Cienfuegos

Consigli bici da corsa

7 posts in this topic

Sono un fissato novello, e già mi è venuta voglia di fare qualcosa di più. Mi sto guardando in giro in cerca di una bdc.Il budget è molto limitato (moltissimo visti i prezzi delle bdc), penso che intorno ai 300 euro andrebbe bene. Quindi stavo optando per una bici ovviamente usata e magari vintage, visto che gli anni 70 incontrano il mio gusto. Posto due esempi molto diversi che mi piacciono, per sapere poi cosa ne pensate.

1)Moser forma, ruote ambrosio. Pro: recente, ha i copertoncini, se comprerò una bdc seria in futuro il telaio diventerà fisso (mi piace un sacco)

Contro: recente, chissà cosa monta (e qui mi affido agli esperti)

http://www.subito.it/biciclette/moser-forma-accaio-monza-23578607.htm

2)Alan anni 70.

Pro: meravigliosamente vintage, forse ben fatta

contro: forse troppo vintage per resistere a lungo, o troppo pesante, palmer (30 euro a foratura)

http://www.subito.it/biciclette/bicicletta-corsa-alan-brescia-36191887.htm

Cosa scegliereste, cosa mi consigliereste (prime armi, piccolo budget, piccole gambette)?

Comprendo che non è un forum di bici da corsa, ma mi sembra che qui ci sia gente parecchio competente, ed io non ho altri punti di riferimento. Perdonatemi.

Il consiglio non è riguardante soltanto queste due bici in particolare, ma soprattutto le due tipologie che esse rappresentano, ed è di queste che vorrei capire pro e contro.

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La alan mi pare molto bella, io non avrei molti dubbi tra le due...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ti consiglio la forma, non ti basare sulla bellezza della bici.

é montata mirage , non è xenon ma sempre roba di bassa gamma (io ho una bdc montata xenon/miche e comunque non si è ancora distrutta).

Il copertoncino considerando che i tuoi budget sono ristretti è preferibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il copertoncino considerando che i tuoi budget sono ristretti è preferibile.

Infatti questo era uno dei problemi maggiori: praticamente tutte le bici vintage montano palmer, e i palmer, me lo stai confermando, sono un problema per chi non ha bisogno di grandi prestazioni e quindi di spendere per esse.

Per esempio questa mi sembra buona come componenti, ma avrebbe lo stesso problema. La qualità dei componenti supera il disagio dei palmer?

http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-olmo-milano-36775253.htm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moltobella anche la Olmo, a me quella Moser proprio non piace.

Non prendere una bici magari meno soddisfacente di altre solo perchè ha i copertoncini anzichè i tubolari. Ricordati che due cerchi per copertoncino li trovi facilmente, magari il più possibile coevi con la bici, e li raggi altrettanto rapidamente/economicamente sui mozzi originali. Oppure ti prendi due reuote vintage per copertoncino che con pochi euri trovi su Subito... Insomma ruote e/o cerchi si possono cambiare per l'utilizzo quotidiano!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ti consiglio la alan o la olmo la moser non mi piace com'è montata intendo i componenti, i tubolari non li trovo più costosi dei copertoncini perchè un buon tubolare è in media più resistente di un buon copertoncino

se fai un giro su bdcforum ci son varie discussione a riguardo

io giro coi tubolari da luglio e non ho ancora bucato

Edited by elpony (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.