Aristide

bdc-simbolo

21 posts in this topic

Dovendo identificare una marca-modello per acciaio-alu-carbonio, in epoca moderna, quali direste?

(non necessariamente devono essere le migliori, ma le più "simboliche"

a me vengono in mente la master-colnago per acciaio e la caad (9) per l'alu.

per il carbonio, a mio avviso, è più difficile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

carbonio bmc, il mio amore.

Bmc piace da matti anche a me ma giunzioni e altre parti spesso sono in alu se non erro (sul moderno non sono troppo ferrato. potrei sbagliarmi)! Dunque non la metterei a rappresentante del segmento "carbon".

Le mie non sono quelle che hanno avuto più successo ma quelle che preferisco:

-Somec/De Rosa

-Klein/Cannondale

-....dopo 5 minuti non mi viene nulla, passo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, l'unica cosa sulla quale non ho dubbi è

alluminio - klein

sul carbonio nemmeno parlo, forse è ancora troppo presto...

acciaio...boh..troppa carne sul fuoco....

sicuramente gente che ha venduto piu i loro telai che il loro nome....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colnago acciaio

Cannondale alluminio

BMC carbonio..l'Impec è l'espressione più evoluta di un telaio in carbonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando si parla di carbonio e bdc penso a Giant.

perchè?

Perché penso al reportage, fatto molto bene, su mtb forum dove un tipo visita una fabbrica a Taiwan.

è il più grosso produttore mondiale, produce anche per noti marchi. Ha creduto fin da subito nella produzione in carbonio e ha inventato le tanto odiate geometrie sloping :)

Così, poi non so dire se è l'eccellenza del carbonio per bdc perché non me ne intendo.

Per acciaio e alluminio sono d'accordo con Sfrenato, sempre riguardo bdc.

Edited by Righe (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che il simbolo non rappresenta necessariamente l'eccellenza.

In effetti, anche la mia scelta "colnago" è discutibile.

Il simbolo è quello che la gente visualizza. La gente tutta, non solo gli appassionati. E, quindi, forse per l'acciaio, la prima cosa che leghi alla parola "bici" è il nome "bianchi".

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

carbonio bmc, il mio amore.

Bmc piace da matti anche a me ma giunzioni e altre parti spesso sono in alu se non erro (sul moderno non sono troppo ferrato. potrei sbagliarmi)! Dunque non la metterei a rappresentante del segmento "carbon".

Le mie non sono quelle che hanno avuto più successo ma quelle che preferisco:

-Somec/De Rosa

-Klein/Cannondale

-....dopo 5 minuti non mi viene nulla, passo!

Anche Klein? Grande!! c'e' un amico che ha un klein aeolus verde cangiante con cerchi spengle a tre razze bianchi e ogni volta che la vedo mi vengono le palpitazioni, bellissima!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

carbonio bmc, il mio amore.

Bmc piace da matti anche a me ma giunzioni e altre parti spesso sono in alu se non erro (sul moderno non sono troppo ferrato. potrei sbagliarmi)! Dunque non la metterei a rappresentante del segmento "carbon".

Le mie non sono quelle che hanno avuto più successo ma quelle che preferisco:

-Somec/De Rosa

-Klein/Cannondale

-....dopo 5 minuti non mi viene nulla, passo!

Anche Klein? Grande!! c'e' un amico che ha un klein aeolus verde cangiante con cerchi spengle a tre razze bianchi e ogni volta che la vedo mi vengono le palpitazioni, bellissima!!

Per me il top sarebbe un bel quantum pro intorno al 2000, magari color ghiaccio o color antracite con le solite vernici klei che ti fanno 15 colori in uno in base alla luce ;D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.