Sign in to follow this  
Followers 0
lelefix

Di che telaio si tratta?

8 posts in this topic

Ciao

la mia fissa (di cui posterò foto quando mi deciderò finalmente a cambiare il

manubrio), è derivata da una BDC che avevo acquistato usata nel 95. Ho sempre

pensato che il telaio fosse stato fabbricato dal ciclista da cui avevo comprato

la bici, però ora ho qualche curiosità in più.

Le tubazioni sono Columbus SL sezione a stella, ma non si tratta ovviamamente

di un Colnago. Sotto la scatola del movimento è riportato il classico marchio Cinelli,

ma potrebbe anche essere la sola scatola del movimento di fabbricazione Cinelli.

Allego qualche foto in cui si notano le lavorazioni delle congiunzioni, dalle quali si

capisce che non si tratta nè di Colnago, De Rosa ecc.

Se qualcuno ha qualche idea in merito, sarei felice di avere notizie.

Se invece si tratta di un telaio "anonimo", vabbè. Comunque la bici va benissimo

e sono contento così.

Grazie

Lele

post-853-128838645547_thumb.jpg

post-853-128838645559_thumb.jpg

post-853-128838645567_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse una Tempesta ma vado a memoria, non riesco a trovare dove ho già visto quel simbolo e non ne sono sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senz'altro un bel telaio, ma è difficile per me dirlo non avendo mai visto uno che riporti lo stesso stemma che si vede sulla forcella.

La scatola del movimento Cinelli era una "classicissima" sui telai di quell'epoca di un certo livello. Le congiunzioni microfuse fatte dalla Cinelli erano (e sono) considerate fra le migliori.

Quella in questione ha fra l'altro anche il passaggio per i cavi deragliatore e cambio "integrati".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

grazie a chi ha letto questo post (forse di interesse troppo personale) e a Lanerossi che

mi ha comunque ragguagliato su alcuni interessanti dettagli delle congiunzioni Cinelli.

In effetti il telaio era certamente di "gran pregio" all'epoca e mi ci sono sempre trovato

bene sia in versione originale (BDC) che ora in versione "fixed converted". Sicuramente

era stata particolarmente curata anche la verniciatura, effettuata dal Carlo Dossena.

Mi rimane il dubbio dettato dal simbolo sulla forcella, che anch'io non ho mai visto.

Mi chiedo se per caso si sia trattato di uno dei pochi studi di telaio completo fatti

direttamente da Columbus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

i colori blu e giallo, che sembrano abbastanza accesi,sono caratteristici di telai COLNER.

Anche i simboli , sia sulla forcella che su i tubi, sembrano gli stessi della colner ma abbastanza stilizzati.

Il simbolo sui tubi potrebbe rappresentare una specie di due di picche, mentre guardando quello sulla forcella si potrebbe piu facilmente pensare ad una corona..

Forse è stato uno dei primi telai in produzione, ciò spiegherebbe appunto l'utilizzo di simboli abbastanza spartani.

Rimane cmq una mia supposizione, niente di fondato...:)

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

io nn so un cazzo di telai d'epoca ne di telai nuovi, ma questo sembra veramente un bel telaietto, e la colorazione è stupenda...

fossi in te non lo ripitturerei anke se magari in qualche punto è usurato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

grazie a chi ha letto questo post (forse di interesse troppo personale) e a Lanerossi che

mi ha comunque ragguagliato su alcuni interessanti dettagli delle congiunzioni Cinelli.

In effetti il telaio era certamente di "gran pregio" all'epoca e mi ci sono sempre trovato

bene sia in versione originale (BDC) che ora in versione "fixed converted". Sicuramente

era stata particolarmente curata anche la verniciatura, effettuata dal Carlo Dossena.

Mi rimane il dubbio dettato dal simbolo sulla forcella, che anch'io non ho mai visto.

Mi chiedo se per caso si sia trattato di uno dei pochi studi di telaio completo fatti

direttamente da Columbus.

Ma allora prova a contattare il verniciatore che magari ti può aiutare. http://www.docar.it/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.