oromisso

mercato e mercatino

17 posts in this topic

vorrei iniziare una discussione, giuro, senza polemica.

Il mio scopo è riuscire a capire e rispettare al meglio non solo la lettera, ma anche lo spirito delle regole del forum

Mi pare chiaro ed evidente che il mercatino del forum non sia ebay. Lo spirito è diverso.

Ciò detto, anche se (si spera) per noi tutti le bici sono innanzitutto una passione, capita a molti di noi di cercare di piazzare qualche affare. A volte nel forum, a volte fuori, a volte comprando, a volte vendendo.

Di per se nulla di male. Il problema si pone vendendo nel forum quel che si è comprato su internet, e viceversa.

Mi spiego: abbiamo visto tutti esempi di gente che si è fatta prendere in giro o insultare perchè vendeva a cifre folli cose appena comprate poco prima su kijiji. Al contempo moltissimi - anche fra i più attivi nel forum - fanno mercato. A meno che non siano miliardari e si comprino tre bici alla settimana.

La mia domanda è: se uno sta nel limite del ragionevole (per esempio guadagnando si, ma facendo prezzi 'di favore'), si accetta o no che compri in giro e rivenda qui, e viceversa? Oppure no?

Come la pensate?

Ripeto, non ho una posizione preconcetta. Vorrei farmi un'idea. A naso (ma sono disposto a cambiare parere) troverei che - fermo restando l'insulto libero contro chi delira e cerca di fregare - potrebbe aver senso consentire quel che già succede: ossia che per molti la bici sia una passione a costo zero, finanziata con un po' di mercanteggio laterale, e che quindi il forum sia un luogo in cui si compra e si vende, anche cose che palesemente sono state comprate altrove o saranno rivendute altrove con lo scopo di fare qualche soldo.

Ripeto, la questione non mi è chiara del tutto, e la butto sul tavolo per trovare un modo condiviso e civile di comportamento (e soprattutto un modo non ipocrita, come sarebbe incazzarsi contro chi mercanteggia e poi mercanteggiare a propria volta - cosa che, insisto, mi pare che qui succeda assai).

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal mio punto di vista se uno compera per dire in giappone e dopo aver aspettato, pagate le spese doganali rivende comunque a un prezzo competitivo guadagnandoci qual'cosa perchè no. Non credo che diventerà ricco o cosa e chi compera non dovrà sbattersi per ordinare quel pezzo. questo mi rendo conto è un esempio limitato e particolare. Altra cosa è il mercato dell'usato vintage, difficile valutare il prezzo se non si è esperti e io non lo sono e non riesco nemmeno ad apassionarmici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me se uno si fa tutto lo sbattimento di prendere un oggetto con 100 euro in America e poi vuole venderlo qui per esempio a Milano con una semplice consegna a mano a 150 euro è una cosa buona e giusta, quei 50 gettoni guadagnati per il disturbo sono meritatissimi e chi compra non ha motivo di sentirsi truffato oppure di passare per il fesso.

Se poi uno non è disposto a spendere quei 50 euro in più è libero di acquistare online e seguirsi la procedura passo passo.

Non ritengo giusto invece che uno speculi pesantemente, comprando a 100 e rivendendo il doppio, in tal caso non serve aggredirlo ma semplicemente lasciargli il pezzo li a prender polvere, poi sarà lui ad andare al ribasso, o' purp si coce co' l'acqua soja! tradotto il polpo va cotto con la propria acqua.

Se poi arriva il solito tizio che trova il solito pezzo di ruggine marcato Campagnolo nel mercatino e vuole venderlo a peso d'oro allora è meglio mandarlo affanculo subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solito discorso che si fa in tutti i forum...

Ognuno é libero di mettere in vendita quello che gli pare al prezzo che vuole, tanto cá nisciun é fesso, non ci vuole tanto a cercare da altre parti se il prezzo é onesto

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me se uno si fa tutto lo sbattimento di prendere un oggetto con 100 euro in America e poi vuole venderlo qui per esempio a Milano con una semplice consegna a mano a 150 euro è una cosa buona e giusta, quei 50 gettoni guadagnati per il disturbo sono meritatissimi e chi compra non ha motivo di sentirsi truffato oppure di passare per il fesso.

Se poi uno non è disposto a spendere quei 50 euro in più è libero di acquistare online e seguirsi la procedura passo passo.

Spiegamelo lentamente. Siccome uno recupera un pezzo dall'estero, allora poi ha il diritto di gonfiare il prezzo?

è speculazione anche questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal mio punto di vista se uno compera per dire in giappone e dopo aver aspettato, pagate le spese doganali rivende comunque a un prezzo competitivo guadagnandoci qual'cosa perchè no. Non credo che diventerà ricco o cosa e chi compera non dovrà sbattersi per ordinare quel pezzo. questo mi rendo conto è un esempio limitato e particolare. Altra cosa è il mercato dell'usato vintage, difficile valutare il prezzo se non si è esperti e io non lo sono e non riesco nemmeno ad apassionarmici.

Genio.

9 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono dell'idea che il mercatino di qualsiasi forum,sia un posto dove poter scambiare pezzi con altri utetnti con la stessa passione,e se uno vuole farlo a scopo di lucro,anche per pochi €€ c'è sempre ebay and co.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me se uno si fa tutto lo sbattimento di prendere un oggetto con 100 euro in America e poi vuole venderlo qui per esempio a Milano con una semplice consegna a mano a 150 euro è una cosa buona e giusta, quei 50 gettoni guadagnati per il disturbo sono meritatissimi e chi compra non ha motivo di sentirsi truffato oppure di passare per il fesso.

Se poi uno non è disposto a spendere quei 50 euro in più è libero di acquistare online e seguirsi la procedura passo passo.

Spiegamelo lentamente. Siccome uno recupera un pezzo dall'estero, allora poi ha il diritto di gonfiare il prezzo?

è speculazione anche questa.

Certo che è speculazione ma finchè non si esagera penso si si possa fare, di certo non sarò io quello a farlo, non sono proprio il tipo, ma non mi sento di impedirlo ad altri che vogliono farlo.

Pensa che se un utente mette un oggetto in vendita con un prezzo gonfiato, mica ti costringe a comprarlo?

Nessuno è costretto a considerarlo, puoi aprire l'annuncio, leggi e se non ti conviene, richiudi.

Quando poi passano i mesi e nessuno compra l'oggetto col prezzo pieno (e siliconato XD ) il venditore andrà naturalmente al ribasso finchè il prezzo non diventerà un prezzo onesto.

Poi ripeto che non è il mio caso, è difficile che io abbia pezzi di troppo, c'è sempre mio fratello e gli amici per quelli.

Quando avrò intenzione di usufruire del mercatino allora punterò sempre nel reparto SCAMBIO.

Come dicono gli altri penso sia giusta l'idea di "mercatino di fissati per i fissati" ma penso sia anche giusto e costruttivo far entrare altro materiale di venditori più veniali, che è comunque materiale che può far comodo a qualcuno, basta usare il cervello e non abboccare ai prezzi pazzi, aspettare un ribasso è sempre opportuno, alla fine, in ogni caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono dell'idea che il mercatino di qualsiasi forum,sia un posto dove poter scambiare pezzi con altri utetnti con la stessa passione,e se uno vuole farlo a scopo di lucro,anche per pochi €€ c'è sempre ebay and co.

Max io sarei d'accordo. Ma perché fare il culo a uno che compra su kijiji e rivende qui quando ci sono persone che hanno accesso a fonti di bici e vendono parecchie bici all'anno sul forum, o soliti noti che codano su tutto e che chiaramente lo fanno per vendere altrove? Cos'è l'etica qui: non far sgamare che si è mercanti? Allora meglio proporre che ognuno mercanteggi pure ma che sul forum faccia prezzi migliori che altrove. Altrimenti ci si trova con la doppia etica dei vecchi del forum che comprano e vendono e che però fanno il culo al novello che fa il mercante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io partirei dal presupposto che ognuno è libero di vendere quanto vuole al prezzo che vuole e poi sta a chi compra di "fa bala l'occ" e accorgersi che sta per prendere una inculation; ma questa è una regola nella vita non del forum!

Premesso quanto sopra dico anche che secondo me in un forum dove si condivide una passione o un interesse bisognerebbe cercare di aiutarsi!

Lo spirito dovrebbe essere che se io trovassi un modo per comprare dei pezzi risparmiando, dovrei divulgare la notizia con gli altri utenti del forum e non rivendere per farci la cresta...

Uno come me che è una new entry nel mondo delle fisse cerca aiuto in un forum come questo, non inculate!

Non è sbagliato fare mercato per guadagnarci, ma semplicemente non dovrebbe essere questo il posto dove farlo.

P.S.: ci tengo a dire che io non so se nel mercatino c'è qualcuno che fa il ricettatore o lo spacciatore di pignoni rubati...il mio era un discorso generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solito discorso che si fa in tutti i forum...

Ognuno é libero di mettere in vendita quello che gli pare al prezzo che vuole, tanto cá nisciun é fesso, non ci vuole tanto a cercare da altre parti se il prezzo é onesto

 quoto ilgroucho! il mercato è questo! sta poi ai potenziali acquirenti capire se il prezzo è onesto e in linea col mercato! ma è anche giusto dire che per speculare ci sono altri siti tipo ebay ecc..

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me chi incula palesemente vendendo una cosa che vale 50 a 100 (come accade spesso di vedere su subito.it con delle convertite che hanno il telaio da passeggio) sarebbe da bannare all'istante.

 

discorso diverso è chi vende a 80 una cosa che vale 100, e non me ne fotte un cazzo se l'ha pagata 10, a me interessa solo che compro quello che mi serve a 80 invece di 100. e sono felice se lo mette sul forum così ho più possibilità di vederlo e poter decidere di spendere anche 100 se è una cosa che mi interessa veramente

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me chi incula palesemente vendendo una cosa che vale 50 a 100 (come accade spesso di vedere su subito.it con delle convertite che hanno il telaio da passeggio) sarebbe da bannare all'istante.

 

discorso diverso è chi vende a 80 una cosa che vale 100, e non me ne fotte un cazzo se l'ha pagata 10, a me interessa solo che compro quello che mi serve a 80 invece di 100. e sono felice se lo mette sul forum così ho più possibilità di vederlo e poter decidere di spendere anche 100 se è una cosa che mi interessa veramente

 

Scusami se mi permetto, ma il tuo ragionamento è un po particolare... cosa vorresti fare un mercatino con i prezzi politici?

 

Io sono nuovo, ma mi permetto di esprimere il mio parere:

O uno decide di eliminare il mercatino e lasciare solo la sezione scambio, oppure accetta che il prezzo lo faccia il mercato.

Mi spiego: a parte il caso di venditori che puntualmente mettono in modo infido pezzi di poco pregio a prezzi assurdi per fregare chi non se ne intende, credo che ognuno debba essere libero di vendere quello che vuole al prezzo che ritiene più adatto.

Questo è un forum di bici e gli utenti sanno quale è il prezzo giusto, se uno chiede troppo o è costretto ad abbassare o non vende.

 

Così facendo crei l'opportunità a chi vuole cambiare bici/progetto di farlo senza rimetterci (e se ci guadagna ben per lui) e a chi vuole comprare di avere un'offerta adeguata e spesso anche occasioni a prezzi ottimi.

Poi dal mio punto di vista se uno ha comprato una Colnago Mexico a 100€ su ebay e la rivende qui a prezzo onesto mi sembra una cosa più che buona per chi la compra... o no?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh per come la vedo io ,siamo un gruppo di conoscenti che si incontrano in questo mondo virtuale per scambiarsi spesso solo delle opinioni su come o cosa sia meglio fare e non fare.

Ma poi se qualcuno cerca dei prodotti e se qualcun'altro glieli offre ad un prezzo onesto di mercato la cosa torna bene,che poi questo pezzo sia stato appena acquistato sulla baia o in altri mercati che importa??

è importante non perdere il senso del luogo dove ci troviamo....

Una Pizza virtuale dove scambiare info ,opinioni,esperienze ed acquisirne delle altre!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.