Pherrill'o

Illuminazione Power

38 posts in this topic

Non ho visto nulla del genere già postato, ma forse rincojonito come sono potrei essermi sbagliato e non aver visto bene.

Nel caso mi scuso.

La domanda è: qual'è il miglior impianto luminoso per una bici, oggi?

Quello power che può essere paragonato ai fari allo xeno delle macchinine e che ti fa vedere ovunque?

Leggendo in giro ho letto di:

Lupine Light (http://www.lupine.de/web/de/)

BlackBurn (http://www.blackburndesign.com/)

Ora, toglieno di mezzo le cagate e tutte le cinesate, voi avete soluzioni diverse da queste?

Avete info su prodotti che:

- fanno na luce della madonna

- costano anche ma che la qualità premia il costo

- le batterie durano almeno un pò

su su su....

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

...che ci devi fare con tutta quella "luminera"? :)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso dietro 2 frog monoled rossi, fanno tanta luce per i primi 6 mesi, la batteria dura un anno. Davanti è molto difficile, ho un faro Decathlon 3 led con 3 stilo AAA ma non ricordo la marca, mi trovo bene, fa una bella luce sulla strada e ti vedono. Tutti hanno supporto "a sgancio rapido" con facsetta elastica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che qui parliamo di luci fatte per "VEDERE" e non per essere visti, diffida quindi dalle lucine a led alimentate da due pile AA che durano 40 ore... nel bosco ci vedi una mazza... ho provato... torni a casa si... ma a passo d'uomo...

io uso faretti sigma evo

li uso in mtb, e spesso mi trovo nel bosco alle 19.30, quindi è notte e c'è solo la luna... fanno molta luce, la batteria ha una durata ottima, 4-6 ore a seconda della potenza selezionata... chiaramente al litio...

i lumen contano, e tanto, ma quando ne hai 600 o 700 ben distribuiti, fidati che vedi meglio che in auto...

i fari lupine sono il top, e come tali costano un botto...

ora le giornate stanno allungando e a breve uscirò senza fari, altrimenti avrei preso un impianto MAGICSHINE su dealextreme, ne ho letto benissimo sia su mtb-forum.it che in altri forum... evita i faretti knog, non ne ho mai letto bene (a differenza delle lucine a led.... )

ti consiglio di prendere due faretti, di cui uno da casco, mi sono reso conto che in mtb in curva serve tanto avere un casco sulla testa, in modo da poter guardare l'uscita di curva e far luce dove serve...

la potenza di uno xenon serve a poco in bici, solo se fai enduro o cose simili ti può far comodo, perchè devi vedere ogni singola cosa, anche le radici più stupide... se pensi di usare la bici su asfalto, un impiantino da 300+300 lumen sarà più che sufficiente...

ps: 2 luci sempre, se una salta poi sei nella merda... magari non succederà mai, ma se succede è già una volta di troppo... anche un faretto di backup, da poco, giusto per tornare a casa...

pps: cmq sempre meglio 2000 lumen che 200 eh...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che qui parliamo di luci fatte per "VEDERE" e non per essere visti, diffida quindi dalle lucine a led alimentate da due pile AA che durano 40 ore... nel bosco ci vedi una mazza... ho provato... torni a casa si... ma a passo d'uomo...

io uso faretti sigma evo

li uso in mtb, e spesso mi trovo nel bosco alle 19.30, quindi è notte e c'è solo la luna... fanno molta luce, la batteria ha una durata ottima, 4-6 ore a seconda della potenza selezionata... chiaramente al litio...

i lumen contano, e tanto, ma quando ne hai 600 o 700 ben distribuiti, fidati che vedi meglio che in auto...

i fari lupine sono il top, e come tali costano un botto...

ora le giornate stanno allungando e a breve uscirò senza fari, altrimenti avrei preso un impianto MAGICSHINE su dealextreme, ne ho letto benissimo sia su mtb-forum.it che in altri forum... evita i faretti knog, non ne ho mai letto bene (a differenza delle lucine a led.... )

ti consiglio di prendere due faretti, di cui uno da casco, in curva serve tanto avere un casco sulla testa, in modo da poter guardare l'uscita di curva e far luce dove serve... r

ma te te lo vedi pherrillo con su un casco?

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

mh.. magari no... allora due faretti sul manubrio, uno a led potente, tipo sigma powerled e uno di riserva, magari con 4AA, giusto per tornare a casa in caso di malfunzionamento di quello principale

Share this post


Link to post
Share on other sites

copio ed incollo quanto ho scritto altrove, ma utile ...

Scusate la puntualizzazione, ma mi sento di precisare qualcosa.

Per quanto di bici possa sapere davvero poco, lavoro da tre anni nell'industria dell'illuminazione e penso di poter dare qualche consiglio.

Il primo è che è inutile parlare di lumen: indicare il flusso luminoso di una sorgente non ci è di grande aiuto per capirne la sua prestazione. Quello che dovremmo prendere in considerazione piuttosto è la luminanza, che è un valore soggettivo, visto che si parla di visione fotopica, e che è calcolata in Candele su metri quadri e che possiamo definire come l'intensità luminosa emessa ina direzione specifica per unità di area di una superficie. ovvero in parole più semplici è la quantità di luce che una volta emessa noi siamo in grado di percepire.

aggiungo poi solo che ormai è peino di produttori di LED e quello che secondo me è da valutare è come tutti voi avete detto è l'efficienza luminosa (ovvero la quantità di luce in base all'alimentazione) e la temperatura di colore della luce emessa. per questo suggerisco un bianco freddo a 6500 gradi k per un'ottima resa cromatica e per una visibilità passiva maggiore.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che qui parliamo di luci fatte per "VEDERE" e non per essere visti, diffida quindi dalle lucine a led alimentate da due pile AA che durano 40 ore... nel bosco ci vedi una mazza... ho provato... torni a casa si... ma a passo d'uomo...

io uso faretti sigma evo

li uso in mtb, e spesso mi trovo nel bosco alle 19.30, quindi è notte e c'è solo la luna... fanno molta luce, la batteria ha una durata ottima, 4-6 ore a seconda della potenza selezionata... chiaramente al litio...

i lumen contano, e tanto, ma quando ne hai 600 o 700 ben distribuiti, fidati che vedi meglio che in auto...

i fari lupine sono il top, e come tali costano un botto...

ora le giornate stanno allungando e a breve uscirò senza fari, altrimenti avrei preso un impianto MAGICSHINE su dealextreme, ne ho letto benissimo sia su mtb-forum.it che in altri forum... evita i faretti knog, non ne ho mai letto bene (a differenza delle lucine a led.... )

ti consiglio di prendere due faretti, di cui uno da casco, mi sono reso conto che in mtb in curva serve tanto avere un casco sulla testa, in modo da poter guardare l'uscita di curva e far luce dove serve...

la potenza di uno xenon serve a poco in bici, solo se fai enduro o cose simili ti può far comodo, perchè devi vedere ogni singola cosa, anche le radici più stupide... se pensi di usare la bici su asfalto, un impiantino da 300+300 lumen sarà più che sufficiente...

ps: 2 luci sempre, se una salta poi sei nella merda... magari non succederà mai, ma se succede è già una volta di troppo... anche un faretto di backup, da poco, giusto per tornare a casa...

pps: cmq sempre meglio 2000 lumen che 200 eh...

quotone, leggendo una chilometrata di post su mtb ho visto che molti usano le magicshine che come prezzo sono super abbordabili, però alla fine i lumen che dichiarano si sa se sono veritieri?

il mese scorso prima che mi rubassero la bici stavo per fare la pazzia di prendermi la hop r8!

Share this post


Link to post
Share on other sites

difficile trovare info sulla luminanza, i produttori parlano di lumen e poco più... però fammi capire, se parli di luce che noi siamo in grado di percepire, la "potenza" del faretto farà in un certo modo differenza... lumen poi, correggimi se sbaglio, è un dato che rende confrontabili i diversi impianti...

ps: se i lumen sono veritieri non so, io aspetto tornino disponibili sullo store EU di dealextreme e le prendo... niente dogana e niente dazi... di certo c'è che 900 lumen sono tanti davvero... rispetto ai 300 di un faretto sigma, che fa già tanta luce...

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda, diciamo che se hai una scheda tecnica, o un link utile posso vedere cosa dice e darti una mia opinione.

credo che poi tu per "potenza" intenda il "quantità di luce" o sbaglio? in questo caso la tua "potenza" è da considerarsi allora come intensità luminosa, ovvero il valore vettoriale del flusso, ovvero i lumen in una certa direzione (misurata in Candela), ma è un valore spcifico.

per farti capire meglio: una sorgente luminosa può avere un flusso di 3000 lumen, ma quanti vanno nella direzione utile?

per un rapido confronto, ti faccio qualche piccolo esempio:

- una lampada fluorescente (quelli che chiamiamo, erroneamente, neon) ha una luminanza (quella che percepisci tu) che varia fra i 5000 e 15000 cd/mq

- la luna 2500 cd/mq

- il sole 2000000 cd/mq

- una strada illuminata 2 cd/mq

ti tornano i conti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.