TAD

Cerchi in legno

23 posts in this topic

Riporto su un nuovo post quello che ho scritto sul post di un altro utente interessato ad acquistare dei cerchi in legno per la sua bici.

Ho consigliato di prendere i cerchi della Ghisallo ma se si scelgono quelli per coppertoncino è preferibile prendere quelli con il rinforzo in carbonio da un po disponibili (dopo che io li avevo acquistati).

Mi è stato chiesto il perché e io ho risposto:

Parlo per esperienza diretta, ho montato dei Ghisallo per coppertoncino sulla fissa della mia compagna e dopo 6 mesi d'uso, forse per un gonfiaggio un po piú forte e il fatto che la ruota fosse sotto il sole (aumento della pressione), uno dei due bordi laterali del cerchio anteriore si è staccato mentre la bici era ferma.

Tenete conto che il legno è molto resistente nel verso delle fibbre ma nell'altra direzione si rompe facilmente, infatti il produttore dice che la pressione massima di gonfiaggio è di 4,5 bar (pochini).

Per fortuna i signori ghisallo si sono offerti di sostituirlo in garanzia pagando solo le spese di spedizione e mi hanno offerto di darmi quello rinforzato in carbonio pagando solo il supplemento, io ho spedito tutti e 2 i cerchi e fatti cambiare con quelli con il carbonio. Comunque tra spedizione, supplemento, raggiatura e cazzi varii questo gioco mi è costato più di 100 euro, per questo consigliavo di prendere direttamente quelli rinforzati.

Con i cerchi per tubolare penso che questo non succeda in quanto non hanno un bordo laterale accentuato e quindi la spinta della pressione del pneumatico non crea problemi.

Edited by TAD (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto su un nuovo post quello che ho scritto sul post di un altro utente interessato ad acquistare dei cerchi in legno per la sua bici.

Ho consigliato di prendere i cerchi della Ghisallo ma se si scelgono quelli per coppertoncino è preferibile prendere quelli con il rinforzo in carbonio da un po disponibili (dopo che io li avevo acquistati).

Mi è stato chiesto il perché e io ho risposto:

Parlo per esperienza dirette, ho montato dei ghisallo per copertoncino sulla fissa della mia compagna e dopo 6 mesi d'uso, forse per un gonfiaggio un po piú forte e il fatto che la ruota fosse sotto il sole (aumento della pressione), uno dei due bordi laterali del cerchio anteriore si è staccato mentre la bici era ferma.

Tenete conto che il legno è molto resistente nel verso delle fibbre ma nell'altra direzione si rompe facilmente, infatti il produttore dice che la pressione massima di gonfiaggio è di 4,5 bar (pochini).

Per fortuna i signori ghisallo si sono offerti di sostituirlo in garanzia pagando solo le spese di spedizione e mi hanno offerto di darmi quello rinforzato in carbonio pagando solo il supplemento, io ho spedito tutti e 2 i cerchi e fatti cambiare con quelli con il carbonio. Comunque tra spedizione, supplemento, raggiatura e cazzi varii questo gioco mi è costato più di 100 euro, per questo consigliavo di prendere direttamente quelli rinforzati.

Con i cerchi per tubolare penso che questo non succeda in quanto non hanno un bordo laterale accentuato e quindi la spinta della pressione del pneumatico non crea problemi.

grazie per le info

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto su un nuovo post quello che ho scritto sul post di un altro utente interessato ad acquistare dei cerchi in legno per la sua bici.

Ho consigliato di prendere i cerchi della Ghisallo ma se si scelgono quelli per coppertoncino è preferibile prendere quelli con il rinforzo in carbonio da un po disponibili (dopo che io li avevo acquistati).

non mi è però del tutto chiaro se attualmente quelli con rinforzo in carbonio sono disponibili per tutti i modelli (tubolari e copertoni) indistintamente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto su un nuovo post quello che ho scritto sul post di un altro utente interessato ad acquistare dei cerchi in legno per la sua bici.

Ho consigliato di prendere i cerchi della Ghisallo ma se si scelgono quelli per coppertoncino è preferibile prendere quelli con il rinforzo in carbonio da un po disponibili (dopo che io li avevo acquistati).

non mi è però del tutto chiaro se attualmente quelli con rinforzo in carbonio sono disponibili per tutti i modelli (tubolari e copertoni) indistintamente?

penso solo per copertoni, per tubolari penso non servano proprio, il problema è la fragilità del bordo laterale che è accentuato solo sul modello copertoncino che con la pressione della gomma viene spinto verso l'esterno e tende a rompersi lavorando nella direzione ortogonale alle fibre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per fare chiarezza:

volevo, in questo post, ringraziare i signori della Ghisallo per la cortesia e la correttezza riscontrata;

non vorrei che venisse inteso per una segnalazione sui cerchi che si rompono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto su un nuovo post quello che ho scritto sul post di un altro utente interessato ad acquistare dei cerchi in legno per la sua bici.

Ho consigliato di prendere i cerchi della Ghisallo ma se si scelgono quelli per coppertoncino è preferibile prendere quelli con il rinforzo in carbonio da un po disponibili (dopo che io li avevo acquistati).

non mi è però del tutto chiaro se attualmente quelli con rinforzo in carbonio sono disponibili per tutti i modelli (tubolari e copertoni) indistintamente?

penso solo per copertoni, per tubolari penso non servano proprio, il problema è la fragilità del bordo laterale che è accentuato solo sul modello copertoncino che con la pressione della gomma viene spinto verso l'esterno e tende a rompersi lavorando nella direzione ortogonale alle fibre.

ah perfetto...ora è chiaro! Thanks!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provati poco ma sono molto confortevoli e non molto pesanti, validi direi!

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provati poco ma sono molto confortevoli e non molto pesanti, validi direi!

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Il prezzo della coppia di cerchi da tubolare non rinforzati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provati poco ma sono molto confortevoli e non molto pesanti, validi direi!

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Il prezzo della coppia di cerchi da tubolare non rinforzati?

ho appena mandato na mail...volevo informazioni ank'io...ti faccio sape presto...
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cb italia dovrebbero costare 130 euro la coppia, mentre i ghisallo per tubolare 85 euro l' uno. Ci sono differenti scuole di pensiero. i primi a quanto ho capito sono in due legni diversi, mentre i secondi sono in un unico legno.

A quanto ho capito i cerchi per tubolare non necessitano di rinforzo in quanto non hanno le pareti del pneumatico che premono sui fianchi.

Entrambi i produttori te li forano come vuoi e ti danno i nipples più lunghi.

Questo a quanto m i risulta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cb italia dovrebbero costare 130 euro la coppia, mentre i ghisallo per tubolare 85 euro l' uno. Ci sono differenti scuole di pensiero. i primi a quanto ho capito sono in due legni diversi, mentre i secondi sono in un unico legno.

A quanto ho capito i cerchi per tubolare non necessitano di rinforzo in quanto non hanno le pareti del pneumatico che premono sui fianchi.

Entrambi i produttori te li forano come vuoi e ti danno i nipples più lunghi.

Questo a quanto m i risulta.

scusa ma ero fuori dall'Italia, comunque ti hanno già risposto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provati poco ma sono molto confortevoli e non molto pesanti, validi direi!

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Il prezzo della coppia di cerchi da tubolare non rinforzati?

buonasera sig. Michele,

in merito alla sua richiesta allego listino nostri prodotti.

per quanto riguarda i cerchi per tubolari o palmer non hanno

bisogno di rinforzi al carbonio o simili.

facciamo gli inserti al carbonio su cerchi per copertoni,

per poter aumentare le pressioni di gonfiaggio e irrobustire

i bordi su cui lavora il copertone.

grazie per averci contattato e non esiti a rifarlo per eventuali dubbi

cordiali saluti

antonio

mi ha mandato anke il listino....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provati poco ma sono molto confortevoli e non molto pesanti, validi direi!

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Il prezzo della coppia di cerchi da tubolare non rinforzati?

buonasera sig. Michele,

in merito alla sua richiesta allego listino nostri prodotti.

per quanto riguarda i cerchi per tubolari o palmer non hanno

bisogno di rinforzi al carbonio o simili.

facciamo gli inserti al carbonio su cerchi per copertoni,

per poter aumentare le pressioni di gonfiaggio e irrobustire

i bordi su cui lavora il copertone.

grazie per averci contattato e non esiti a rifarlo per eventuali dubbi

cordiali saluti

antonio

mi ha mandato anke il listino....

E dunque...????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.