Cienfuegos

tensione catena

10 posts in this topic

E' possibile che la tensione della catena influisca in modo sensibile, cioè chiaramente percettibile, sullo sforzo che si compie per far muovere la ruota? Cioè, semplicemente, ho appena tirato la catena ed ora ha un gioco molto limitato, mentre prima era più accentuato, e mi sembra di aver quasi tolto un dente alla corona. E' possibile che sia questo, oltre ad aver alzato un pò la sella, oppure è solo il mio desiderio di non sentire la fatica che mi da false impressioni?

E' solo un'impressione, appunto, non ho dati certi.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

casomai il contrario, una catena troppo tirata sforza di più, oltre ad usurarsi precocemente ed in casi estremi usurare male i cuscinetti di mozzo e movimento centrale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo la catena tirata a corda di violino fa più resistenza oltre che consumare prima tutta la trasmissione e cuscinetti vari, io nella mia ho sempre lasciato un minimo di gioco e scorre a meraviglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, non è proprio a corda di violino. Prima era un pò lasca, ora è giusta, un pò di gioco ce l'ha ancora. Rimangono tre fattori in gioco: rialzo sella, rimozione freno posteriore, grande voglia di non fare fatica. Cosa scegliete?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, non è proprio a corda di violino. Prima era un pò lasca, ora è giusta, un pò di gioco ce l'ha ancora. Rimangono tre fattori in gioco: rialzo sella, rimozione freno posteriore, grande voglia di non fare fatica. Cosa scegliete?

Forse hai sbagliato mezzo di locomozione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, non è proprio a corda di violino. Prima era un pò lasca, ora è giusta, un pò di gioco ce l'ha ancora. Rimangono tre fattori in gioco: rialzo sella, rimozione freno posteriore, grande voglia di non fare fatica. Cosa scegliete?

Forse hai sbagliato mezzo di locomozione...

Ho proprio sbagliato a venire al mondo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, non è proprio a corda di violino. Prima era un pò lasca, ora è giusta, un pò di gioco ce l'ha ancora. Rimangono tre fattori in gioco: rialzo sella, rimozione freno posteriore, grande voglia di non fare fatica. Cosa scegliete?

Forse hai sbagliato mezzo di locomozione...

Ho proprio sbagliato a venire al mondo...

Hahaha! Maddai!

Gambe in spalla e culo a monte, pedala e non fare la fighetta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse prima la sella era troppo bassa e non stendevi la gamba come si deve facevi metà del lavoro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

esatto, con la sella all'altezza giusta si lavora meglio e fa molta meno fatica ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse prima la sella era troppo bassa e non stendevi la gamba come si deve facevi metà del lavoro...

esatto, con la sella all'altezza giusta si lavora meglio e fa molta meno fatica ;)

Mi sa proprio che è quello. E' che ho un tubo sella abbastanza corto, e se lo alzo balla e gira mentre vado. Mi toccherà cambiarlo, a meno che non sia l'attacco che non stringe bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.