alan

CYKELN MAG - 00 -

35 posts in this topic

bello, molto bello

ora lo scarico e me lo leggo con calma

sono molto curioso di leggere i nuovi numeri con le altre realtà italiane!

daje così!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci si lamenta sempre che adesso il "movimento" dello scatto fisso è preso di mira dalle mode e da chi vuole solo fare, seguendo queste, della speculazione.

Qui ci sono le facce che vedi alle Alleycat, alle Criterium e gli amici di FixedForum con cui parli tutti i giorni, le loro storie. In poche parole c'è chi la fissa la vive tutti i giorni...con il sole e con la pioggia!

Dare risalto al vostro lavoro mi sembra veramente il minimo.

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

scaricato e iniziato a leggere. secondo me è da supportare sembra quasi un'estensione di fixedforum ma senza flame. sono curioso di leggere i prossimi numeri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si in realtà come vedrete è il numero 00, proprio perchè per noi è una prova. Ci affacciamo adesso alla realtà della stampa e delle riviste ( soprattutto on line ), quindi ci tengo davvero a dire a tutti che è un primo step.

Come tutte le cose che nascono gradulamente, si deve fare affidamento sulle realtà più vicine, ecco perchè la scelta di partire con persone e fatti noti ai più. Anche se abbiamo cercato di fare interviste diverse dal resto.

Stiamo già lavorando al primo numero.

Seguendo anche le indicazioni e i consigli di chi ha più esperienza di noi!!

Ci metteremo cuore, passione e senza dubbio idee.

Come potrete leggere, la rivista è open!! Nel senso che è fatta per NOI ( tutti )

Quindi sentitevi liberi di scriverci e di proporre storie, articoli e servizi.

Grazie a tutti coloro che vorranno dare una mano.

N

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo cercato di mettere dentro tutto quello che per noi rappresenta la vera realtà italiana. Come dice il nostro amico Alan, su Cykeln trovate le facce di chi tutte le mattina si alza ed invece di prendere la macchina si fa 20km in bici, chi ha scelto la via dell'artigianato realizzando telai, borse, selle. Mettiamo in luce quelle realtà italiane che meritano attenzione.

Rinforzo quello che ha scritto Nicco dicendo che siamo aperti a qualsiasi tipo di rubrica di sezione, proprio perchè questo mag è fatto per chi ha voglia di vivere dall'interno un mondo semplicemente fantastico.

C

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curiosità: da cosa deriva la scelta del nome?

(poi probabilmente non c'entrerà un cazzo con quello a cui avevo pensato! :D)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.