Sign in to follow this  
guido

golinelli vs huebner back in the 90's

15 posts in this topic

leggo ora che nel 1991 gli australiani (primo e terzo) vennero beccati positivi all'antidoping. D'altronde sembrano due mucche da allevamento.

bless

Share this post


Link to post
Share on other sites

Huebner una Textima,

Golinelli una Alan,

grazie pipco.

l'anno dopo golinelli passa ad una basso, soldi o altro? mah, chi può dirlo.

l'alan proprio non l'avevo notata.

bless

Share this post


Link to post
Share on other sites

che bomba il Basso di golinelli,

9-bw-570-Zoom.jpg

qualcuno sà dove trovarne foto?

http://www.claudiogolinelli.it/site/photogallery

Share this post


Link to post
Share on other sites

Huebner una Textima,

Golinelli una Alan,

grazie pipco.

l'anno dopo golinelli passa ad una basso, soldi o altro? mah, chi può dirlo.

l'alan proprio non l'avevo notata.

bless

penso che sia stata solo una questione di sponsor!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Huebner una Textima,

Golinelli una Alan,

grazie pipco.

l'anno dopo golinelli passa ad una basso, soldi o altro? mah, chi può dirlo.

l'alan proprio non l'avevo notata.

bless

penso che sia stata solo una questione di sponsor!

..tra l'altro la Basso che ho postato sotto mi sembra tanto una Textima rimarchiata Basso (fodero aerodinamico e carro posteriore) ...una sconfitta che ha lasciato il sego quella subita da parte di Huebner e del suo ferro DDR!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

che bici hanno?

bless

Huebner una Textima, questa:

post-1202-0-38185900-1327660826_thumb.jp

Scusate l'ignoranza ma che pipa è quella montata sulla Textima? non ne avevo mai vista una così...sembra una curva da idraulico.

...non c'è il rischio che fletta troppo?...mi lascia perplesso! Me la spiegate? Grazie.

Edited by alan (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio un ipotesi basata sull'esperienza personale, alcune persone pedalano con le ginocchia molto strette e quando ci si alza sui pedali si arriva a toccare la pipa o l'attacco manubrio, è successo a me più volte di tornare a casa con segni o lividi, posso solo immaginare huebner con la potenza che sviluppava...

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio un ipotesi basata sull'esperienza personale, alcune persone pedalano con le ginocchia molto strette e quando ci si alza sui pedali si arriva a toccare la pipa o l'attacco manubrio, è successo a me più volte di tornare a casa con segni o lividi, posso solo immaginare huebner con la potenza che sviluppava...

a rafforzare la tesi di malnatt o forse a porre nuovi quesiti ecco il video della finale 3° e 4° posto del 91

ancora golinelli, ancora un australiano dopato.

guardate la pipa dell'australiano.

bless

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio un ipotesi basata sull'esperienza personale, alcune persone pedalano con le ginocchia molto strette e quando ci si alza sui pedali si arriva a toccare la pipa o l'attacco manubrio, è successo a me più volte di tornare a casa con segni o lividi, posso solo immaginare huebner con la potenza che sviluppava...

a rafforzare la tesi di malnatt o forse a porre nuovi quesiti ecco il video della finale 3° e 4° posto del 91

ancora golinelli, ancora un australiano dopato.

guardate la pipa dell'australiano.

bless

Effettivamente quando si alzano sui pedali, facendo oscillare la bici e scaricando la potenza sui pedali, le ginocchia spesso sfiorano l'attacco manubrio vicino la serie sterzo. Direi che mantenere bassa quella zona dell'attacco evita di dare delle botte...non so se ci siano anche delle questioni "tecniche" ma questa mi sembra più che fondata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.