Sign in to follow this  
testa86

Trailer - Apri gli occhi senza freni - Islanda

12 posts in this topic

Carino, ma sinceramente non ho capito quale sia la loro mission, oltre viaggiare a spese degli sponsor.... cosa che comunque invidio molto!

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

capisco la malattia per il "movimento fisso" dal quale sono anche io affetto ..ma girare per l'islanda in sella ad una bicicletta che non sia un MTB è come tirarsi una martellata sui coglioni!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

:-)

Grazie per i complimenti.

Apri gli occhi senza freni sono una serie di documentari dove la bici è il mezzo(in tutti i sensi) che ci permette di entrare a contatto con le realtà di ogni paese.

Perché la fissa??? Io nn sono un "fissato" semplicemente in MTB l'avrebbero potuto fare tutti, mentre lo scatto fisso rende ogni avventura un pò più "piccante" e l'Islanda è il posto più tranquillo dove abbiamo utilizzato questa bici...anche perché basta uno strappetto di 100metri per rendere l'uso di questa bici una follia! MA A NOI PIACE COSì!(credo anche a voi:-)

ENJOY!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In monociclo sarebbe stato ancor più piccante! Eeh peccato che il tempo della giocoleria è passato.. Sai te a scendere a bomba sulla ruotina e intanto far vorticare le pallette! :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il titolo è astratto ok; ma altrimenti mi sembra che i freni ci siano su tutte le bici, anche al posteriore... WTF?

Io intendo il cicloturismo come qualcosa di più selvaggio, senza furgoni di supporto e portandosi tutti i propri bagagli, ma sono un talebano in queste cose. Comunque è sempre figo vedere delle bighe in giro per il mondo.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il titolo è astratto ok; ma altrimenti mi sembra che i freni ci siano su tutte le bici, anche al posteriore... WTF?

Io intendo il cicloturismo come qualcosa di più selvaggio, senza furgoni di supporto e portandosi tutti i propri bagagli, ma sono un talebano in queste cose. Comunque è sempre figo vedere delle bighe in giro per il mondo.

Ciao! Hai perfettamente ragione...ma senza mezzi di supporto sarebbe stato (quasi) impossibile girare un vero documentario...e per i bagagli...un pò di pigrizia;-) dato che il furgone c'era...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.