Sign in to follow this  
Followers 0
prove

Caduta

31 posts in this topic

Zio banana dieci minuti fa sono volato per terra con conseguente sgrattuggiamento di palmi, manopole e maroni... la causa è stato un giro a vuoto del pignone dopo una pedalata veloce dopo un secondo di trackstand.

qualche volta mi è capitata sta cosa del pignone che fa un giro a vuoto dopo che lo sollecito con forza.

cosa posso fare per fissarlo strettissimo?

avevo letto qualcosa nella discussione SKIDD. Anche a voi succede? Non dovrebbe succedere giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io è da due settimana che non salgo in sella per una caduta...comunque devi stringere bene il pignone e poi fissare la ghiera...

Share this post


Link to post
Share on other sites

metodo pettenella, cercalo, applicalo, salvati la vita:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Richard, credimi che una chiave a frusta con una leva lunga è 10 volte meglio del metodo Pettenella che è nato (cresciuto e sviluppato) come un metodo di emergenza. E poi in pista mica dovevano skiddare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Richard, credimi che una chiave a frusta con una leva lunga è 10 volte meglio del metodo Pettenella che è nato (cresciuto e sviluppato) come un metodo di emergenza. E poi in pista mica dovevano skiddare...

azzì? cavolo, credo che me ne piglierò una subito, grazie del consiglio :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi costruirtela: prendi una sbarra di ferro lunga 30-40 cm e larga come la maglia "interna" di una catena da 1/8" (misurala col calibro). Se la sbarra è più larga, caso mai lavori di mola e riduci lo spessore.

Fai 3 forellini per metterci due pezzi di catena usata (come lo capirai guardando le foto di qualche frusta esistente).

Il bello di farsi è che puoi correggere i piccoli errori per renderli perfetti alle tue esigenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Richard, credimi che una chiave a frusta con una leva lunga è 10 volte meglio del metodo Pettenella che è nato (cresciuto e sviluppato) come un metodo di emergenza. E poi in pista mica dovevano skiddare...

Sottoscrivo in pieno, il metodo Pennenella è da Neanderthal, si rischia veramente forte di fottere il filetto del mozzo, meglio una frusta come si deve tipo la Shimano che ha anche la chiave GIUSTA per stringere le ghiere

Share this post


Link to post
Share on other sites

La chiave giusta è:

-chiave per serie sterzo e ghiere movimento centrale Campagnolo (per quelle compatibili)

-chiave a settore 36-40

Share this post


Link to post
Share on other sites

La chiave giusta è:

-chiave per serie sterzo e ghiere movimento centrale Campagnolo (per quelle compatibili)

-chiave a settore 36-40

le chiavi indispendabili per un fissato sono queste 2

1832630959_b8a022e931.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be', la chiave da 15 Campagnolo non è indispensabile. Io ce l'ho in officina, ma a casa uso (con le dovute cautele per non rovinare i bulloni) delle comuni chiavi da 15 (preferisco quelle ad occhiello).

La chiave a frusta uno può benissimo farsela a prezzo quasi zero (anzi, è addirittura più efficace così, aumentando la leva ad hoc), la chiave a settori si compra a 10-20 euro in ferramenta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.