue 2 bici da corsa che fin da piccolo vedevo scintillanti appese in garage..

Da lì in poi è sempre stata presente nelle sue varie forme: quando in paese da piccoli ci costruivamo i salti con la terra e giravamo per le campagne con la bmx, quando mi sono trasferito in città e grazie alla bmx ho scoperto l'amore per lo skateboard, quando avevo 15 anni e lo scooter mi ha abbandonato... lei c'era sempre, pronta (se mi ricordavo di gonfiare le gomme) a portarmi ovunque, con i rumori, gli odori, i suoni che cogli solo pedalando.

Da due anni circa però è anche il mio unico mezzo di trasporto (skateboard a parte), dopo che la macchina mi ha abbandonato. in quel momento ho colto l'occasione per fare una promessa a me stesso, cioè che mi sarei mosso esclusivamente in bici viste le dimensioni della città e questo ha comportato automaticamente che imparassi ad occuparmi da solo del mezzo.

Un po' di dritte me le ha date il nonno (oltre a camere d'aria e pezzi di ricambio vari che mi regala) ma la sua dialettica e la sua pazienza di ultra70enne sono limitate, e io da buon figlio della tecnologia mi sono rifugiato sul forum per "succhiarvi" un po' di conoscenza...

Da circa 3 mesi sto pedalando la mia prima bici a scatto fisso (convertita) verniciata e assemblata interamente da me (raggiatura a parte fatta dal nonno) e se all'inizio vedevo un po' storto questa "moda delle fixed" solo come bici colorate parcheggiate al bar, ora che ho provato in prima persona posso ricredermi.

Almeno, posso ricredermi per quanto mi riguarda: primo perchè al bar non ci vado, preferisco fare chilometri in aperta campagna e poi perchè ho ritrovato nello scatto fisso la stessa filosofia del girare in skateboard: quella di "interpretare" il percorso e gli ostacoli e mutarlo senza mai fermarsi, il fatto di essere in ballo e di dover ballare per forza, adattandosi alla situazione.

Da qualche tempo inoltre, insieme ad un amico presente qui sul forum cerchiamo di recuperare o riassemblare biciclette singlespeed e scatto fisso per amici e conoscenti, in modo del tutto autoironico e senza nessuna pretesa, sotto lo pseudonimo di Deltanove.

Per il resto, posso descrivermi come uno "spirito libero":

Mi piace skeitare, disegnare,esplorare posti nuovi e abbandonati,andare in campagna da solo a contemplare la natura, suonare l'armonica, la melodica e la chitarra, apprezzo alcune tematiche dell'anarchia e della religione Hindu, ma ho una visione personale un po' differente, sono antiproibizionista e purtroppo (o per fortuna) anche un po' complottista e quello che mi fa più incazzare è la gente che non apre o non vuole aprire gli occhi.

Piacere

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

dai si può fare! tu da che parti vai di solito se vuoi fare dei chilometri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dai si può fare! tu da che parti vai di solito se vuoi fare dei chilometri?

Letto ora. Io di solito verso il bosco (abito a bagnara). Comunque avevamo già progettato di trovarci (noi cremonesi) e fare una cosa tranquilla, ma è rimasta solo un'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche mio nonno sta a bagnara, sono lì quasi tutti i giorni.. beh dai quando volete, tempo di finire il Mosconi e sono pronto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche mio nonno sta a bagnara, sono lì quasi tutti i giorni.. beh dai quando volete, tempo di finire il Mosconi e sono pronto!

Comunque io quasi tutti i venerdi/sabati sera faccio il tragitto bonemerse-cremona cremona-bonemerse. Di notte in città si gira molto meglio! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

di notte si corre! (di giorno si bestemmia dietro alla gente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.