Sign in to follow this  
Followers 0
bozo

POGLIAGHI BLU RUBATO DI BOZO

26 posts in this topic

Stanotte verso le 2:30 am del fottuto 20 novembre 2009 han rubato la bicicletta di bozo. A milano all’incrocio di via Darwin con via ascanio forza (sul ponte vicino conchetta) sui navigli.

Telaio: pogliaghi blu

ruote: cerchi rossi profilo 40mm, mozzi phil hub

sella: concor argento marchiata bff 2008

manubrio: mod. riser con manopole oury bianche

Vi pregherei di controllare su internet, su ebay, e se la vedete in giro tipo al mercatino di p.le cuoco domenica mattina, o alla fiera di senigallia nel parcheggio di porta genova sabato in giornata, o se la vedete dai ricettatori che ci sono in al parchetto affianco a rosso pomodoro in p.le cantore incrocio con corso genova con viale g. d’annunzio il sabato… non esitate a chiamarmi al 3381650643 o mandate una mail a [email protected]. Saprò ricompensarvi, son particolarmente legato a questa bicicletta. AIUTATEMI!

post-171-128838646696_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giro in centro, se la vedo ti faccio sapere immediatamente... solidarietà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ti controllo ebay nel mondo! amico mi spiace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

una domanda ?

ma chi ruba le fisse ?

e perche ?

secondo te?!

si è vero che è chiaro il perchè..però io penso anche che il 90% delle fisse hanno pezzi unici e facilmente riconoscibili...un telaio o dei cerchi come quelli di Bozo non è proprio un attimo farli passare inosservati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

una domanda ?

ma chi ruba le fisse ?

e perche ?

secondo te?!

secondo me ?!

io me lo immagino ma volevo capire se secondo voi siu sta creando un mercato cosi importante da creare un giro di furti come succede nel mondo delle granfondo ,anche se li le bici costano 5-6-7000 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

una domanda ?

ma chi ruba le fisse ?

e perche ?

secondo te?!

si è vero che è chiaro il perchè..però io penso anche che il 90% delle fisse hanno pezzi unici e facilmente riconoscibili...un telaio o dei cerchi come quelli di Bozo non è proprio un attimo farli passare inosservati...

E' il motivo per cui mi chiedo perchè, una volta rubate, certe bici vengano mai ritrovate. Ma che le vendono, all'estero come le auto?!....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che le vendono, all'estero come le auto?!....

si, ho letto un articolo su un quotidiano in cui si parlava di furgoni pieni di bici che partivano per l'est Europa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che le vendono, all'estero come le auto?!....

si, ho letto un articolo su un quotidiano in cui si parlava di furgoni pieni di bici che partivano per l'est Europa

letto anche io....mi ha abbastanza sconvolto....anche perchè facendo due conti pensando ad un furgone carico di bici del cazzo...diciamo ne caricano 100? moltiplichiamo per 20 euro (media di vendita stando bassi..) e son 2000 euro...mettici 200 di viaggio son 1800 di guadagno per un bel rischio però.......

Detto questo una fixed però ha pur sempre pezzi abbastanza rari/costosi...per cui credo che vada quasi per forza smembrata....

Share this post


Link to post
Share on other sites

io dico che chi ruba una fissa, deve per lo meno conoscerla.

partendo dal presupposto che non sappiamo come e se era legata,bene o male nella zona di milano ci conosciamo un po' tutti.

Rubarla per poi usarla cosi' come e', sarebbe un risco alto dei essere riconosciuti,

Rubarla per rivendere o utilizzarne i pezzi (telaio a parte), sarebbe un rischio minore.

Sverniciando il telaio ancora meno.

secondo me, queste bici non hanno molta commerciabilita' nel mercato comune,

Chi le ruba,le conosce..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bozo ma era legata bene?

Tanto per capire l'abilità di scassinatori di questi ladri,

se hanno aperto un u-lock o un bel catenazzo, allora

c'è da preoccuparsi seriamente...

Comunque secondo me non è necessario che le conoscano:

anche uno che non sa distinguere una fissa da una bdc sa comunque

distinguere una graziella arrugginita da 10 euro da una bici, diciamo "professionale",

che vale sicuramente qualcosa.

Cerchi colorati, telai scintillanti, cromature guarniture lucide. Tanta carne al fuoco

attira anche uno sprovveduto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.