sergio3vi

semplici complicazioni

31 posts in this topic

NIENTE è impossibile ma non si può pretendere proprio tutto. Anche la fissa come la mtb si sta specializando su vari fronti , c'è chi ne ha una per andare a lavorare l'altra per andare al bar dopo cena e quella per trickare.

Non mi sembra logico cercare il complicato nelle cose semplici (che sono rimaste ben poche), considerando che se vuoi fare dei bei trick esistono delle street bike che fanno quasi da sole.

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

poi in garage va bene avere la bike da DH, la BDC , il BIKE TRIAL , e la mtb DA XC senza tralasciare la graziella...

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh! io con un telaio pista e una piega che tocca terra non salto giù dagli scalini..

con un langster magari si..

ci aspettano pagine e pagine di discussione (inutile)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

nun era nata per la pista, scusa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me ognuno si può divertire alla sua maniera!

Te vuoi fare i trick fai i trick,l altro vuole andare in giro e basta....nn ce problema.l'importante è divertirsi nelle cose che si fanno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La fissa deve fare tutto perchè e nata per far tutto, nel bene e nel male, compaga fidata di tante avventure.

nun era nata per la pista, scusa?

Ah e io che credevo fosse nata per il polo!!!!

Ok, ora potete anche linciarmi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto giusto , tanto siamo nel era del consumismo... (io il primo)

è solo un mio ideale che la fissa nata per la pista o presa dalla spazzatura debba avere un uso a 360°.

certo in garage ho tante altre bici ma con la fissa ho un rappoto diverso proprio perchè la uso a fare tutto.

ci vado a lavoro , ci faccio sport , ci esco alla sera ed è sempre lei la mia amata fissa alla moda fuori moda.

è parte della mia identità

è un discorso apparentemente senza senso ...

... ma concetto profondo, una bici - un identità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, secondo me si confonde troppo spesso il termine "bici fissa" con roba estrema in un senso (bici da pista in città) o nell'altro (bici da pista per trick e varie), mentre una bici fissa è una bicicletta che non ha la ruota libera (tiens, una tautologia). Si confonde troppo spesso la tipologia del veicolo con quello che, alla fine, è solo il modo di trasmissione. Alla fine, si può fissare una qualsiasi bici e non dimentichiamo che molti tricicli agl'inizî erano fissi :)

Uso la mia convertita per fare tutto. Ho la piega da corsa, salto da scalini (minimi), ci vado fuori strada con i copertoncini da 23, la uso per la spesa e per le alleycat, ma tutto questo lo faccio perché l'ho sempre fatto con la mia bici precedente, una Bianchi da corsa degli anni '90 (con cambio e via dicendo). Per me, piú che cambiare modo di vivere e usare la bici, è solo stato un modo di cambiare tipo di trasmissione, come passare dal cambio manuale a quello automatico, per dirne una.

Mi piacerebbe, per dire, provare a fissare una bmx o una ibrida da street (se solo un tizio si decidesse a vendermi la Subsin); intanto devo finire la mtb fissa che ho in cantiere, giusto per provare un altro modo di pedalare anche nel fuoristrada.

Lo so, è un post inutile :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

è solo un mio ideale che la fissa nata per la pista o presa dalla spazzatura

da uno che ha un Langster chè NON è una bici da pista e NON è presa dalla spazzatura, che prima scrive sul questo forum che le bici fisse devono essere senza freni, salvo poi montarlo dopo poche settimane, sinceramente tutti questi ragionamenti sulla "coerenza della fissa" proprio non li capisco

Share this post


Link to post
Share on other sites

una bici a 360° non esiste.

io ho 4 mtb che uso a spesso sugli stessi percorsi, quella che mi spezza la schiena in salita perchè ha un'impostazione race non mi permette di scendere forte come la full e nemmeno di scendere come con la front da am e via dicendo...

idem è per la fissa... se prendi un telaio in acciaio di 30anni fa con forcella da 1" e lo usi come se fosse un telaio da trick, o pesi 12kg oppure è probabile che quel telaio ti lasci a piedi in poco tempo... è normale così... ad ogni uso il suo telaio, le cose universali vanno bene per chi non ha tante pretese, ma una volta raggiunto il limite del mezzo devi cercare qualcosa che più si adatti alle tue necessità... sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

una bici a 360° non esiste.

io ho 4 mtb che uso a spesso sugli stessi percorsi, quella che mi spezza la schiena in salita perchè ha un'impostazione race non mi permette di scendere forte come la full e nemmeno di scendere come con la front da am e via dicendo...

idem è per la fissa... se prendi un telaio in acciaio di 30anni fa con forcella da 1" e lo usi come se fosse un telaio da trick, o pesi 12kg oppure è probabile che quel telaio ti lasci a piedi in poco tempo... è normale così... ad ogni uso il suo telaio, le cose universali vanno bene per chi non ha tante pretese, ma una volta raggiunto il limite del mezzo devi cercare qualcosa che più si adatti alle tue necessità... sbaglio?

straquoto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.